Pagelle Sampdoria – Cagliari 2-2: il Ninja la pareggia allo scadere! I voti fantacalcio

di Voti Fantamagazine

Con il primo in Serie A di Bereszynski e il ritorno al goal di Gabbiadini, la Sampdoria rimonta l’iniziale svantaggio firmato da Joao Pedro. Ma nel finale, all’ultimo secondo, ci pensa Nainggolan dalla distanza, con il suo primo goal stagionale, a regalare il pari al Cagliari.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sampdoria

Audero 6,5 – Ingaggia un bel duello contro Joao Pedro, respingendo i suoi tentativi anche quando il gioco viene fermato, ma alla fine deve cedere al brasiliano, sulla ribattuta dopo un’altra grande parata.

Bereszynski 7,5 – Spinge e si sovrappone spesso, e con una di queste incursioni trova anche il suo primo goal in Serie A. Bravissimo anche in due occasioni ad immolarsi per salvare la propria porta.

Colley 5,5 – Nettamente anticipato da Pavoletti che trova la sponda per Joao Pedro, nell’azione che porta allo 0-1. Si prende anche un giallo che gli costerà il Bologna.

Ferrari 6 – Preferito a Yoshida e Tonelli, in goal nelle ultime uscite, giocando con grande attenzione e senza commettere sbavature.

Augello 5,5 – Poco reattivo in occasione del vantaggio ospite, dopo l’ennesimo ottimo intervento di Audero. È il primo cambio di Ranieri, che prova ad invertire la rotta.

Ramirez 6,5 – Tra le linee porta maggior qualità alla manovra e si crea lo spazio per andare due volte al tiro, pur non preoccupando particolarmente Cragno. Delizioso il lancio che porta al pareggio.

Candreva 6 – Va al cross ogni volta che ne ha la possibilità, anche se non riesce a trovare quello vincente per la testa dei suoi compagni. Utile anche in copertura, soprattutto nel finale in difesa del vantaggio.

Damsgaard sv.

Silva 5,5 – In difficoltà contro i centrocampisti sardi, va meglio nella ripresa con Thorsby al suo fianco, ma non è sufficiente.

Ekdal 5,5 – Sorpreso dalla rimessa di Lykogiannis non riesce ad accorciare su Joao Pedro in occasione del vantaggio rossoblu.

Thorsby 6 – Inserito nella ripresa per dare sostanza e fisicità alla mediana per fronteggiare un Cagliari in ottima condizione atletica.

Jankto 5,5 – A differenza dell’altro esterno, che giochi a quattro o cinque, non riesce ad incidere nel match e soffre la maggior condizione di Nandez da quella parte.

Quagliarella 6 – Riscatta una prestazione opaca, ripagando la fiducia di Ranieri che lo lascia in campo quasi fino alla fine, innescando Gabbiadini per il 2-1.

Yoshida sv.

Keita 5,5 – Qualche accelerazione che crea apprensione ai centrali avversari, ma fa troppo poco per far male e dopo un’ora di gioco viene sostituito.

Gabbiadini 7 – Il suo ingresso non sembra cambiare gli equilibri del match, ma alla prima occasione sfodera il suo mancino e pesca il jolly dalla distanza che vale il 2-1.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

 

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Cagliari

Cragno 5,5 – Sembrava una partita tranquilla, praticamente mai impegnato fino al 75esimo, poi in 5 minuti la Sampdoria trova due gol dal nulla, forse lui poteva fare qualcosa di più.
Ceppitelli 6 – Partita diligente, senza troppi affanni, sta trovando finalmente la condizione migliore.
Godin 6 – Tra i migliori dietro, sempre preciso e presente in area anche in aiuto ai compagni di squadra. Sul gol di Gabbiadini avrebbe dovuto accorciare più velocemente, ma l’italiano trova anche un gran gol.
Rugani 6 – Come tutta la difesa viene impegnato poco, esclusi quei terribili 5 minuti finali. Un po’ più in affanno del solito, ma se la cava.
Lykogiannis 5,5 – Con Candreva lo scontro finisce alla pari, pensa più a difendere che a farsi vedere in avanti. Assente ingiustificato sul gol di Bereszynski.
Nandez 6,5 – Motorino inesauribile sulla fascia destra, si fa vedere soprattutto nel secondo tempo, quando arriva sul fondo spesso e volentieri. Altra ottima partita per lui.
Duncan 6 – Primo tempo su altissimi livelli, bravo sia in interdizione che in regia. Nel finale perde un po’ la bussola, forse stanco a causa delle tre partite in sette giorni.
Marin 6 – Si vede poco a centrocampo, si ricorda una sua sola progressione palla al piede, su cui poi sbaglia il cross basso. Comunque non demerita.
Nainggolan 7 – Sembrava la solita partita senza sprazzi di fantasia per il ninja, bloccato a centrocampo a dirigere il traffico. Poi all’ultimo secondo trova la bordata da fuori area che vale un ormai insperato pareggio.
Joao Pedro 7 – Prima sbaglia due gol clamorosi, ma entrambi in fuorigioco, alla terza opportunità (la prima in gioco) segna e porta in vantaggio il Cagliari. Oggi molto ispirato, svaria su tutto il fronte d’attacco, innescando la manovra offensiva sarda.
Pavoletti 6 – Nei primi 30 minuti sembra di vedere il Pavoletti di due anni fa, innesca il gol di Joao Pedro e duetta molto bene con i compagni. Poi, forse stanco, inizia ad innervosirsi, rischia l’espulsione ed esce dalla partita.
Simeone 5,5 – Entra per Joao Pedro ma tocca appena due palloni, troppo poco per il cholito.
Calabresi sv
Pereiro sv
Cerri sv
A cura di Andrea Riefolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy