voti fantacalcio

Pagelle Milan – Torino 1-0: Giroud lancia il Milan al primo posto!

Pagelle Milan – Torino 1-0: Giroud lancia il Milan al primo posto!

Nona vittoria su dieci partite per il Milan, questa volta ai danni di un Torino tenace e combattivo. Iniziano meglio i padroni di casa, con Giroud che segna con un tap-in sulla linea di rigore. Dopo il vantaggio rossonero i granata si impongono...

Voti Fantamagazine

Nona vittoria su dieci partite per il Milan, questa volta ai danni di un Torino tenace e combattivo. Iniziano meglio i padroni di casa, con Giroud che segna con un tap-in sulla linea di rigore. Dopo il vantaggio rossonero i granata si impongono sul piano del gioco, soprattutto grazie alle discese di Singo e ad un Pobega particolarmente desideroso di mettersi in mostra. Le cose non cambiano nel secondo tempo, con i padroni di casa che si chiudono in difesa e portano a casa la vittoria, prolungando una delle strisce positive più importanti della propria storia in serie A.

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Milan

Tatarusanu 6,5 – Bravo nel farsi trovare pronto su un tiro di Sanabria, per il resto non è mai veramente chiamato in causa;

Kalulu 5 – Tallone d’Achille del Milan sulla sinistra: Singo è imprendibile e lo fa perfino ammonire. Esce alla fine del primo tempo;

Hernandez T. 6 – Non ha ancora pienamente recuperato dal Covid ed in campo sbaglia diverse giocate, però far peggio di Kalulu era impossibile;

Tomori 6,5 – Ritorna il muro milanista che tutti hanno imparato a conoscere. Per le vie centrali non passa nessuno, ed infatti gli attaccanti avversari sono costretti ad allargarsi sull’esterno;

Romagnoli 6 – Soffre Belotti all’inizio, ma riesce poi a contenerlo senza troppe difficoltà;

Kjaer 6 – Per lui ordinaria amministrazione, nessun evento di rilievo da registrare;

Calabria 6 – Aina non si vede mai, quindi non incontra grosse difficoltà durante la partita. Si limita al compitino;

Tonali 7 – Semplicemente imprescindibile: domina in lunga ed in largo, esce solo per riprendere fiato in vista dei molteplici incontri ravvicinati;

Bakayoko 5,5 – Dovrebbe offrire fisicità e sostanza in campo, ma non si vede quasi mai: rimandato;

Kessie’ 6 – Partita senza troppe difficoltà per l’ivoriano, chiamato ad intercettare i palloni avversari, ma meno “rilevante” del solito;

Saelemaekers 6,5 – Il suo compito è quello di offrire equilibrio e lo fa benissimo, cresce di partita in partita;

Krunic 6,5 – Gli avversari soffrono la sua fisicità ed il ragazzo sfrutta ottimamente l’occasione dovuta all’assenza di Brahim. Suo l’assist per il gol di Giroud;

Bennacer 6 – Entra per gestire il pallone in attesa del fischio finale;

Rafael Leao 6,5 – E’ l’uomo più importante del Milan: anche in una partita così sofferta, quando bisogna ripartire i compagni cercano solo e solamente lui, Leao e le sue galoppate senza rivali. Nessun bonus all’attivo, ma i principali pericoli passano dai suoi piedi;

Giroud 7 – Ha un senso del gol innato e lo dimostra pure stasera, segna alla prima (e direi unica) occasione disponibile e contribuisce a disorientare i difensori avversari con i suoi movimenti;

Ibrahimovic s.v.

Pagelle a cura di Giosuè Fichera

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Torino

Milinkovic Savic 6 - Sicuro nell'ordinario e quasi protagonista con la rocambolesca spizzata in mischia all'ultimo secondo.

Djidji 6 - Senza prendersi rischi particolari, si dimostra concentrato ed affidabile contro avversari di caratura elevata.

Bremer 5.5 - Si perde subito la marcatura in occasione del vantaggio rossonero per poi riprendersi alla grande, ma a danno fatto.

Buongiorno 5.5 - L'impegno c'è, ma i rossoneri gli rubano spesso il tempo in fase di ripartenza. L'ammonizione costringe Juric al cambio nell'intervallo per non rischiare.

Singo 6 - Non ha la possibilità questa sera di far valere la sua devastante falcata, ma è comunque utile nel supportare la manovra offensiva m.

Lukic 5.5 - Non riesce a recuperare su Giroud in occasione del gol. Rapido e preciso nel palleggio breve, prima di calare lentamente con il passare dei minuti.

Pobega 6 - Prova robusta in mezzo al campo dove non sfigura contro avversari molto solidi. Combattivo fino all'ultimo.

Aina 5.5 - Raramente riesce a tenere il passo di Leao e in proiezione offensiva non graffia quasi mai.

Linetty 5.5 - Palleggia in modo diligente, ma sempre in orizzontale. Mancano invece le idee e la qualità per rendere efficace la manovra dalla trequarti in su.

Brekalo 6 - Si fa apprezzare per il controllo di palla e la tecnica individuale. Prova a smuovere i suoi con improvvisi cambi di fronte senza riuscire a graffiare.

Belotti 5 - Molto macchinoso con il pallone tra i piedi, ma almeno con il passare dei minuti entra più nel vivo della partita aiutando a far salire la squadra. Nella ripresa ha due potenziali ottime occasioni, ma le spreca. È ancora in ritardo di condizione.

Rodriguez 6 - Soffre, ma regge il confronto con Leao. Generoso e attento nel chiudere gli spazi.

Sanabria 5.5 - Più pungente rispetto a Belotti, ma sulle occasioni più importanti si fa trovare impreparato.

Praet 6.5 - Va a fiammate e nel bilancio finale si segnalano un potenziale assist d'oro per Sanabria e una traversa colpita con un tiro deviato. Ha il merito di provarci fino all'ultimo mettendoci qualità.

Vojvoda 6 - Nell'ultimo quarto d'ora sostituisce in maniera dignitosa l' acciaccato Singo.

Zaza - S.V.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

tutte le notizie di