voti fantacalcio

Pagelle Milan – Sampdoria 1-0: segna Leao su assist di Maignan!

Pagelle Milan – Sampdoria 1-0: segna Leao su assist di Maignan!

A San Siro per il Milan arriva la Sampdoria, allenata dall’ex Giampaolo, fischiato nel prepartita alla pari di Kessié, segno di frattura forse insanabile coi suoi tifosi. Passano 8′ e Maignan inventa uno dei suoi lanci di 60 metri che...

Voti Fantamagazine

A San Siro per il Milan arriva la Sampdoria, allenata dall'ex Giampaolo, fischiato nel prepartita alla pari di Kessié, segno di frattura forse insanabile coi suoi tifosi. Passano 8' e Maignan inventa uno dei suoi lanci di 60 metri che Rafael Leão sfrutta a dovere, firmando il vantaggio dopo aver bruciato Bereszyński. Il resto del match si può riassumere con i Miracoli di Falcone, che tiene in partita i suoi fino alla fine. Finisce 1-0 con il Milan momentaneamente al comando della serie A.

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Milan

Maignan 7 - Inizia con un sontuoso lancio alla Pirlo che imbecca Leão pronto a realizzare il vantaggio. Niente da segnalare per il resto del match.

Calabria 6,5 - Non passa nessuno dalle sue parti, il suo appoggio alla fase offensiva consente sempre al Milan di rendersi pericoloso.

Tomori 6,5 - Contiene bene i pochi attacchi profusi dai doriani, sempre in anticipo.

Romagnoli 6,5 - Come il suo sodale, non corre alcun pericolo dietro.

Florenzi 6,5 - Ottimo sia in fase difensiva che in appoggio alla manovra offensiva.

Tonali 6,5 - Continua la striscia positiva delle sue prestazioni, il suo livello di qualità e quantità sono indispensabili per la sua squadra.

Bennacer 6,5 - Che sia con Kessié o con Tonali, è una garanzia. Energia, dinamismo e "garra", potrebbe benissimo essere adottato da qualche nazionale sudamericana.

Junior Messias 5,5 - Troppi errori, non riesce ad essere quasi mai incisivo, anche se ha un paio di buone occasioni come suo solito.

Brahim Diaz 5,5 - Il gioco del Milan si sviluppa spesso sulle fasce o appoggiandosi a Giroud, tocca pochi palloni, spesso contenuto dai blucerchiati.

Rafael Leão 7 - Apre il match, sempre in palla, devastante palla al piede. Man of the match.

Giroud 7 - Imponente al centro, nonostante i due avversari di oggi non siano inferiori per forza e stazza. Cerca insistentemente i compagni quando è spalle alla porta, mentre cerca quest'ultima tutte le volte che può. Oggi trova un Falcone in stato di grazia.

Saelemaekers 6,5 - Più vivace di Junior Messias, mette più in difficoltà Augello su quella fascia e trova spesso delle giocate incisive.

Kessié 6,5 - Entra molto bene nonostante i fischi, forse lo hanno caricato ed anche lui, come il belga, risulta essere più incisivo specie nel perseguire il raddoppio.

Rebić 6 - Torna in campo e si vede, la sua verve da continuità alla prestazione di Leão, un po' meno la qualità delle giocate.

Krunić 6 - Buona partita, il jolly rossonero ancora una volta dimostra di essere una riserva importantissima per Pioli.

Kalulu sv

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sampdoria

Falcone 7 - Prima para d'istinto su staffilata di Junior Messias, poi ingaggia il duello con Giroud parandogli una rovesciata ed un colpo di testa. Spesso decisivo, riesce a tenere in partita i suoi.

Murru 6 - Partita senza acuti, svolge il suo compito ordinato e senza troppe difficoltà.

Colley 5 - Qualche buon intervento, ma rischia tantissimo con qualche appoggio sbagliato, che finisce fra i piedi degli avversari o che mette in gran difficoltà i compagni.

Magnani 6 - Tiene bene un Giroud in stato di forma eccellente, la stazza lo aiuta.

Bereszyński 5,5 - Si fa saltare netto da Leão sul vantaggio rossonero, ma nel prosieguo del match non gioca male.

Thorsby 5 - Non ci capisce poi molto, rischia anche di essere responsabile del raddoppio milanista lasciando a Messias la libertà di tirare.

Rincón 5,5 - Riesce in qualche modo a limitare Diaz, ma col passare del tempo non esiste più filtro nel centrocampo doriano.

Candreva 6 - Qualche buono spunto, tiene botta ma comunque non è sufficiente per portare almeno un punto in casa blucerchiata.

Conti 6 - Florenzi non è Hernandéz, ma comunque ingaggiano un buon duello fino alla sua sostituzione.

Sensi 6,5 - Il migliore dei suoi, non molla anche se la forma migliore è ancora lontana.

Caputo 5 - Non è proprio entrato in campo, forse. Ma il merito è molto del centrocampo del Milan e dei suoi centrali.

Augello 6 - Prova a fare qualcosa di più ma Calabria è spesso insuperabile.

Vieira 6 - Non ha la possibilità di farsi vedere, partita anonima senza infamia.

Ekdal 5,5 - Si ritrova Kessié e Saelemaekers che senza troppo impegno lo sovrastano.

Quagliarella 6 - 20 minuti non bastano ad una leggenda del nostro calcio per trovare il gol del pari. Tocca comunque più palloni di Caputo.

Sabiri sv

Pagelle a cura di Claudio Podda

tutte le notizie di