Pagelle Napoli – Lecce 2-3: Lapadula e Mancosu ribaltano Gattuso! – Voti Fantacalcio

Pagelle Napoli – Lecce 2-3: Lapadula e Mancosu ribaltano Gattuso! – Voti Fantacalcio

Doppietta dell’attaccante e gol su punizione del centrocampista. Al Napoli non bastano le reti segnate da Milik e Callejon

di Voti Fantamagazine

Sconfitta inaspettata quella del Napoli contro il Lecce, arrivata dopo due vittorie consecutive che facevano ben sperare i tifosi partenopei. La squadra di Gattuso parte bene, riuscendo a costruire diverse occasioni da gol mai concretizzate. Ne approfitta il Lecce che dopo mezz’ora di gioco, al primo tiro in porta, trova il vantaggio con Lapadula a cui risponde Milik ad inizio ripresa. I giallorossi non si lasciano intimorire e si portano prima sul 1-2 sempre con Lapadula e poi sull’1-3 grazie ad una punizione impeccabile di Mancosu. Accorcia le distanze Callejon nei minuti finali che approfitta di un errore di Lucioni e di rovesciata insacca alle spalle di Vigorito.

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Napoli

Ospina 5 – Respinte goffe e uscite mancate caratterizzano la sua intera gara.

Di Lorenzo 5 – Molto male in marcatura su Lapadula in occasione del secondo gol giallorosso, non si spinge mai in avanti e in copertura si rende poche volte utile.

Maksimovic 5 – Gara anonima, si fa fatica anche a ricordarsi che sia sceso in campo.

Koulibaly 5,5 – Torna dall’infortunio ma si presenta troppo nervoso e di conseguenza impreciso.

Mario Rui 6 – Combatte fino alla fine ma alterna buone iniziative in avanti a incertezze difensive.

Demme 6,5 – Prezioso a centrocampo, dove detta i tempi e recupera una gran quantità di palloni.

Lobotka 5,5 – Gara sottotono, non inizia male ma si perde nel giro di poco tempo, fino alla sostituzione nell’intervallo.

Zielinski 5 – Troppo prevedibile nelle sue iniziative, non impensierisce mai gli avversari.

Politano 6,5 – Appare perfetto per gli schemi del Napoli, salta l’uomo e serve ottimi cross. Si spegne nella ripresa per evidente stanchezza fisica.

Milik 6,5 – Cerca di farsi spazio tra i difensori avversari, ma viene spesso chiuso da Lucioni e compagni. Cresce nel secondo tempo dove trova il gol del momentaneo pareggio.

Insigne 5 – Cerca di fare le sue solite giocate ma non riesce mai a saltare l’uomo e si intestardisce in iniziative individuali. Spreca un’occasione ad un metro da Vigorito.

Callejon 6 – Entra per dare un po’ di velocità sul suo lato di campo, riesce a trovare di rovesciata un gol che però si rivelerà vano per il risultato finale.

Mertens 6 – il suo ingresso dona vivacità alla manovra offensiva ma neanche lui può fare molto contro l’inerzia generale della squadra.

Lozano  sv

Pagelle a cura di Patrizia Monaco

PAGELLE LECCE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lecce

Vigorito 6 – Buoni tempi di uscita, oggi non avrebbe potuto fare più di quello che ha fatto.

Rispoli 6 – Con i suoi lanci velocizza i contropiedi giallorossi, difende bene e nel finale si concede qualche affondo.

Lucioni 6 – Partita ordinata, copre bene gli spazi e si lascia sorprendere poche volte. Nel finale sbaglia fornendo un assist involontario a Callejon che segna il 2 a 3.

Rossettini 6 – Respinge tanti palloni, prestazione senza troppe sbavature contro avversari di alto livello.

Donati 6 – In difficoltà su Politano, nel secondo tempo si fa trovare più concentrato e preciso.

Majer 6 – Si dedica soprattutto al lavoro di copertura, molto lavoro e sacrificio da parte sua.

Deiola 6 – Concentrato, smista palloni a centrocampo e velocizza le ripartenze pugliesi.

Barak 6,5 – Tanto pressing a centrocampo e aiuto in difesa, sfiora il gol di testa nella fase finale.

Saponara 6,5 – Con le proprie giocate riesce a dare inizio a numerose azioni del Lecce, mettendo costantemente in difficoltà i suoi diretti avversari.

Falco 7 – Si rende spesso pericoloso con i suoi tiri potenti, come quello da cui nasce il gol del Lecce. Serve un assist al bacio a Lapadula per il secondo gol del Lecce.

Lapadula 7,5 – mai chiamato in causa nella prima mezz’ora, si fa trovare nel posto giusto al momento giusto sia in occasione del primo che del secondo gol.

Petriccione 6,5 – Entra e diventa un difensore aggiunto, dando ancora più equilibrio alla squadra.

Mancosu 6,5 – Merita un bel voto semplicemente per la punizione perfetta che chiude i giochi al San Paolo.

Pagelle a cura di Patrizia Monaco

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy