Pagelle Napoli – Bologna 3-1: Insigne-show, Osimhen ritrova il goal. Soriano accorcia, ma non basta – Voti Fantacalcio

Il Napoli ritorna alla vittoria. Azzurri trascinati da un super Insigne (doppietta) e dal ritorno al goal di Osimhen. Soriano sigla la rete della bandiera per i rossoblu

di Voti Fantamagazine

Il Napoli ritrova il sorriso e ritorna alla vittoria con un secco 3-1 inflitto al Bologna. Azzurri avanti con Insigne nel primo tempo. I padroni di casa raddoppiano con Osimhen, ma la risposta degli ospiti non tarda ad arrivare con il centro di Soriano che riaccorcia le distanze. Poco dopo, nuovo strappo dei partenopei sempre ad opera del capitano che beffa Skorupski con un preciso diagonale. Per il Napoli una vittoria che mette fieno in cascina in attesa di una settimana da cuori forti con tre scontri diretti consecutivi in trasferta contro Milan, Juventus e Roma.

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Napoli

Ospina 5,5 – L’errore sul goal del Bologna è da penna rossa. Si fida troppo dei suoi mezzi e combina un pasticcio con Demme in fase di impostazione. Tuttavia, è sicuro in tante circostanze tra i pali mettendo in cassaforte nel finale la vittoria con dei buoni interventi su Barrow e Orsolini.

Di Lorenzo 6 – Mbaye lo pressa parecchio ed è bravo a limitare le sue sortite in fase offensiva. Disciplinato in fase di non possesso, chiude da esterno avanzato, fotografia delle poche risorse a disposizione di Gattuso in questo momento storico.

Rrhamani 6,5 – Prosegue sulla scia delle buone prestazioni da quando ha ritrovato minutaggio e titolarità. Non ruba l’occhio, ma è sempre pulito sia in fase di impostazione che quando si tratta di intervenire in maniera decisa sugli attaccanti avversari.

Koulibaly 6,5 – Rientra dopo l’ingenua espulsione rimediata nel derby col Benevento. Un po’ troppo irruento in alcune circostanze, ma sicuramente dona una maggiore sicurezza alla difesa azzurra.

Ghoulam 6 – Dopo tre gare consecutive, in cui sembrava essere ritornato decisivo come un tempo (assist contro il Benevento), il laterale azzurro è costretto al cambio dopo diciannove minuti a causa infortunio muscolare.

Ruiz 6,5 – Sicuramente un altro giocatore rispetto a quanto visto nella prima fase del campionato. Molto dinamico, da una sua precisa verticalizzazione nasce la rete dell’1-0 azzurro.

Demme 6 – Mezzo voto in meno per il pasticcio in combutta con Ospina su cui nasce la rete del Bologna. Per il resto tanto lavoro oscuro e anche buona capacità tecnica nello svicolarsi dal pressing alto del Bologna prendendosi qualche rischio. Su una sua bella uscita palla al piede nasce un’azione pericolosa che però non viene sfruttata dai compagni di squadra.

Politano 6 – Si accende a tratti. Dopo una prima parte in cui commette tante ingenuità, riesce ad incidere sulla trequarti con alcune accelerazioni delle sue: nel primo tempo sciupa una buona occasione con il piede sordo, Skorupski gli nega la gioia del goal nella ripresa.

Zielinski 7 – Due assist splendidi per idea e realizzazione. Con un tacco smarca Insigne che sblocca il match, con una verticalizzazione manda Osimhen a campo aperto con il nigeriano che sigla il raddoppio. Pur limitato da un piccolo acciacco, regala un’altra prestazione super confermando un 2021 da protagonista indiscusso.

Insigne 7,5 – Doppietta d’autore per il 24 azzurro che sblocca il match con un colpo dalla distanza e poi chiude la contesa con un goal di furbizia. Con ZIelinski il calciatore più in forma, attualmente, in casa Napoli. Trascina i suoi alla vittoria e si presenta con morale alto ai prossimi delicati match.

Mertens 5,5 – Poco brillante, ma c’era da aspettarselo dato che è ritornato da appena dieci giorni e ha fatto gli straordinari con tante gare ravvicinate. Ora avrà modo di preparare al meglio i prossimi appuntamenti azzurri.

Hysaj 6 – Subentra al posto dell’infortunato Ghoulam. Prova a limitare l’estro di Skov Olsen che è in un’ottima giornata.

Osimhen 6,5 – Da Bologna a Bologna. Il nigeriano ritrova la rete in A con una sgaloppata da cavallo di razza. Poco dopo sbaglia un goal molto semplice, ma queste sono le sue caratteristiche in quel poco visto finora. In crescita, potrà essere un’arma in più per Gattuso in questo concitato finale di stagione.

Elmas sv

Mario Rui sv – Entra e guadagna un giallo confermando di non aver messo da parte il nervosismo accumulato in settimana.

Pagelle a cura di Mario Ruggiero

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Bologna

Skorupski 5 – Come prevedibile è una serata complicata per il portiere polacco che ha più di qualche responsabilità su alcuni dei goal subiti. Alterna qualche scivolone a delle belle parate, soprattutto su Insigne nel primo tempo.

De Silvestri 5 – Insigne lo fa ammattire, poi lo stesso laterale rossoblu mette la ciliegina sulla torta ad una prestazione anonima con un rilancio molle che viene intercettato agevolmente dal 24 azzurro in occasione del 3-1 dei padroni di casa.

Soumaoro 5,5 – Non brilla per stile, ma a differenza dei compagni di reparto è concreto e prova a contenere le folate degli attaccanti azzurri.

Danilo 5 – Con Mertens in campo riesce a comandare bene la difesa. Va subito in affanno con Osimhen. La testimonianza reale è l’azione del raddoppio dei padroni di casa, con l’attaccante nigeriano gli scappa via a campo aperto e non può far nulla per contenerlo.

Mbaye 5,5 – Costringe sia Politano che a Di Lorenzo ad occuparsi della fase difensiva, soprattutto nella prima parte della prima frazione. Con i minuti cala di intensità e si ritrova ad arrancare ed arroccarsi in difesa.

Poli 6 – Sfortunato protagonista dell’infortunio di Ghoulam (nel tentativo di anticiparlo, il laterale algerino si stira, ndr), l’ex Milan offre il suo solito prezioso contributo a centrocampo.

Svanberg 5 – Zielinski fa quello che vuole anche per il mancato filtro da parte del centrocampista nordico che incappa in una giornata ‘no’.

Skov Olsen 6,5 – Un palo e un assist nel bottino dell’esterno danese che, giornata dopo giornata, sta finalmente trovando continuità di rendimento e di minutaggio. Non viene limitato da Hysaj, prestazione pienamente sufficiente.

Soriano 7 – Ennesimo graffio del trequartista rossoblu che si muove tra le linee e scarica in rete l’appoggio in allungo di Skov Olsen. Abile nel creare difficoltà ai padroni di casa con i suoi inserimenti senza palla.

Sansone 5 – Nonostante Di Lorenzo e Politano, soprattutto nei primi minuti, non trovino le misure il fantasista rossoblu sbaglia una delle prime gare da quando è ritornato con frequenza titolare. Anonimo, sbatte sul muro eretto da Rrhamani e Koulibaly senza creare sussulti alla retroguardia partenopea.

Palacio 6,5 – Lo vedi in campo e ti stropicci gli occhi per cotanta meraviglia. Come fa ad avere ‘appena’ 39 anni? Spina nel fianco della difesa azzurra, Ospina gli nega il goal ma ha il merito di guadagnare palla proprio da una disattenzione del portiere sudamericano per creare le basi della rete del 2-1 che non basta al Bologna a ritornare in terra emiliana con punti preziosi.

Dominguez 5,5 – Sfiora la rete ma era fuori posizione sul raddoppio azzurro targato Osimhen.

Barrow 6 – Ci prova su punizione ma Ospina è molto attento ed evita guai peggiori.

Medel sv – Ritrova minutaggio dopo tanto tempo, si piazza da schermo davanti alla difesa.

Vignato sv – Una sua accelerazione fa spendere un giallo a Mario Rui,

Orsolini sv – Ci prova nel finale ma senza fortuna.

Pagelle a cura di Mario Ruggiero

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy