voti fantacalcio

Pagelle Salernitana – Empoli 2-4: il primo tempo degli azzurri chiude il match!

Pagelle Salernitana – Empoli 2-4: il primo tempo degli azzurri chiude il match!

Gara pirotecnica all’Arechi. L’Empoli consolida la vittoria nei primi tredici minuti con il tris targato da Pinamonti, Cutrone e un’autorete di Strandberg. Ancora Pinamonti, gran protagonista quest’oggi, chiude la contesa...

Voti Fantamagazine

Gara pirotecnica all'Arechi. L'Empoli consolida la vittoria nei primi tredici minuti con il tris targato da Pinamonti, Cutrone e un'autorete di Strandberg. Ancora Pinamonti, gran protagonista quest'oggi, chiude la contesa con il rigore del poker. Nella ripresa sussulto d'orgoglio dei padroni di casa con le reti di Ranieri e un'altra autorete, stavolta di Ismajli. Vittoria importante per i toscani che consolidano le proprie velleità di classifica, granata nel baratro con una sconfitta pesantissima.

PAGELLE SALERNITANA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Salernitana

Belec 5 - Nella terra di mezzo sul gol di Pinamonti (ma le colpe sono più dei difensori), in leggero ritardo su Cutrone. Ha il merito, però, di evitare un passivo peggiore con un paio di buone parate.

Aya 4 - Si perde Cutrone nell'azione del raddoppio azzurro marcandolo a distanza, ma sul campo non vigono le norme anti-Covid. Sempre, costantemente, in affanno. Ma del resto non era titolare in B, figurarsi come poteva misurarsi in Serie A.

Strandberg 4 - Recupera in extremis, non è al meglio della condizione e lo si nota. Partecipa con Jaroszynski al pasticcio dello 0-1. Corona la sua prestazione horror con un'autorete goffa e il rigore procurato del poker toscano. Meglio nella ripresa, ma ormai è troppo tardi per ribaltare il match.

Jaroszynski 4 - Pronti, via e si perde Pinamonti che insacca in rete dopo novanta secondi. Dà un costante senso di incertezza. Prova a sganciarsi in avanti ma senza particolari esiti, anzi con diversi errori in costruzione.

Kechrida 4 - Un suo passaggio "moscio" dà il via all'azione del vantaggio toscano, poi potrebbe spazzare sull'autorete di Strandberg ma non fa una mossa. Attacca poco e in maniera confusa. Rimane nella doccia uscendo all'intervallo.

DI Tacchio 5 - I calciatori dell'Empoli volano sulle ali dell'entusiasmo da tutte le parti. Incide negativamente sul tris azzurro perdendo un pallone sanguinoso chiedendo un inutile fallo a suo favore.

Kastanos 5 - Sbaglia diverse scelte, nel primo tempo è costretto a difendere, non proprio il suo pezzo forte e si nota. Meglio nella ripresa dove dialoga spesso con Ribery e entra nell'azione del 2-4 con la conclusione che si ferma sul palo e non viene respinta ottimamente dall'Empoli.

Ranieri 6,5 - Segna la rete della riscossa. Ma al netto della marcatura gioca con grande impegno duettando anche bene con Ribery. Motorino.

Ribery 7 - Classe infinita. Si vede sin dai primi tocchi che è molto ispirato. Primo tempo complicato, come tutta la squadra. Nella ripresa è ovunque, serve ottimamente Ranieri e una sua invenzione produce l'azione, convulsa, che ha portato al 2-4. L'età avanza, la carta d'identità non mente, ma è un calciatore indispensabile per questa Salernitana.

Simy 5,5 - Segna la rete del momentaneo pareggio, ma è in fuorigioco per poco. Ha la palla del 3-4, si sbatte come un leone, ma non riesce a incidere come a La Spezia. Ci si aspetta di più, ma la prestazione - nel complesso - non è così insufficiente.

Gondo 4,5 - Gara impalpabile per l'ivoriano, apparso fuori fase e poco lucido. Leggero nei contrasti contro i difensori della squadra toscana.

Bonazzoli 6,5 - Impatto importante, suona la carica con un paio di bei tocchi illuminanti. Gli manca il gol.

Obi 6 - Buon ingresso, dà fisicità e vivacità al reparto nevralgico. Quello che è mancato nella prima frazione alla mediana granata.

Zortea 6 - Entra in campo con il giusto piglio, sganciandosi ma mantenendo il giusto equilibrio. Tanti cross invitanti, poco sfruttati dai compagni di squadra.

Djuric 6 - Fa sportellate, prova a fare il possibile ma ha pochi palloni giocabili.

PAGELLE EMPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Empoli

Vicario 6,5 - Può poco sui gol subiti. Esagera con le perdite di tempo, ma mette il timbro sul successo azzurro con un vero e proprio miracolo su Djuric nei minuti finali.

Stojanovic 6 - Ha il merito di entrare nell'azione del tris azzurro, con il cross che viene deviato erroneamente da Strandberg nella porta difesa da Belec. Esce nell'intervallo per irrobustire la difesa azzurra.

Ismajili 5,5 - Nel primo tempo la Salernitana produce poco, va in bambola nella ripresa intervenendo in maniera goffa e siglando l'autorete del 2-4.

Luperto 6,5 - Sia con Simy che con Djuric sfodera una prestazione brillante, soprattutto nei contrasti aerei.

Marchizza 5 - In costante affanno, la Salernitana attacca spesso, nella ripresa, dalle sue parti. Non a caso guadagna un giallo per l'ennesimo intervento falloso.

Haas 6,5 - Ottimo assist per Cutrone che l'attaccante non sciupa. Gli azzurri hanno fatto la differenza proprio a centrocampo anche in virtù dell'ottima prestazione dell'ex Palermo che sa anche mordere sulle caviglie degli avversari, a volte con eccessivo agonismo.

Ricci 6 - Al rientro dopo un paio di gare passate ai box, il regista si piazza al centro e offre una prestazione tutto sommato sufficiente, costruendo bene in fase di manovra. Sparisce dal campo nella ripresa, dove deve migliorare difensivamente.

Bandinelli 6,5 - Ha il merito di partecipare attivamente nella rete del vantaggio toscano: imbucata perfetta per Pinamonti a parte, culminata con un ottimo anticipo su un pallone in direzione di Simy, la sua è una gara di quantità e qualità.

Henderson 6,5 - Illumina la trequarti dando sostegno costante alle due punte azzurre. Suo il cross che produce lo 0-3 grazie alla goffa deviazione di Strandberg.

Cutrone 7 - Si sblocca dopo oltre un anno siglando la rete del momentaneo 0-2. Movimento da attaccante puro, Aya però, ci mette del suo, decidendo di lasciarlo libero di concludere a rete contro Belec. A parte il gol, fondamentale considerando la sua astinenza, la sua è una prestazione di grande impegno e sacrificio.

Pinamonti 8 - Doppietta d'autore in uno scontro salvezza fondamentale. Prima un gol da rapace d'area sfruttando il grave errore di Jaroszynski, poi il rigore con cucchiaio che mette in cassaforte la vittoria toscana.

Tonelli 5,5 - Entra per irrobustire la difesa contro i facili assalti granata, soffre la verve dei padroni di casa che riescono ad accorciare fino al 2-4.

Bajrami 6 - Nei minuti finali la Salernitana lascia spazi invitanti e Andreazzoli si gioca la carta Bajrami provando a rimpinguare il vantaggio. Il trequartista, però, ha davvero pochi palloni giocabili. Sufficienza di stima.

Stulac 6 - Prova ad abbassare i ritmi della contesa e ci riesce anche usando un pizzico di mestiere in diverse circostanze. Compito riuscito e tre punti portati a casa.

Zurkowski SV

La Mantia SV

tutte le notizie di