Pagelle Parma – Inter 1-2: De Vrij e Bastoni firmano la rimonta dei nerazzurri – Voti Fantacalcio

Pagelle Parma – Inter 1-2: De Vrij e Bastoni firmano la rimonta dei nerazzurri – Voti Fantacalcio

Dopo una brutta prestazione, i nerazzurri tornano alla vittoria.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Parma - Inter 1-2: De Vrij e Bastoni firmano la rimonta dei nerazzurri - Voti Fantacalcio

In una serata storta per gli uomini di Conte, ci pensano De Vrij e Bastoni nei minuti finali a rimontare l’iniziale vantaggio di Gervinho e regalare 3 punti preziosissimi all’Inter.

PAGELLE PARMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Parma

Sepe 6 – Si ritrova ad effettuare la prima vera parata sulla conclusione di Sanchez. Nel finale, poi, non può nulla sui colpi di testa di De Vrij e Bastoni.

Laurini 5,5 – Dimostra di essere in ottima condizione, ma macchia un’ottima prestazione perdendosi la marcatura su Lautaro che trova l’assist vincente.

Darmian sv.

Dermaku 6 – Ruvido, ma efficace in copertura. Sostituito nel finale per evitargli l’espulsione e giocare in inferiorità il finale di gara.

Regini 6 – Entra nel quarto d’ora finale con l’unico compito di contenere i tentativi di assalto dell’Inter.

Bruno Alves 6 – Si conferma il solito leader difensivo, gestendo con tutti i mezzi a sua disposizione la marcatura su Lukaku, e guidando tutta la linea.

Gagliolo 6,5 – Sostituito nell’intervallo, dopo un buon primo tempo giocato con ordine in copertura su Candreva e con una chiusura decisiva.

Pezzella 5,5 – Secondo tempo senza troppi rischi e difficoltà, ma l’assist decisivo di Moses arriva dalla sua parte.

Kurtic 5 – Il più in difficoltà dei suoi, in mezzo al campo non riesce ad incidere con i suoi soliti inserimenti. Nel finale si perde De Vrij che sigla il goal del 1-1.

Scozzarella 6,5 – Equilibratore del gioco gialloblù, bravo nel gestire il possesso palla e prendersi qualche fallo utile per far respirare i suoi.

Hernani 6 – Inserito per gestire il vantaggio, si ritrova a dover contenere come può gli assalti nerazzurri.

Kucka 5,5 – Quantità e qualità in mezzo al campo. Sua, inoltre, l’apertura per Gervinho, che si inventa il goal del 1-0. Mezzo voto in meno per l’ingenua espulsione presa, per proteste, in seguito al pareggio nerazzurro.

Kulusevski 6,5 – Impiegato come quinto in fase difensiva, si rivela prezioso nella doppia fase, mostrando tutta la sua qualità, senza perdere lucidità, in fase offensiva.

Cornelius 6 – Spreca malamente un’ottima azione in contropiede nel primo tempo, ma lavora tanto spalle alla porta e contribuisce alle ripartenze velenose dei ducali.

Gervinho 7 – Il migliore del Parma. Ha due occasioni clamorose nel primo quarto d’ora, prima grazia Handanovic da buonissima posizione, poi si inventa un gran goal con tanto di finta, e destro a giro.

Brugman sv.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Inter

Handanovic 6 – Non può nulla sul tiro, da distanza ravvicinata, di Gervinho. Per il resto viene impegnato solamente da un tiro dalla distanza che respinge agevolmente.

Godin 5 – Preferito a Bastoni, mostra tutti i limiti fisici che lo hanno relegato a quarta scelta. Emblematico il richiama a stare davanti all’uomo per un giocatore di esperienza come lui.

Bastoni 7 – Ancora una volta decisivo. Prende il posto di Godin e nel finale si ritrova sulla testa un assist al bacio di Moses, che deve solo spingere in porta da due passi.

De Vrij 6,5 – Serata complicata per il centrale olandese, che però trova l’incornata vincente sulla sponda di Lautaro.

D’Ambrosio 5,5 – Schierato nella difesa a 3 al posto dello squalificato Skriniar, mostra le difficoltà nel ruolo soffrendo particolarmente le accelerazioni di Gervinho.

Candreva 5 – Ben controllato da Gagliolo, fatica a dare il solito supporto con i suoi cross. Male in fase difensiva in occasione del goal, entra in scivolata facendosi saltare con troppa facilità.

Moses 6,5 – Prende il posto di Candreva, e ha il merito di trovare l’assist vincente per Bastoni che da due passi sigla il definitivo 1-2.

Barella 6 – L’ultimo a mollare dei suoi, nel complicato primo tempo nerazzurro è l’unico a non sfigurare e nella ripresa conferma la sua voglia di lottare.

Gagliardini 5,5 – Primo tempo in sofferenza, cresce con il passare del tempo, ma il suo lavoro in mezzo al campo non gli vale la sufficienza.

Biraghi 5 – Soffre la spinta di Laurini e Kulusevski, che dalla sua parte lo costringono a stare più basso. Quando riesce a spingersi in avanti è anche impreciso al cross.

Young 6 – Con il Parma che non spinge più, si ritrova ad avere più spazio per avanzare e tentare qualche cross per i suoi attaccanti.

Eriksen 5,5 – Più regista che trequartista, fatica ad accendersi e ad accendere il gioco nerazzurro. Viene sostituto da Sanchez quando l’Inter aumenta la pressione offensiva a caccia del pari.

Sanchez 6 – Il suo ingresso dà freschezza e vivacità al gioco offensivo dell’Inter. Prova anche a spaventare Sepe dalla distanza, ma trova una grande risposta.

Lautaro 6 – Riscatta una prestazione opaca e un primo tempo nervoso, con l’assist di testa per il momentaneo pareggio di De Vrij.

Borja Valero sv.

Lukaku 6 – Si muove a tutto campo cercando di calamitare tutti i palloni buttati in avanti. Non trova il goal, ma risulta sempre utile per il possesso nerazzurro.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy