Pagelle Parma – Genoa 5-1: manita con tripla di Cornelius. Andreazzoli a rischio! – Voti Fantacalcio

Pagelle Parma – Genoa 5-1: manita con tripla di Cornelius. Andreazzoli a rischio! – Voti Fantacalcio

Pinamonti entra nel secondo tempo e segna, ma serve a poco per il Genoa. Kulusevski, autore anche di due assist, e Kucka a segno per il Parma

di Voti Fantamagazine

All’Ennio Tardini il Parma batte il Genoa per 5-1. La partita inizialmente sembra equilibrata, ma nel finale di primo tempo la squadra di casa riesce a portarsi sul risultato di 3-0 segnando ben 3 goal in 8′, con la rete di Kucka e la doppietta di Cornelius. Nella ripresa Cornelius segna la rete del 4-0 e della tripletta personale. Inutile la rete del 4-1 di Pinamonti. Nel finale Kulusevski chiude la partita sul 5-1

PAGELLE PARMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Parma

Sepe 6,5 – Gara pienamente sotto controllo. Dopo un’uscita maldestra rischia di regalare il vantaggio al Genoa, per fortuna Pandev non riesce a concretizzare l’occasione. Si fa infilare da Pinamonti nella rete del 4-1, ma è incolpevole.

Darmian 6,5 – Gara precisa e sufficiente da parte di Darmian che svolge in maniera esemplare il suo compito, ovvero neutralizzare ogni sortita offensiva di Pajac .

Iacoponi 6 – Trova fin da subito una buona intesa con Dermaku e chiude ogni iniziativa avversari.

Dermaku 6,5 – Mostra gran sicurezza difensiva, risultando imponente in area di rigore e chiudendo bene ogni tentativo avversario.

Gagliolo 6 – Gara nella media, anche se a volte si fa saltare troppe volte nell’1 contro 1 da Ghiglione

Kucka 7 – Segna in scivolata il goal dell’ex che porta il Parma in vantaggio dopo un bell’assist di Kulusevski. E predomina nel centrocampo .

Scozzarella 7 – Gioca una bella partita e mette un cioccolatino sulla testa di Cornelius. Appena il suo ritmo inizia a calare viene sostituito.

Barillà 6,5 – Fin da subito aggressivo cerca la rete con un bel tiro da fuori che finisce alto sulla traversa. Combatte per 90′ minuti su ogni pallone

Kulusevski 7,5 – Una partita da incorniciare, non sbaglia niente. Sforna l’assist per il goal dell’1-0 per Kucka e realizza la rete del 5-1.

Inglese S.V.

Gervinho 6,5 – Con la sua velocità cerca sempre di mettere in difficoltà la difesa avversaria, creando molti contropiedi. Durante uno di questi sforna l’assist per Cornelius

Cornelius 8 – Entra al posto dell’infortunato Inglese e prova fin da subito a lasciare il segno con un tiro che si spegne sull’esterno della rete. Trova la rete di testa che vale il raddoppio del parma e realizza dopo 4′ con una bella conclusione la doppietta personale. Nella ripresa riesce persino a trovare la tripletta.

Hernani 6 – Sostituisce lo stremato Scozzarella, e si inserisce bene nella partita non facendo avvertire l’uscita si Scozzarella.

Pezzella 6 – Entra al posto di Dermaku a partita già chiusa, si limita a spegnere sul nascere ogni speranza avversaria di riaprire la partita

Pagelle a cura di Davide Provenzano Tricarico

PAGELLE GENOA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Genoa

Radu 5,5 – Una serata completamente da dimenticare. Viene infilato ben 5 volte a causa di una difesa che sembra quasi inesistente. Forse avrebbe potuto fare qualcosa di più sul goal del 5-0

El Yamiq 5 – Come tutto il reparto difensivo, soffre e si fa imbucare dalle iniziative offensive degli avversari, senza riuscire mai a intervenire.

Zapata 4 – Partita da incubo per lui. Si perde Cornelius sulla rete del raddoppio, ed è completamente in balia dei suoi avversari, riuscendo sempre a fare la scelta sbagliata.

Goldaniga 5 – Bruttissima partita, sempre in ritardo e lascia troppi spazi agli attaccanti avversari che sono liberi di fare quello che vogliono. Potrebbe trovare il goal del vantaggio ma Sepe gli nega due volte il goal.

Ghiglione 5,5 – A differenza di Pajac, lui corre sulla fascia saltando spesso l’uomo, sfornando molti cross, i quali però risultano a volte imprecisi o vengono ben chiusi dalla difesa avversaria.

Lerager 5 – Non riesce mai a imporsi a centrocampo viene travolto dalla forza dirompente degli avversari.

Radovanovic 5,5 – Soffre le iniziative dei centrocampisti avversari, prova e riesce ad arginarle più volte, ma il risultato finale non cambia.

Schone 5 – Comprato in estate per essere il punto di riferimento di questa squadra, ma appare spento e privo di iniziativa, forse complice la scarsa vena offensiva dei suoi.

Pajac 4,5 – Sulla fascia sinistra vive una partita in ombra infatti viene fin dal primo minuto di gioco addomesticato da Darmian che riesce a rendere sterile ogni suo tentativo di ripartenza.

Kouamé 5,5 – Cerca sempre di far salire la squadra con le sue giocate, ma si ritrova a predicare nel deserto.

Pandev 5,5 – Cerca di supportare il proprio attacco innescando più volte i suoi compagni. Dopo una presa maldestra di Sepe si ritrova sui piedi la palla del possibile 1-0, occasione che si infrange sulla difesa avversaria. Viene sostituito da Pinamonti.

Pinamonti 6,5 – Entra all’inizio della seconda frazione trovando subito la rete personale che porta il Genoa sul 4-1. Continua poi a lottare su ogni pallone lì davanti.

Ankersen 5 – Entra al 54′ al posto di Goladaniga. Sembrerebbe impossibile far peggio dei compagni di reparto, ma con un retropassaggio suicida al portiere, regala la rete del 5-1 al Parma.

Jagiełło 5,5 – Entra per sostituire lo spento Schone, ma anche lui non riesce a lasciare il segno e ad imporsi.

Pagelle a cura di Davide Provenzano Tricarico

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy