PAGELLE SALERNITANA - BOLOGNA

Pagelle Salernitana – Bologna 1-1: Arnautovic chiama, Zortea risponde. E’ parità all’Arechi – Voti Fantacalcio

SALERNO, ITALY - FEBRUARY 26: Nadir Zortea of US Salernitana celebrates after scoring the 1-1 goal during the Serie A match between US Salernitana and Bologna FC at Stadio Arechi on February 26, 2022 in Salerno, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Le pagelle di Salernitana - Bologna (1-1) a cura della redazione di Fantamagazine.com

Voti Fantamagazine

Termina in parità all'Arechi tra Salernitana e Bologna in una gara dai toni agonistici alti da parte di entrambe le compagini. Arnautovic apre le danze con il terzo gol nelle ultime due partite, la risposta della Salernitana è veemente con il primo gol in A di Zortea. Nel finale Sansone colpisce l'incrocio a Sepe battuto. Granata sempre ultimi, rossoblù mantengono a debita distanza la zona calda della classifica.

PAGELLE SALERNITANA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Salernitana

Sepe 6 - Punito da Arnautovic sul finire del primo tempo. Guarda da spettatore interessato l'incrocio di Sansone. Per il resto gara da ordinaria amministazione, raramente impegnato dagli avanti rossoblù.

Mazzocchi 6,5 - Solito motorino sulla destra. Non soffre Barrow, ma anzi strappa parecchio e crea diverse occasioni importanti. Serve in mezzo un pallone invitante per Djuric ad inizio ripresa, si mette anche in proprio nel finale con una punizione ben disinnescata da Skorupski.

Dragusin 5 - Gravissimo l'errore di lettura in occasione del gol rossoblù. E' fuori posizione e un vecchio volpone come Arnautovic s'infila, come lama nel burro, tra le maglie granata e inchioda Sepe. Tanto carattere e personalità inaspettata per un ventenne, ma la sbavatura pesa tantissimo nell'economia del match.

Fazio 5,5 - Gara, per certi versi, autoritaria, straripante del centrale argentino. Non inizia nel modo migliore, poi però cresce col passare dei minuti anticipando sistematicamente il diretto avversario. Partecipa anche lui al vantaggio del Bologna non seguendo l'accorrente Arnautovic, libero di sfruttare lo spazio concessogli da Dragusin.

Ranieri 5 - In costante difficoltà, non riesce a tenere bada Orsolini. Il giallo lo frena oltremodo e 'sparisce' dal campo. Per evitare problemi Nicola lo lascia negli spogliatoi all'intervallo.

Kastanos 6 - Gioca un buon primo tempo, cercando di essere sempre nel vivo del gioco in entrambe le fasi: galleggia sulla trequarti, ma copre e blocca le avanzate di Soriano. Si eclissa, come suo solito, nella ripresa.

Lassana Coulibaly 7 - Ancora una volta uno dei migliori in casa granata. Sporca le traiettorie avversarie, pulisce i possessi palla donando sempre ritmo alla manovra. In cattedra nelle ultime partite, imprescindibile per la Salernitana in questo momento storico.

Ederson 6 - Pronti, via e sfiora subito il gol con un bel tracciante che sibila alla destra di Skorupski. Gioca con grande maturità anche palloni difficili.

Verdi 6 - Recuperato dopo il problemino accusato la scorsa settimana. Ci tiene a far bene contro la squadra che più gli ha dato in carriera. Ha tanta voglia di spaccare il match, ma non riesce in alcune situazioni ad essere incisivo.

Ribery 6 - Come Verdi è molto intraprendente: ha qualche buon spunto alternato a qualche errore nell'ultima scelta. Protagonista dell'episodio da VAR, con un rigore prima assegnato da Ayroldi e poi annullato proprio per un suo fallo su Orsolini. Nella ripresa rimane imbottigliato nel traffico della difesa rossoblù.

Djuric 6 - Paradossalmente soffre la sfida con Medel nonostante abbia un notevole vantaggio a livello fisico. Tuttavia, ha una bell'occasione ad inizio ripresa, respinta da Skorupski. Nel finale duetta con Mousset meritando ben altra sorte.

Gagliolo 5,5 - Rispolverato da Nicola, gioca da terzino e il suo apporto alla causa non è dei migliori con qualche errore di troppo sia in fase di costruzione che di marcatura (lascia Vignato troppo solo nella ripresa e, per sua fortuna, il 55 rossoblù sbaglia tutto).

Zortea 7 - Sigla il gol del pareggio, il suo primo centro in Serie A pochi istanti dopo il suo ingresso in campo. Trascina la squadra con qualche bella sterzata sulla fascia sinistra. Ottimo impatto per l'ex Cremonese.

Mousset 6,5 - Dà l'assist a Zortea per il pari. Duetta spesso con Djuric consentendo alla squadra di avanzare e tentare l'assalto finale, non concretizzato dai compagni di squadra.

Perotti 6 - Aziona la manovra avvolgente del gol del pareggio. Avrebbe anche l'occasione nel finale di iscriversi nel tabellino dei marcatori, ma non trova la 'luce' giusta per finalizzare una buona opportunità. Ancora lento di gambe e di idee.

Bohinen sv

Pagelle a cura di Mario Ruggiero

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Bologna

 

Skorupski 6.5 - Preferisce deviare e respingere piuttosto che tentare la parata in presa. Reattivo sulla schiacciata ravvicinata di Djuric e sulla punizione di Mazzocchi. Quasi imprendibile il diagonale che porta al pareggio.

Soumaoro 5.5 - Qualche apprensione alle quali rimedia badando al sodo, ma nella ripresa non è esente da incertezze. Sfortunato sulla deviazione che porta al pareggio.

Medel 6.5 - Nonostante la differenza di altezza, francobolla Djuric cercando l'anticipo e facendosi valere sul contrasto fisico.

Theate 6 - Anche lui si fa valere più volte nell'anticipo sul diretto avversario. Gioca semplice, limitando le amnesie.

De Silvestri 6 - Spinge e combatte in maniera continua. Sempre generoso, pur mancando la qualità negli ultimi metri.

Schouten 5.5 - Per essere una "lavatrice" sono un po' troppe le giocate sporche a ridosso dell'area di rigore. Con il vantaggio riacquista ordine e tranquillità, ma non è sempre reattivo.

Soriano 5.5 - Avrebbe la possibilità di sfruttare alcune ripartenze, ma è troppo lento nell'impostazione. Aiuta il pacchetto difensivo senza però blindare la sua squadra.

Hickey 6.5 - Con il passare dei minuti a sinistra il Bologna trova un asse convincente. Lui al momento giusto disegna l'assist per il gol di Arnautovic. Presiede la fascia con attenzione.

Orsolini 5.5 - Parte molto forte per poi accusare qualche apprensione contro i vivaci avversari. Secondo tempo iniziato sottotono per poi essere sostituito dopo una complessiva ora di gioco.

Barrow 5 - Fa respirare la squadra con qualche furbo filtrante in avanti, ma il secondo tempo gioca troppo defilato e si dimostra decisamente poco utile alla causa. Nel complesso deludente.

Arnautovic 6.5 - Mihajlovic anche oggi gli chiede di coprire più zone del campo, arrivando anche a ridosso della propria area di rigore. A volte è tra i più combattivi a volte sembra pigro nel rientro dal fuorigioco, ma al momento giusto segna il gol del vantaggio. Meno glaciale sulla conclusione del possibile 2-0 e in generale più sottotono la ripresa.

Svanberg 5.5 - Deludente il suo contributo in un momento in cui i suoi erano in vantaggio. Poca qualità, poco agonismo e la Salernitana ne approfitta subito. Si sveglia troppo tardi.

Sansone 6.5 - La sua bordata dalla distanza si infrange sull'incrocio dei pali. È l'occasione più importante della ripresa felsinea.

Vignato 6 - Permette alla squadra di riconquistare campo. Le sue giocate però non sono pulitissime.

Bonifazi S.V.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

 

tutte le notizie di