Pagelle Sassuolo – Fiorentina 1-2: i viola la ribaltano nel finale – Voti fantacalcio

Pagelle Sassuolo – Fiorentina 1-2: i viola la ribaltano nel finale – Voti fantacalcio

Dopo essere passato in vantaggio con Boga, il Sassuolo permette alla Fiorentina di portare a casa la vittoria nel turno infrasettimanale.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Sassuolo - Fiorentina 1-2: Boga illude i neroverdi, i viola la ribaltano nel finale

Gara pressoché equilibrata al Mapei Stadium dove a spuntarla alla fine è la Fiorentina che riesce a scippare tre punti preziosi dopo essere andata in svantaggio nel primo tempo in seguito al gol di Boga, a cui rispondono nella ripresa Castrovilli e Milenkovic. Il Sassuolo difende bene ma non riesce a creare molto nel secondo tempo, sprecando diverse occasioni e perdendo così per strada punti importanti in ottica salvezza.

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 6,5: Un palo lo salva dopo appena 3 minuti, poi si fa trovare pronto quando chiamato in causa. Non può molto sui due gol avversari.

Toljan 5: Posizionato male e in ritardo sulle azioni che hanno portato alle due reti viola.

Marlon 5,5: Negli ultimi minuti sbaglia clamorosamente il gol del pareggio e anche solo questo giustifica l’insufficienza di stasera.

Romagna 5,5: Fa il suo con personalità ma pecca diverse volte di inesperienza.

Peluso 6: 250esima gara in A, fa avanti e indietro sulla fascia facendosi vedere in entrambe le fasi.

Duncan 5: Parte un po’ confusionario, poi si riprende e offre numerose giocate in fase offensiva. Buca però il rinvio che permette alla Fiorentina di passare in vantaggio.

Magnanelli 6: Solito lavoro di esperienza al centro del campo, fa da collante tra i vari reparti.

Djiuricic 5,5: Lavoro di copertura, il suo, grazie al quale dà fastidio soprattutto a Pulgar. Si fa vedere troppo poco in attacco.

Berardi 6: Torna spesso a dare una mano in difesa, risultando molto prezioso.

Caputo 5: Giallo senza senso per un fallo al centro del campo, anonimo fino al cambio con Defrel.

Boga 6,5:  Quando accelera non ce n’è per nessuno, come in occasione del gol che porta in vantaggio i suoi. Sparisce poi nel secondo tempo.

Obiang 5,5: Entra al posto di Djiuricic al 57esimo, troppo falloso e inconcludente.

Defrel 6: Entra al 69esimo, tenta di dare supporto ai suoi ma non riesce ad incidere come vorrebbe.

Traoré (dall’82esimo) sv

PAGELLE FIORENTINA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Fiorentina

Dragowski 6: Non può molto sul bolide di Boga e viene chiamato poco in causa nel corso della gara.

Pezzella 6,5: Il migliore nella fase difensiva, copre bene e vince il duello con Caputo.

Milenkovic 6,5: Male sul gol di Boga, risulta meno sereno del solito e questo lo porta a commettere diversi errori d’impostazione. Recupera nel finale con il gol della vittoria.

Venuti 6,5: Un fallo ingenuo gli costa un giallo precoce che lo spinge a disputare una gara molto attenta. Serve l’assist per il gol del pareggio viola.

Pulgar 5,5: Tante scelte sbagliate, pecca spesso di superficialità. Non in serata.

Castrovilli 7: Il suo talento emerge ogni settimana di più, ancora una volta porta in campo idee e sostanza, servendo palloni preziosi e dimostrando lucidità in fase difensiva. Gol e assist per lui, seratona.

Benassi 6: Bravo nelle ripartenze e nel fraseggio con Chiesa, soltanto il fuorigioco di Pulgar gli nega un gol che avrebbe senza dubbio meritato.

Dalbert 6,5: Lotta, anticipa e crossa. Meglio in avanti che dietro, da un suo lancio in area parte l’azione dell’1-2.

Sottil 5: Decisamente non la sua serata,  perde del tutto il duello con Boga e sbaglia troppi cross in avanti. Esce dopo un’ora per lasciare il posto a Ghezzal

Chiesa 6,5: Si vede meno del solito, probabilmente per colpa della stanchezza che per uno come lui, che si spende sempre al massimo, è più che comprensibile. Si fa vivo nel momento più importante, passando il pallone con cui poi Castrovilli ha servito Milenkovic per l’1-2.

Boateng 6: Si vede che non vuole sprecare l’occasione concessagli dal mister, lotta su ogni pallone e si muove su tutto il fronte offensivo. Esce al 73esimo.

Ghezzal 6: Entra bene in gara, dando il via all’azione che permette ai viola di pareggiare.

Vlahovic 6: Dopo 73 minuti entra per rilevare un Boateng visibilmente scarico e dà una scossa al gioco viola, dimostrando a Montella di meritare più spazio nel periodo di squalifica di Ribery.

Badelj (dall’87esimo) sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy