Pagelle Sampdoria – Lecce 1-1: Ramirez regala un punto sofferto ai blucerchiati – Voti Fantacalcio

Pagelle Sampdoria – Lecce 1-1: Ramirez regala un punto sofferto ai blucerchiati – Voti Fantacalcio

Finisce in pareggio tra Sampdoria e Lecce, a seguito di una gara che ha visto per la maggior parte del tempo i pugliesi in vantaggio.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Sampdoria - Lecce 1-1: Ramirez regala un punto sofferto ai blucerchiati

Allo stadio Ferraris di Genova va in scena la sfida fra due allenatori dal grande carisma: la Sampdoria di Ranieri incontra il Lecce di Liverani. Si parte e dopo soli 9′ il vantaggio del Lecce con Lapadula, innescato da Shakhov con un passaggio rapido ed intelligente. Primo tempo episodio che coinvolge il VAR: dopo la splendida azione del Lecce su cui Falco colpisce la traversa con un tiro strepitoso leggermente deviato da Audero, l’azione culmina con il colpo di testa di Shakhov a porta sguarnita, sul quale in un primo momento l’arbitro aveva concesso il rigore espellendo il blucerchiato Ferrari, ravvisando un presunto fallo di mano.

Dopo insistente richiesta dei giocatori blucerchiati, l’arbitro decide di affidarsi al VAR tornando sui suoi passi, in quanto il fallo non era stato commesso. Nel secondo tempo da segnalare l’espulzione per doppia ammonizione di Tachtsidis e il grande forcing finale della Sampdoria che produce poche e inoffensive conclusioni verso la porta difesa da Gabriel, fino al colpo di testa di Ramírez che agguanta il pareggio. Finisce 1-1. Rimane sorprendente il Lecce di Liverani, messo egregiamente in campo dal proprio allenatore.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sampdoria

Audero 6 – Non può nulla sul gol di Lapadula e compie un’ottima parata deviando sulla traversa la staffilata di Falco. Partita attenta, nel secondo tempo anche una bella uscita fuori area.

Depaoli 5 – Argina difficilmente le sortite offensive di Tabanelli e Dell’Orco.

Ferrari A. 5,5 – Si perde Shakhov in occasione del gol del vantaggio leccese e compie un’ottimo intervento in occasione dell’episodio VAR, rischiando comunque il rigore. Non una partita da ricordare per lui.

Colley 6 – Senza infamia e senza lode, il migliore della retroguardia doriana. Si propone bene durante il pressing finale doriano.

Murru 5 – Compie un mezzo disastro in occasione dell’episodio del VAR: con un intervento maldestro permette a Falco di arrivare al tiro da posizione invitante, deviato sulla traversa da Audero. Anche nel resto non eccelle.

Ekdal 6 – Dopo 27′ viene ammonito per fallo da ammonizione, il resto della partita lo passa cercando di tenere solido il centrocampo Sampdoriano, ma i compagni non lo aiutano, sbagliando spesso l’appoggio o non riuscendo a chiudere qualche buon triangolo.

Barreto 6 – Non merita l’esclusione nell’intervallo, durante il primo tempo gioca una partita propositiva e vivace, pur non incidendo in fase offensiva.

Vieira Nan 5,5 – Trova spesso la strada aperta verso la porta del Lecce, peccato che arrivi sempre tardi. Dovrebbe essere più freddo in fase di inserimento. Con l’ingresso di Ramírez arretra il suo baricentro e si sposta sul centrosinistra, riuscendo ad essere leggermente più utile alla causa doriana.

Bertolacci 5 – Si vede poco, difficile dare un giudizio sulla sua partita.

Bonazzoli 6,5 – Sua la prima occasione della partita, neutralizzata da Gabriel. Continua a pungere, impegnando severamente i difensori pugliesi e il portiere. Il più vivace dei doriani.

Quagliarella 5,5 – Qualche buono spunto isolato e poche innocue conclusioni, nulla più per il capitano blucerchiato. Sfiora il gol col marchio di fabbrica, il colpo di tacco, ma Lucioni devia in calcio d’angolo.

Ramírez 6,5 – Con il suo ingresso la speranza di Ranieri è forse quella di aumentare il numero di palloni giocabili verso Quagliarella e Bonazzoli, ma non accade mai. In compenso, la butta dentro di testa nei minuti di recupero per il definitivo 1-1.

Rigoni 6,5 – Si posiziona larghissimo a destra dando vita a qualche fraseggio con Ramírez e Depaoli che non producono grandi risultati, anche se si rende sempre più partecipe alla manovra offensiva. Batte l’angolo su cui Ramírez segna il gol del pareggio finale.

Léris 5,5 -Se Rigoni agisce sulla destra, lui fa lo stesso a sinistra, ma trova poca collaborazione dei compagni.

PAGELLE LECCE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lecce

Gabriel 6,5 – Partita che lo vede poco impegnato, ma grida presente a Bonazzoli, l’unico che lo mette veramente in difficoltà stasera. Nulla da fare sullo stacco imponente di Ramírez, sul quale nessuno dei suoi compagni si accorge, in particolare Babacar, lasciato completamente solo.

Meccariello 5,5 – Su quella corsia dovrebbe essere più propositivo e soprattutto più attento, spesso i centrocampisti della squadra di Ranieri si inseriscono e la diagonale non gli riesce sempre bene.

Lucioni A. 6 – Qualche buon intervento e qualche sbavatura in marcatura.

Rossettini 5,5 – Nonostante il buon risultato, l’attenzione e la concentrazione non sono delle migliori questa sera.

Dell’Orco 6 – Sulla fascia mancina il Lecce si spinge con continuità, il tandem con Tabanelli funziona bene ma non riesce a produrre azioni pericolose.

Petriccione 6 – Sembra sapere sempre cosa fare, gioca bene a tutto campo, anche se non sempre è preciso ed efficace. Ad ogni modo, mette in campo una discreta dose di personalità. Cerca di impedire il gol, ma non si accorge di essere completamente dentro la propria porta.

Tachtsidis 4,5 – Gioca una buona partita in copertura e in appoggio, l’ingenuità del giallo per proteste in occasione del rigore annullato dal VAR gli costa l’espulsione in occasione della seconda ammonizione per fallo di gioco.

Tabanelli 6,5 – Non ha lo spunto dell’attaccante, ma questo non gli impedisce di farsi vivo molto spesso in area ligure. Gioca una partita ordinata.

Shakhov 6 – Parte fortissimo con ottime iniziative, che al 9′ portano all’assist per Lapadula, consentendo al Lecce di passare subito in vantaggio. Si vede per buona parte del primo tempo, ma nel secondo sparisce troppo presto. Esce per far spazio a Mancosu al 70′.

Falco 6,5 – Molto positivo, è il più pungente del Lecce e fa valere la sua superiorità tecnica, specie quando deve servire i compagni e nel saltare l’uomo.

Lapadula 6,5 – Primo gol in A quest’anno per lui, che sfrutta alla grande l’imbeccata di Shakhov. Prende una botta alla schiena durante il primo tempo ma non demorde, resiste fino al 70′ quando lascia il posto ad un contropiedista più efficace come Babacar.

Mancosu 5,5 – Il capitano parte dalla panchina e dopo questo inizio campionato condito con 5 reti. Non aiuta la sua squadra a mantenere il vantaggio.

Babacar 4,5 – Entra e combatte, gioca bene. Completamente immobile sul gol di Ramírez, non lo contrasta minimamente e non ci prova nemmeno.

Rispoli sv

Pagelle a cura di Claudio Podda

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy