voti fantacalcio

Pagelle Napoli – Sampdoria 1-0: l’ex Petagna basta a Mister Spalletti!

GENOA, ITALY - AUGUST 29: Andrea Petagna of Napoli (L) celebrates with his team-mates after the Serie A match between Genoa Cfc and Ssc Napoli at Stadio Luigi Ferraris on August 29, 2021 in Genoa, Italy. (Photo by Getty Images)

È con una rete messa a segno da Andrea Petagna nel cuore del primo tempo che il Napoli di Spalletti ritrova vittoria e tre punti, a discapito di una Sampdoria ordinata ma poco presenta nella metà campo avversaria. Gli azzurri, costretti a fare a...

Voti Fantamagazine

È con una rete messa a segno da Andrea Petagna nel cuore del primo tempo che il Napoli di Spalletti ritrova vittoria e tre punti, a discapito di una Sampdoria ordinata ma poco presenta nella metà campo avversaria. Gli azzurri, costretti a fare a meno di Insigne per un'ora di gioco circa, si impongono grazie a un possesso palla prolungato e ad un'ottima organizzazione difensiva; per D'Aversa buone risposte dal neoacquisto Rincon e dal portiere in seconda Falcone, che ben ha impressionato nel secondo tempo.

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Napoli

Ospina 6 - Praticamente inoperoso, guadagna nuovamente il +1 da porta inviolata, in un pomeriggio tra i più sereni di questa stagione.

Ghoulam 6.5 - Molto concreto in fase difensiva, si fa notare per il ruolo di primissimo piano che occupa negli schemi da piazzato della squadra. Ancora lontano, per ovvie ragioni, dal top della forma fisica, esce per dare spazio a Tuanzebe ad una manciata di minuti dal fischio finale.

Juan Jesus 6.5 - Una sentenza quando rompe la linea per andare alla ricerca dell'avversario. Annullatogli un goal per offside di pochi centimetri, lo si nota anche per una buona interpretazione del ruolo di terzino sinistro nelle battute conclusive dell'incontro.

Rrhamani 6.5 - Sbaglia poco e niente, mettendo in campo qualità e intraprendenza che in altre occasioni sono venute meno insieme all'assenza di un leader come Koulibaly.

Di Lorenzo 6.5 - Occupa spesso l'area avversaria in proiezione offensiva, venendo servito purtroppo poco e non sempre nel migliore dei modi. Tanta qualità nei primi minuti di gioco, cala comprensibilmente col passare dei minuti.

Lobotka 6.5 - Oscurato a turno dagli attaccanti doriani nel primo tempo, emerge alla grande col passare dei minuti e con l'allargarsi delle maglie difensive avversarie, complice il passaggio della Samp al 433.

Demme 6.5 - È lui che, nella prima frazione, fa le veci di un Lobotka super attenzionato dal duo Gabbiadini-Quagliarella. Ottimo il suo impatto anche in fase di ripiego.

Insigne 5.5 - Costretto ad uscire anzitempo, non ha la possibilità di rifarsi da un avvio in cui è poco coinvolto e troppo poco incisivo.

Mertens 6 - Buoni movimenti e ottimo coinvolgimento nella manovra fanno il paio con l'ottima occasione sprecata che avrebbe potuto chiudere anzitempo la partita. Promosso, ma quest'oggi è un passo indietro rispetto ad altri.

Petagna 7 - Goal a parte, merita un plauso per grinta e voglia di lottare. Spalle alla porta si conferma una freccia preziosa nella faretra di mister Spalletti.

Elmas 6 - Non bene a destra, si riscatta quando, in seguito all'uscita di Insigne, viene dirottato sulla corsia mancina. Si ha spesso la sensazione che possa fare qualcosa in più.

Politano 6.5 - Buono il suo ingresso in campo: mette in seria difficoltà augello, dando una marcia in più a tutta la compagine partenopea.

Fabian sv

Tuanzebe sv

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sampdoria

Audero 6 – Buon primo tempo dove para tutti i tiri arrivati. Distratto da Mertens sul gol di Petagna che non vede partire.

Falcone 6.5 – Entra all’intervallo per sostituire l’infortunato Audero. Alcune parate decisive alzano il suo voto.

Dragusin 5 – Si addormenta sul gol di Petagna, fino a quel punto dimostra comunque di essere una buona riserva e niente di più.

Ferrari 5 – Perde Petagna in occasione del gol, poi gli attaccanti partenopei gli fanno vedere i sorci verdi e spesso viene salvato da Falcone.

Yepes SV

Chabot 4.5 – Subito in difficoltà viene graziato sul gol del Napoli annullato. Poi ha colpe sul gol subito e per finire si fa ammonire essendo già diffidato.

Augello 5.5 – Unico titolare della difesa blucerchiata e unico che cerca di farsi notare durante la partita.

Murru 5.5 – Entra perdendo subito di vista Petagna e Mertens pericolosamente.

Thorsby 5.5 – Grinta e cattiveria da vendere, ma per giocare in Serie A gli manca la tecnica e i risultati purtroppo si vedono

Ekdal 5.5 – Gioca praticamente da fermo per un tempo visto che non è assolutamente in condizione. Se ci fossero stati tutti gli effettivi, probabilmente sarebbe rimasto in panchina

Rincon 6 – Debutta a poche ore dal suo arrivo mettendo in campo personalità e grinta

Askildsen 5.5 – Fa praticamente reparto da solo vista l'assenza in campo dei suoi compagni che non lo assistono. E non sempre riesce a fare tutto.

Ciervo 6 – Gamba e personalità, ma la giovane età frena la sua prestazione rendendolo comunque uno dei giocatori sufficienti della Sampdoria

Caputo 5 – Entra nella ripresa, dovrebbe essere il più fresco, ma sembra abbia già giocato tutta la partita

Quagliarella 5 – Sotto condizione fisica, l'età avanza e viene poco assistito dai suoi compagni. Brutta partita come spesso accade ultimamente

Gabbiadini 6 – È solo. Troppo solo. Continuamente solo. È l’unico che prova a costruire azioni offensive. È l’unico che fa da collante tra centrocampo e attacco.

tutte le notizie di