Pagelle Sassuolo – Juventus 3-3: show di bonus al Mapei! – Voti Fantacalcio

Pagelle Sassuolo – Juventus 3-3: show di bonus al Mapei! – Voti Fantacalcio

Tanti goal a Reggio Emilia, dove i bianconeri prima si fanno rimontare e superare dai padroni di casa e poi agguantano il pareggio.

di Voti Fantamagazine

Partita ricca di emozioni quella andata in scena a Reggio Emilia tra Sassuolo e Juventus.
Ospiti che passano in vantaggio dopo pochissimi minuti con Danilo, complice anche un Consigli non perfetto sul tiro piuttosto centrale. Poco dopo raddoppia la Juve con Higuain che, ben imbeccato da Pjanic e tenuto in gioco da Peluso, va in goal. Sale tuttavia il Sassuolo che, dopo diverse occasioni, accorcia le distanze con Djuricic su assist di Caputo.
La ripresa parte nuovamente all’insegna degli emiliani, che prima trovano il pareggio con una punizione magistrale di Berardi poi, sempre quest’ultimo, trova un tiro-cross che diventa l’assist del vantaggio, firmato da Caputo. La Juventus però reagisce e, su calcio d’angolo di Bentancur, Alex Sandro anticipa di testa Peluso sul primo palo e pareggia nuovamente i conti. Entrambe le squadre hanno ancora occasioni, ma la partita termina in pareggio con tre goal per parte.

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 5 – Se sulle reti di Higuain e Alex Sandro è incolpevole, la prima di Danilo è responsabilità sua. È vero che il tiro è potente e lo vede sbucare all’ultimo, però l’errore c’è. Più in generale, si dimostra meno sicuro del solito anche in fase di disimpegno.

Muldur 6,5 – Ronaldo non impensierisce più di tanto il turco, che anzi cerca di pungere, costruendo dei buoni attacchi in collaborazione con Berardi.

Chiriches 6 – Ogni tanto va in affanno, ma riesce poi a recuperare con fisico ed esperienza. Esce però a metà ripresa, sostituito da Marlon.

Peluso 4,5 – Si perde Higuain sul goal dell’argentino, tenendolo in gioco, e si fa anticipare da Alex Sandro di testa, che trova il pareggio. Serata da dimenticare.

Kyriakopoulos 6 – Parte con qualche difficoltà, soffrendo leggermente Bernardeschi. Si riprende però rapidamente, senza rischiare più granché.

Locatelli 6 – Regia pulita, senza grandi giocate ma anche senza errori, e interdizione ordinata.

Magnanelli 5,5 – Partita di quantità, nella quale non si tira mai indietro quando c’è da duellare, ma anche con qualche imprecisione di troppo in fase di possesso. Buon primo tempo, mentre cala vistosamente nella ripresa, quando esce per Bourabia. Ammonito, era diffidato e mancherà a Cagliari.

Berardi 7 – Nel primo tempo sbaglia una facile occasione a tu per tu con Szczesny, ma si dimostra attivo e sempre nel vivo del gioco. Nella ripresa sale di qualità e trova prima la rete del pareggio con una splendida punizione, poi serve a Caputo l’assist per il momentaneo vantaggio emiliano. Stremato, esce a pochi minuti dalla fine per Ferrari e anche per lui scatta la squalifica in quanto, in diffida, si fa ammonire e non ci sarà a Cagliari.

Djuricic 6,5 – Non sempre pulito e preciso in fase di possesso, trova comunque la rete che accorcia le distanze e riaccende i suoi. Per il resto corre molto anche senza palla e chiude nella ripresa una partita positiva e generosa, sostituito da Traorè.

Boga 5,5 – La Juventus gli concede pochissimi spazi e lui, pur non buttando via palloni, fatica ad incidere. Viene sostituito nel finale da Raspadori.

Caputo 7 – Il migliroe dei suoi assieme a Berardi, gioca un’altra grande partita dopo quella contro la Lazio. Si muove molto dando pochi punti di riferimento ai centrali avversari. È bravo ad appoggiare per Djuricic quando il serbo va in rete ed è rapace nella ripresa nel portare in vantaggio i suoi, a pochi passi dalla porta, su assist di Berardi.

Traorè 5,5 – Parziale giustificazione il fatto di giocare poco meno di mezz’ora, ma risulta molle sui contrasti e, soprattutto, getta alle ortiche una buona occasione nel finale, facendosi parare da Szczesny una conclusione non irresistibile.

Bourabia 6 – Entra a metà ripresa e gioca una mezz’ora consistente in entrambe le fasi ed impegnando Szczesny con un buon tiro da fuori.

Marlon 6 – Gioca una ventina di minuti nei quali si fa trovare attento in chiusura, senza rischiare molto.

Ferrari S.V.

Raspadori S.V.

Pagelle a cura di Niccolò Villani.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Juventus

Szczesny 7,5 – Salva più volte il risultato con diversi interventi strepitosi degni del suo secondo che lo guarda in panchina. Fondamentale.

Danilo 5,5 – Bravo a segnare il gol dell’1 a 0 ma poi inizia il calvario del terzino brasiliano che cade sotto le accelerazioni del Sassuolo. Sbaglia totalmente la diagonale su Caputo sul gol del 3 a 2.

Chiellini 6 – Torna titolare dopo un lungo recupero, non demerita ma di sicuro non spicca per grandi interventi. Sostituito durante l’intervallo.

De Ligt 5 – Senza il compagno di sempre, cicca totalmente la partita concedendo tanto spazio agli attaccanti del Sassuolo che si trovano spesso in area di rigore liberi al tiro.

Alex Sandro 6,5 – Bravissimo ad arrivare sul primo palo e a regalare il pareggio ai compagni, difensivamente non brilla ma non concede troppo spazio a Berardi.

Bentancur 6 – Sempre preziosissimo in fase di copertura, stranamente poco preciso quando gestisce palla specialmente durante le ripartenze.

Pjanic 6 – La palla per il 2 a 0 di Higuain è da stropicciarsi gli occhi per tempo di gioco e esecuzione. Quando i compagni lo supportano gioca bene palla, ma non è in grado di caricarsi la squadra sulle spalle.

Matuidi 5 – Rientro da titolare per il francese che oggi fa rimpiangere Rabiot, poca qualità come sempre ma fa mancare il consueto lavoro in fase di interdizione.

Bernardeschi 5 – Ancora non si capisce per quale motivo Sarri insiste con lui, non azzecca più una giocata che sia una provandone di difficilissime nonostante gli scarsi risultati.

Ronaldo 5,5 – Sbaglia un gol fatto dopo un gran passaggio di Dybala, va vicino al gol dopo una gran giocata ma trova Consigli ad opporsi.

Higuain 6,5 – Glaciale nel trasformare il gol del 2 a 0, utile nel solito lavoro per la squadra. Non è in grandissima forma ma sa comunque rendersi utile.

Rugani 5 – Sarà un caso ma entra lui e la Juventus passa in svantaggio. Manca totalmente di cattiveria e coesione con i compagno di reparto.

Dybala 6,5 – Il suo ingresso dà la scossa alla squadra una volta andata in svantaggio. Ancora da capire perchè non è partito da titolare.

Douglas Costa 6 – Entra in punta di piedi senza mai farsi vedere con grandi giocate.

Rabiot 6 – Il suo ingresso insieme a quello di Dybala regala nuova linfa alla squadra. Va vicinissimo al gol con un bel colpo di testa.

Ramsey sv

Pagelle a cura di Luca Furfaro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy