Voti Fantacalcio

Pagelle Sampdoria – Genoa 1-0: Sabiri decide il derby della Lanterna – Voti Fantacalcio

Basta un solo goal ai blucerchiati per aggiudicarsi lo scettro della città di Genova

Voti Fantamagazine

La Sampdoria ipoteca la salvezza con il prezioso 1-0 conquistato questo pomeriggio in uno spigoloso derby della Lanterna. I blucerchiati si tolgono anche la soddisfazione di condannare i rivali di sempre a una probabile retrocessione, aggravata dal rigore sbagliato di Criscito all'ultimo minuto. La rete decisiva è di Sabiri, autore di una brillante prestazione personale. Scarico e timido il Genoa di Blessin che si fa vedere raramente dalle parti di Audero, nonostante i tanti cambi tattici cercati nel corso della partita prima dell'incubo finale.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sampdoria

Audero 8 - Si fa trovare pronto sulla conclusione da fuori di Amiri. Sicuro sulle uscite e nel finale decide il match con il rigore parato.

Bereszynski 6 - Non sempre impeccabile nella lettura difensiva, ma nel complesso non soffre e presidia la fascia con diligenza.

Ferrari 6 - Il meglio lo fa vedere nei duelli in marcatura su Destro. Riesce anche a ripartire palla al piede dopo aver riconquistato il pallone. Rischia di macchiare una grande prestazione con lo sfortunato mani che provoca il rigore.

Colley 6.5 - Indenne da alcune sbavature nel corso del primo tempo. Più sicuro con il passare dei minuti e sempre valido nel gioco aereo.

Augello 7 - Si è ripreso il posto da titolare e lo fa da padrone della fascia. Suo l'assist per il gol decisivo e sono tanti i recuperi in difesa nel corso della partita.

Ekdal 6.5 - Svolge in maniera convincente il suo ruolo di frangiflutti. Gioca senza paura e con concentrazione.

Thorsby 6.5 - Come tutti gli interpreti a centrocampo non si tira indietro sui contrasti e sul recupero delle palle vaganti. Nella ripresa si butta in avanti tra le linee avversarie.

Sensi 6 - Cerca di cucire il gioco, ma la fase di palleggio non è brillante. Meglio per una volta in fase di non possesso dove offre un enorme dispendio di energie prima del comprensibile cambio.

Candreva 7 - Con il passare dei minuti fa valere il suo repertorio tecnico e d'esperienza, più che necessari in una partita di questo peso. Prova più volte il cross profondo mettendo in difficoltà gli avversari.

Sabiri 8 - È il protagonista del derby con il gol che decide la partita, tra l'altro azione cominciata da lui con un gran recupero. Sfiora la doppietta con un pericoloso colpo di testa e successivamente l'assist per una conclusione a rimorchio. Aggressivo, vivace e concentrato fino alla fine come richiede un match di questo calibro che vale la salvezza.

Caputo 6 - Si vede poche volte anche nell'attaccare gli spazi, ma la sua esperienza nel guadagnare metri e punizioni è importante nella ripresa.

Vieira 6 - Aggiunge peso a centrocampo. Murata una sua potente conclusione da fuori.

Conti S.V.

Quagliarella S.V.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

PAGELLE GENOA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Genoa

Sirigu 6.5 - Tiene in corsa i suoi con una parata sul colpo di testa ravvicinato di Sabiri. Passa il tempo a cercare di svegliare i suoi compagni.

Frendrup 5.5 - Troppo timido in entrambi le fasi e prende coraggio quando ormai è tardi. La sensazione è che anche i suoi compagni non si fidano, visto che spesso preferiscono il lancio lungo all'appoggio.

Bani 6 - Tenta più volte di recuperare la posizione con interventi in scivolata. Se la cava e fa la sua parte.

Ostigard 6.5 - Svetta sui palloni aerei senza però badare tanto alla pulizia in fase di ripartenza. Si immola tenendo in corsa i suoi con una conclusione murata.

Vasquez 5.5 - Candreva a volte riesce a prendergli il tempo e trovare lo spazio per il cross. Si spinge con generosità in avanti quando possibile, ma non ha la qualità tecnica necessaria per imbastire qualcosa di utile. Sostituito probabilmente per questo motivo all'intervallo.

Badelj 5 - Non basta l'esperienza contro una Samp molto in palla da un punto di vista fisico. Si fa anticipare da Sabiri sul gol e la sua regia oggi è troppo compassata. Impreciso al tiro quest'oggi.

Sturaro 6 - A suo agio nel clima teso tipico del derby della Lanterna. È anche tra i pochi a indirizzare un cross preciso in mezzo all'area nel primo tempo. È però costretto a uscire dopo 38 minuti per un problema fisico.

Amiri 5.5 - Unico che conclude in porta nel primo tempo. Prova anche qualche sporadica giocata non sfruttata dai compagni. Il ritmo però non è da derby e la ripresa è cominciata sottotono prima della sostituzione.

Galdames 5 - Sbaglia i passaggi che dovrebbero dare un senso alle sterili azioni del grifone. Si fa scippare il pallone dell'azione del vantaggio.

Ekuban 5 - Attacca poco la profondità e l'unica volta che lo fa non riesce a graffiare. Sostituito poco dopo l'inizio della ripresa per cercare un cambio di ritmo.

Destro 5.5 - Molto statico e indolente in alcuni frangenti della partita. Alla lunga sovrastato più volte da Ferrari. I palloni più interessanti riguardano le spizzate per i giocatori a rimorchio o come nel caso del rigore conquistato.

Portanova 5.5 - Altro giocatore rispetto a quello ammirato nelle prime settimane dell'avvento di Blessin. Si fa notare per qualche rapida sponda.

Criscito 4.5 - Non rende più interessante la fase di spinta genoana. Candreva lo costringe agli straordinari, pur cavandosela con l'esperienza. Nel finale vive l'incubo del rigore sbagliato.

Gudmundsson 6 - Solo nel finale vivacizza la grigia manovra del grifone.

Melegoni 6 - Questa volta raramente riesce ad arrivare con la sua rapidità sul fondo per provare il cross, ma quando lo fa è sempre pericoloso.

Yeboah 5 - Aggiunge solo sulla carta peso in attacco.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

tutte le notizie di