Pagelle Napoli – Sampdoria 2-0: il Napoli batte la Sampdoria con una doppietta di Mertens – Voti Fantacalcio

Il Napoli vince in scioltezza contro una Sampdoria rinunciataria.

di Voti Fantamagazine

Nel giorno della prima gara stagionale al San Paolo, il Napoli porta a casa tre punti preziosissimi contro una Sampdoria poco incisiva davanti e non sempre solida nelle retrovie. Per gli azzurri a segno due volte Dries Mertens, con Quagliarella e compagni rimasti a secco. Finisce con il risultato di 2 reti a 0: Napoli ad una sola lunghezza di distanza dalla Juve e formazione ligure relegata alle ultimissime posizioni della classifica.

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Napoli

Meret 7 – Provvidenziale per ben due volte nel primo tempo, poco impegnato per il resto del match.

Di Lorenzo 7 – Serve l’assist che porta in goal Mertens nel primo tempo, si propone con grande costanza in fase offensiva e non demerita nemmeno quando si tratta di difendere.

Maksimovic 6 – Schierato quasi a sorpresa in luogo di Manolas, il centrale serbo si rende protagonista di una prestazione senza sbavature evidenti, dimostrandosi all’altezza della situazione.

Koulibaly 6 – Ancelotti si affida nuovamente a lui, probabilmente con la convinzione che giocare con continuità sia la miglior medicina per ritrovare quella condizione fisica che molti fino a due settimane fa definivano precaria. Ripaga la fiducia dell’allenatore con una prestazione decisamente sufficiente. Unico errore da matita blu il passaggio sbagliato che nel primo tempo apre a un contropiede avversario potenzialmente molto pericoloso.

Mario Rui 5,5 – Batte ancora una volta la concorrenza di Ghoulam. La sua è una gara caratterizzata da più di un errore decisionale e qualche incertezza di troppo. Rimandato.

Elmas 6,5 – In mezzo al campo c’è lui e non Allan. Conferma le ottime sensazioni di inizio stagione, giocando con una disinvoltura e una consapevolezza nei propri mezzi degne di sottolineatura.

Zielinski 6 – Dirottato sulla corsia mancina, non ruba quasi mai l’occhio, ma è costante nella resa per tutti e novanta i minuti di gioco.

Callejon 6 – Lo spagnolo non conosce turnover: tatticamente prezioso come al solito, si vede poco nelle zone più calde del campo.

Fabian 6,5 – Schierato nei due di centrocampo, tocca una grande quantità di palloni ed è sempre nel vivo del gioco. Svolge con diligenza il proprio compito, fatta eccezione per un paio di errori isolati.

Lozano 6 – Prima al San Paolo e prima da titolare con la maglia del Napoli. Alterna giocate di pregevole fattura ad altre dall’esito infelice.

Mertens 7,5 – Con Insigne e Milik costretti alla panchina, gran parte delle responsabilità offensive grava sulle sue spalle. Il folletto belga non delude le aspettative, mettendo a referto due goal, una traversa e diverse giocate utili alla squadra.

Younes 6 – Entra nel finale per far riposare Mertens, mostra i soliti sprazzi di talento.

Llorente 6,5 – Mezz’ora di gioco è sufficiente per mettere a referto il primo assist della sua esperienza partenopea. Buona la prima per lui.

Insigne 6 – Rientra dall’infortunio giocando uno spezzone di gara in cui arriva più volte al tiro senza centrare mai il bersaglio grosso.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sampdoria

Audero 6,5 – Ci deve mettere più di una pezza nel finale per evitare un passivo più pesante ai suoi. Sempre attento e sicuro.

Ferrari 6 – Debutto stagionale dal primo minuto per il centrale ex Verona. Va vicino al gol in avvio su incursione da corner, poi deve badare al sodo e appare indubbiamente il più solido e sicuro del terzetto difensivo, almeno fino alla sfortunata deviazione sul secondo gol.

Murillo 5 – Da perno centrale dovrebbe dirigere il reparto con esperienza e invece è quello che balla di più. Si fa sorprendere da Mertens sul gol e va spesso in affanno negli uno contro uno contro qualsiasi avversario.

Regini 5,5 – Rispolverato a sorpresa da Di Francesco dopo un lungo periodo in naftalina, non si presenta nel migliore dei modi subendo un tunnel sull’assist di Di Lorenzo per il gol di Mertens. Per il resto se la cava col mestiere.

Bereszynski 5,5 – Partita senza fronzoli né discese significative sulla fascia di competenza. Dopo l’uscita di Regini arretra in difesa.

Ekdal 6,5 – Faro tattico davanti alla difesa dove riesce a limitare le scorribande degli avversari per vie centrali. Gestisce molti palloni con lucidità e intelligenza.

Linetty 6 – Sembra stia ritrovando la condizione migliore e compone un buon tandem con Ekdal, pur non potendosi sganciare in avanti come solitamente ama fare.

Murru 5,5 – Anche sulla sua fascia deve preoccuparsi soprattutto di difendere. Lo fa con qualche sofferenza.

Caprari 5,5 – Di Francesco lo piazza sulla trequarti nella speranza di innescare contropiedi pericolosi sfruttando la sua rapidità. L’intuizione non è sbagliata, il risultato un po’ meno. Troppo confusionario.

Quagliarella 6,5 – Non riesce a lasciare il segno nel tabellino dei marcatori, ma gioca una partita gagliarda da vero leader e capitano. Ci prova con tutte le sue forze, anche dalla distanza, ma purtroppo non basta.

Rigoni 5,5 – Inizia col piglio giusto e nel primo tempo gli capita sui piedi la palla del possibile pareggio, ma il suo tiro sbatte sul muro eretto da Meret in uscita. Però va a corrente alternata e si spegne alla distanza.

Leris 5,5 – Entra per dare nuova linfa sulla fascia destra, ma crea solo ulteriore confusione.

Gabbiadini 5,5 – Non riesce ad incidere come dovrebbe e si segnala solo per un paio di tentativi scoordinati.

Depaoli s.v. – Entra nel campo nei minuti conclusivi.

A cura di Paolo Muzio.

 

 

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Attiva subito la tua squadra, il torneo generale inizia il 28 Settembre!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy