PAGELLE SAMPDORIA - SASSUOLO

Pagelle Sampdoria – Sassuolo 4-0: gran vittoria dei blucerchiati, neroverdi irriconoscibili – Voti Fantacalcio

GENOA, ITALY - FEBRUARY 6: Stefano Sensi of Sampdoria (R) celebrates with his team-mates after scoring a goal during the Serie A match between UC Sampdoria and US Sassuolo at Stadio Luigi Ferraris on February 6, 2022 in Genoa, Italy. (Photo by Getty Images)

Le pagelle di Sampdoria - Sassuolo (4-0) a cura della redazione di Fantamagazine.com

Voti Fantamagazine

Partita senza storia a Marassi, con la Sampdoria che schianta il Sassuolo.

Subito avanti o padroni di casa, che in pochi minuti trovano il vantaggio con Caputo su assist di Candreva e, poco dopo, anche il raddoppio di Sensi, con due goal da ex.

Falcone salva su Raspadori ma la ripresa è sempre uguale, tanto che ancora Candreva mette un assist per Conti che chiude virtualmente il match. Falcone salva nuovamente la porta su Raspadori e Berardi e nel finale Consigli atterra Caputo lanciato a rete e dal dischetto Candreva sigla il poker dei blu-cerchiati. Finisce 4 - 0.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sampdoria

Falcone 7 - Preferito ad Audero, salva la porta in due occasioni con due grandi interventi su Raspadori e nel finale su Berardi.

Bereszynski 6 - Tra i più attivi del Sassuolo c’è Traorè e il terzino polacco ingaggia una lotta interessante, dove alle volte vince, altre perde, ma alla fine tiene.

Ferrari 6,5 - Poco sollecitato, tiene bene il campo senza troppe sbavature, prendendo rapidamente le misure a Scamacca.

Colley 7 - Dirige il reparto offensivo con decisione e autorità, dimostrandosi pulito in tutte le chiusure e nei disimpegni.

Murru 6 - Fase di spinta limitata, ma dalle sue parti c’è Berardi e quindi ci sta impegnarsi maggiormente dietro, dove ogni tanto rischia ma tiene il campo. Esce al 75° minuto per Augello.

Candreva 8 - Cambia posizione, ma non cambia il copione, rimanendo decisivo. Schierato mezzala mette sia quantità che qualità, servendo due assist per le reti di Caputo e Conti. Nel finale si toglie anche lo sfizio del goal, battendo Consigli con un cucchiaio su rigore.

Rincon 6 - Quantità al servizio della squadra, nella ripresa lascia poi il campo stremato per Vieira.

Thorsby 6,5 - Instancabile come al solito, fa suo il centrocampo, domando chiunque passi dalle sue parti e provando anche qualche inserimento offensivo.

Sensi 7 - Pronti via e, da ex, segna e gioca una partita sontuosa, dando la qualità alla manovra offensiva, liberando i compagni e segnando la seconda rete con un tiro potente a pochi metri dalla porta.

Gabbiadini 6 - Gioca poco più di mezz’ora, poi è costretto a uscire per un infortunio al ginocchio. Al suo posto Supryaga.

Caputo 7 - Porta in vantaggio i suoi con una conclusione al volo, aprendo le danze da ex di turno. La sua partita, pur senza altri bonus, non si esaurisce però qui, in quanto i suoi movimenti in profondità mettono in seria difficoltà gli avversari, riuscendo spesso ad andare via a Chiriches e Ferrari; è proprio così che nel finale si procura il rigore che Candreva realizza.

Supryaga 5,5 - Esordio anche per lui, ma in una Samp che brilla, lui è l’unico che sembra spento; tanto che, subentrato a Gabbiadini nel primo tempo, esce per Conti a inizio ripresa.

Conti 7 - Entra e chiude la partita con una gran botta al volo su assist di Candreva. Dietro non ha mai problemi e si propone come buona alternativa tattica per Giampaolo.

Augello 6 - Uno spezzone nel finale che risulta utile solo per prendere voto.

Vieira 6 - Un quarto d’ora più recupero, nulla di più.

Pagelle a cura di Niccolò Villani

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

 

Consigli 5 - L’idea è che possa fare qualcosa di più nelle prime due reti avversarie e poi, nel finale, compie un’uscita inutile e atterra Caputo per il rigore che Candreva realizza.

Muldur 5,5 - Assente in fase di spinta, dietro non è particolarmente sollecitato in quanto la Samp va forte soprattutto sull’altra fascia.

Chiriches 5 - Caputo si infila continuamente tra lui e Ferrari, mandando in difficoltà la coppia centrale.

Ferrari 5 - Un paio di incursioni offensive non salvano una prestazione insufficiente, con Caputo che non dà punti di riferimento né a lui, né a Chiriches.

Kyriakopoulos 4,5 - Completamente fuori posizione sui goal di Caputo e Conti, tra l’altro con dinamiche pressoché identiche. Principale colpevole del crollo difensivo.

Frattesi 5,5 - Poteva essere una partita adatta a uno con le sue caratteristiche, ma si perde troppo in fretta e alla fine si nota poco, uscendo per Harroui a mezz’ora dalla fine.

Lopez - 5,5 - Non commette errori clamorosi, ma chiude una regia incolore e senza particolari squilli, risultando anche falloso. Fuori anche lui nel finale per Henrique.

Berardi 6 - Non nella sua migliore giornata, ma è uno dei pochi a provarci fino alla fine. Mostra qualche guizzo e impegna Falcone in un paio di occasioni, lasciando il campo nel finale per il neo acquisto Ceide.

Raspadori 6 - Nemmeno lui brillantissimo, ma le migliori occasioni emiliane le scarica lui sulla porta di Falcone, il quale è molto bravo a respingere con due ottimi interventi. Ammonito, era diffidato e salterà la prossima partita.

Traorè 6 - Rientrato dalla Coppa d’Africa, è fresco e si vede. Non crea molto, ma finché è in campo prova a creare qualcosa partendo largo a sinistra, saltando l’uomo in un paio di occasioni e creando qualche apprensione, pur senza concretezza. Esce a mezz’ora dalla fine; al suo posto Defrel.

Scamacca 5 - I centrali avversari non gli danno spazi e lui risulta fuori dalla partita dall’inizio alla fine. Un po’ troppo falloso, si prende il giallo che vale la squalifica per la prossima partita, in quanto era in diffida.

Harroui 5,5 - Entra coi suoi sotto di due goal ed è chiamato a dare vivacità in mezzo al campo ma, come i compagni di reparto, non si nota granché.

Defrel 5,5 - Gioca mezz’ora, ma senza che si noti molto e la partita si spegne rapidamente, aspetto che non lo aiuta.

Henrique 6 - Entra a gara ormai virtualmente chiusa e gioca uno sprazzo utile a prendere il voto e a mettere qualche minuto nelle gambe dopo quasi due mesi di assenza per infortunio.

Ceide S.V.

Pagelle a cura di Niccolò Villani

 

tutte le notizie di