Pagelle Parma – Fiorentina 0-0: solo malus al Tardini! – Voti Fantacalcio

di Voti Fantamagazine

Liverani ripropone un po’ a sorpresa il 3-5-2 visto contro l’Inter, con Osorio al posto di Iacoponi e Inglese nuovamente titolare. Con un atteggiamento prettamente difensivo il Parma rischia poco ma fa fatica a creare qualcosa in avanti facendo capire di non disdegnare lo 0 a 0 finale. Iachini rischia la panchina, ma conferma il consueto 3-5-2 con Kouamè in attacco al fianco del solito Ribery. La Viola cerca di fare la partita, ma non combina nulla a parte un possesso palla lento e sterile che consente al Parma di rischiare pochissimo e chiudere un match senza emozioni sullo 0 a 0 che serve più ai ducali che alla Fiorentina.

PAGELLE PARMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Parma

Sepe 6 – Praticamente inoperoso per tutta la partita.

Osorio 6 – Debutto assoluto per il venezuelano che si dimostra molto aggressivo e tenta spesso l’anticipo. In un paio di occasioni esagera e si fa saltare dall’eterno Ribery.

Bruno Alves 6,5 – Ritorna in campo dopo circa un mese d’assenza e da compattezza e lucidità alla difesa che rischia pochissimo.

Gagliolo 6,5 – Conferma il momento di forma con un’altra prestazione importante. Sempre puntuale nelle chiusure e mai banale negli interventi.

Grassi 6 – Schierato nuovamente da esterno di centrocampo. In un ruolo non suo si applica con diligenza dando il suo apporto.

Kucka 6 – Preziosissimo in fase di filtro a centrocampo risultando difficile da saltare nella diga di centrocampo ideata da Liverani. Commette qualche errore di troppo in fase di appoggio.

Hernani 5,5 – Schierato davanti alla difesa per dare fisicità al reparto. Pecca più di una volta quando deve fare la giocata giusta con palla al piede, Liverani lo cambia al 54° minuto.

Kurtic 5,5 – Tanta corsa, pressing ma troppa poca qualità quando il pallone transita dalle sue parti

Pezzella 6 – Argina bene Venuti e quando può dialoga con Gervinho creando qualche buona situazione nella fase di spinta nel primo tempo. Nella ripresa cala e si limita al compitino.

Inglese 5 – Non la vede mai più per un atteggiamento poco propositivo della squadra che per demeriti propri. Esce al 54′ per Karamoh.

Gervinho 5 – Nel primo tempo riesce a creare qualcosa partendo largo a sinistra, poi nella ripresa scompare proprio dal match e non incide.

Karamoh 5,5 – Prova invano a dare un po’ di frizzantezza ad una fase offensiva poco pungente.

Sohm 6,5 – Entra benissimo in partita e Liverani lo schiera per la prima volta da regista. Tocca molti palloni sempre con i tempi giusti dando anche buona copertura alla difesa.

Brunetta 6 – Esordio assoluto per l’argentino che gioca un quarto d’ora potendo di fatto incidere poco in una gara così bloccata.

Pagella a cura di Andrea Guasti.

PAGELLE FIORENTINA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Fiorentina

Dragowki 6 – Oggi verrà ricordato per essere l’unico spettatore presente al Tardini.

Caceres 6.5 – I primi minuti sembrano presagire una serata difficile contro i velocisti Gervinho e Pezzella. Invece con il passare dei minuti prende le misure ad entrambi e se la cava.

Milenkovic 6.5 – Un paio di falli ingenui nella ripresa in mezzo alla solita prestazione di sostanza e personalità.

Igor 7 – Apprezzabile sia in marcatura che con il pallone tra i piedi. Bene anche contro giocatori più veloci come Karamoh. Una gradita novità.

Venuti 5.5 – Giocate mediocri che servono a poco. Quando perde palla, rischia di mettere in difficoltà la difesa.

Pulgar 6.5 – Cuce bene il gioco e fa buoni recuperi in mezzo al campo. Soprattutto il primo tempo è notevole.

Amrabat 6 – Pochi errori, ma giocate molto scolastiche. Si vede che non è a suo agio in questo ruolo.

Castrovilli 5 – Si danna l’anima, ma gira a vuoto sulla trequarti. L’impressione è che la manovra offensiva sia solo sulle sue spalle. Polemico per la sostituzione.

Biraghi 6.5 – Le poche azioni viola nascono dalle sue giocate. Ci prova fino all’ultimo e non ha problemi in copertura.

Ribery 6 – Una delizia palla al piede, guadagna tante punizioni, ma gioca troppo lontano dalla porta e alla fine cala col passare dei minuti.

Kouame 5 – Delude un’altra volta le aspettative. Sbaglia molto e sciupa l’occasione più importante nel primo tempo.

Cutrone 5.5 – Aiuta la squadra in ripartenza, ma non riesce a impensierire la difesa nello spezzone finale.

Lirola 6 – Ha giusto il tempo di creare un’occasione da gol non capitalizzata dai compagni.

Bonaventura sv.

Pagelle a cura di Valerio Sereni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy