Pagelle Roma – Napoli 2-1: Zaniolo e Veretout stendono i partenopei – Voti Fantacalcio

Pagelle Roma – Napoli 2-1: Zaniolo e Veretout stendono i partenopei – Voti Fantacalcio

Prosegue la scia di risultati positivi della Roma che nell’anticipo del sabato ha battuto il Napoli grazie ai gol dei due centrocampisti.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Roma - Napoli 2-1: Zaniolo e Veretout stendono i partenopei - Voti Fantacalcio

Una buona Roma vince all’Olimpico per 2 a 1 contro il Napoli orfano di Ancelotti. Di Zaniolo, Veretout (rig) e Milik i gol messi a segno. Kolarov ha invece fallito un calcio di rigore al minuto 26.

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Roma

Pau Lopez 6,5 – Miracoloso nel primo tempo su un tiro da fuori, fortunato su una doppia chance del Napoli in cui è salvato dai pali. Nulla può sul gol di Milik.

Spinazzola 6 – Avvio blando, poi una serie di discese che porta al vantaggio della Roma con Zaniolo, poi soffre un pò nella ripresa come tutta la Roma.

Cetin 5 – Bene per gran parte della partita, ma poco attento nell’occasione del gol di Milik dove la marcatura appare un pò approssimativa. Da quel momento in poi è poco lucido e rimedia un doppio giallo che concede un tiro libero allo stesso Milik al minuto 96.

Smalling 7 – Un vero leader difensivo, Smalling salva tra l’altro un gol già fatto sulla linea di porta.

Kolarov 5,5 – Buona partita nel complesso per Kolarov che però è macchiata da due situazioni di gioco che lo vedono protagonista negativo: il rigore fallito del 2 a 0 nel primo tempo, e la mancata chiusura sulla sua fascia nella discesa di un freschissimo Lozano che lo supera nel gol del 2 a 1.

Mancini 7 – Sempre piu a suo agio nel ruolo di centrale, il giovane ex Atalanta alza la diga insieme a Veretout.

Veretout 7,5 – Va sul dischetto al posto di Kolarov e mette a segno il gol del 2 a 0 con un rigore che Meret intuisce ma non devia. Per il resto un ottima partita in cabina di regia.

Zaniolo 6,5 – Gol di ottima fattura ed una spina nel fianco del Napoli, soprattutto nel primo tempo quando è la Roma a fare la partita.

Pastore 7 – Quinta partita consecutiva, grande qualità e tanta quantità: Pastore è quello di Palermo e trova giocate su giocate, inseme ad uno spirito di sacrifico che lo porta alla ribalta dopo questo Roma Napoli.

Kluivert 7 – Justin è entrato nella Roma, come il credo si Fonseca è entrato nella mente del calciatore. Molto bene in diverse proiezioni offensive, manca solo il goal.

Dzeko 6,5 – Partita tra due colonne d’Ercole di Dzeko: Manolas e Koulibaly sono veramente due difensori difficili da superare ma Dzeko riesce a giocare anche fuori dalle linee, lottando per i suoi compagni. Aveva anche trovato il gol ma giustamente annullato per offside.

Perotti sv

Under sv

Santon sv

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Napoli

Meret 7,5 – Pronto riscatto per il giovane portiere azzurro dopo la papera contro l’Atalanta. Il Napoli rimane in gioco grazie alle sue parate fondamentali, in special modo quando ipnotizza Kolarov dal dischetto.

Di Lorenzo 6 – Va vicino al goal, ma Smalling è straordinario, salvando la sfera praticamente sulla linea. In ogni caso fornisce sempre una soluzione in più in attacco e sa difendersi bene in fase passiva.

Manolas 5,5 – Ritorna all’Olimpico da ex ed è sommerso dai fischi. Non copre abbastanza, lasciando luce alla conclusione di Zaniolo che porta in vantaggio i suoi.

Koulibaly 6 – Un filino meglio rispetto alla gara con l’Atalanta dove non è stato perfetto, ma non è ancora ai suoi standard di assoluto valore.

Mario Rui 5 – L’anello debole della retroguardia azzurra. Provoca il secondo rigore con un fallo di mani ingenuo. Non dà sicurezza alla propria squadra in quel ruolo anche perché non aiutato da Insigne in fase di non possesso.

Callejon 5 – Pochi spunti e l’ingenuità del primo rigore, assegnato dal VAR con un’ottima segnalazione.

Zielinski 6 – Soffre l’intensità del pressing giallorosso e va in apnea nei primi venti minuti come il resto della squadra, alla distanza riesce a fornire un ottimo contributo ed è anche sfortunato in occasione del palo timbrato poco dopo il legno colpito da Milik.

F.Ruiz 5 – Pur avendo grandissime qualità tecniche, il centrocampista spagnolo soffre i ritmi alti e non riesce mai ad entrare nel match. Compassato, non supporta la squadra anche in fase difensiva, lasciando spazio a Zaniolo in occasione dell’1-0.

Insigne 5,5 – Impensierisce Pau Lopez, con una conclusione ben disinnescata dall’estremo difensore giallorosso. Ma anche lui, come il dirimpettaio Callejon, non incide – quanto potrebbe – sul match.

Mertens 5,5 – Partita dai due volti per il folletto belga. Non inizia bene e finisce peggio, con troppe pause ma nella seconda metà del primo tempo riesce a divincolarsi dalla morsa dei difensori giallorossi e a rifornire con costanza i movimenti dei compagni.

Milik 6,5 – Ennesima traversa colpita, ma si rifà nella ripresa con il quinto goal in quattro partite. L’attaccante polacco mostra un invidiabile stato di forma sotto porta. Non solo il fiuto del goal: appoggia con bravura la manovra e arriva spesso alla conclusione, sfiorando in modi diversi la rete. Ha l’occasione del possibile 2-2 nell’extra-time, ma la punizione finale viene sporcata dalla barriera

Lozano 6,5 – Entra e cambia il match. Offre l’assist del 2-1 a Milik e le sue discese mettono in apprensione la retroguardia giallorossa.

Llorente 6 – Il Re Leone entra, lotta su ogni pallone e all’ultimo secondo utile guadagna la superiorità numerica (espulso Cetin) ed una punizione da buona posizione non sfruttata da Milik.

Younes sv – Pochi scampoli di gioco per il tedesco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy