Pagelle Milan – Juventus 1-3: Chiesa “strega” il diavolo! – Voti Fantacalcio

Il centrocampista segna la doppietta decisiva intervallata dal gol di Calabria. McKennie chiude l’incontro trovando il gol dell’1-3

di Voti Fantamagazine

In una fredda serata milanese a San Siro si sfidano Milan e Juventus, con un risultato che sorride meritatamente ai bianconeri. Protagonista della serata è Chiesa che, con una doppietta decisiva e nonostante il pareggio momentaneo di Calabria, indirizza la vittoria a favore dei propri compagni. La Juventus chiude la partita dopo il 60esimo grazie ai cambi di Mckennie e Kulusevski, protagonisti del finale 3 a 1. Con questa vittoria la Vecchia Signora rilancia le proprie ambizioni in orbita scudetto, ma merito va riconosciuto ad un Milan decimato dalle assenze e mai arrendevole.

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Milan

Donnarumma G. 6 – Leggermente colpevole sul primo gol di Chiesa ma, per il resto, si fa trovare sempre sicuro e pronto con parate di pregevole fattura.

Dalot 6 – Viene saltato diverse volte da Frabotta nel primo tempo, poi compie una partita pulita ed ordinata, disinnescando Cristiano Ronaldo in diverse occasioni. Senza dubbio il migliore del pacchetto difensivo. Esce per dar spazio a Maldini.

Maldini s.v.

Kjaer 5,5 – Svolge una buona partita ma non accorcia adeguatamente in occasione del primo e del terzo gol juventino. Esce per far spazio a Kalulu nel fine partita.

Kalulu s.v.

Romagnoli 5 – Non è mai stato bravo in marcatura e lo dimostra nuovamente oggi: l’azione del terzo gol, in cui si fa saltare da Kulusevski, è l’emblema della giornata NO per il capitano milanista.

Hernandez T. 4 – Oggi è offline: spinge discretamente ma è totalmente assente in fase difensiva, perdendosi Chiesa su entrambi i gol. Sfortunatamente per i tifosi milanisti, oggi è sembrato che il vero Theo sia stato sostituito da un cartonato di bassa qualità.

Calabria 7 – Gioca in un ruolo a lui sconosciuto ed inizia in sordina, ma non appena prende le misure contribuisce a fornire equilibrio e sfodera un’ottima prestazione. Suo il pareggio del momentaneo 1 a 1. Esce a fine partita per lasciar spazio a Conti.

Conti s.v.

Kessie’ 6 – Svolge una buona fase d’interdizione, ma soffre la superiorità del centrocampo avversario. Nel secondo tempo cala insieme al resto dei compagni.

Castillejo 5,5 – Si fa vedere più di Hauge ma il risultato non migliora: è impreciso e non riesce a dialogare adeguatamente con i propri compagni. Ha una sola occasione e la sfrutta malamente, per il resto fa sentire enormemente la mancanza di Saelemaekers. Esce nel fine partita per lasciar spazio a Colombo.

Colombo s.v.

Calhanoglu 6,5 – Pur essendo schierato trequartista, è onnipresente e costruisce la manovra in modo ottimale ed ordinato. Ha quel quid in più e lotta fino a fine partita nonostante la superiorità degli avversari.

Hauge 5 – Fumoso ed assente per tutto il primo tempo, sembra entrare meglio nella seconda fase di gioco ma è pura apparenza: sbaglia continuamente l’ultimo passaggio e risulta costantemente disorientato. E’ il primo ad uscire nel secondo tempo per dare spazio a Diaz.

Diaz B. 6 – Svolge adeguatamente il suo compitino senza incidere più di tanto.

Leao 6,5 – Oggi è in giornata e si vede: attacca adeguatamente la profondità ed intelligentemente offre un assist a rimorchio che Calabria sfrutta a dovere. Nel secondo tempo tende gradualmente a scomparire, ma il ragazzo ha ben poche colpe.

Pagelle a cura di Giosuè Fichera

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Juventus

Szczęsny 7 – Battuto solamente dal tiro imprendibile di Calabria, prima e dopo diversi interventi difficili e decisivi per il portierone polacco.

Bonucci 6,5 – Prestazione di sostanza per il capitano bianconero, soffre il giusto la velocità di Leao ma in area di rigore è piuttosto attento.

de Ligt 6,5 – Non ha nessun avversario fisso da marcare e in palleggio non è pulito come al solito ma comunque molto positiva la sua gara.

Danilo 6,5 – Preso d’infilata sul gol rossonero, gioca per il resto una partita attenta senza nessun’altra sbavatura.

Frabotta 6 – Parte fortissimo mettendo sui piedi di Dybala un pallone da spingere in porta, poi cala inevitabilmente alla distanza.

Bentancur 5,5 – Troppa superficialità nella sue giocate, non riesce con Rabiot ad eludere il pressing rossonero. Ammonito, rischia grosso per un intervento in ritardo su Castillejo non sanzionato da Irrati.

Rabiot 5,5 – Arrugginito, soffre il pressing dei giocatori del Milan e perde il pallone, molto probabilmente a seguito di una spinta irregolare di Çalhanoğlu, che innesca il gol del momentaneo pari rossonero.

Ramsey 5,5 – Si muove moltissimo ma sbaglia ancora troppo. Sia in fase d’impostazione che in fase conclusiva.

Chiesa 8 – Man of the match. Devastante nella fase centrale del primo tempo, prima colpisce un palo clamoroso a Donnarumma battuto , poi dopo un triangolo d’alta classe con Dybala, piazza il suo destro all’angolino destro per lo 0-1. Non sazio nella ripresa si accentra e con sinistro precisissimo infila nuovamente il portierone rossonero per il gol del nuovo vantaggio. Esce per crampi subito dopo.

Dybala 7,5 – Il tacco che mette in porta Chiesa per il gol del vantaggio è un gioiello di tecnica, è sempre in partita fino all’appoggio allo stesso esterno ex Fiorentina che realizza la sua prima doppietta in bianconero. Finalmente decisivo, bentornato picciriddu!

Ronaldo 6 – Gioca molto defilato sulla sinistra, questa sera non si mette molto in mostra ma aiuta i suoi compagni anche in fase difensiva e mette in apprensione tutta la difesa avversaria.

McKennie 6,5 – Si fa trovare pronto a centro area per segnare il gol dell’1-3 dopo l’azione ubriacante di Kulusevski.

Kulusevski 7 – Con gli spazi è devastante e stasera lo ha dimostrato ancora una volta. L’azione personale che porta alla rete di McKennie ne è la prova.

Arthur 6 – Cerca di addormentare negli ultimi minuti la partita con la sua tecnica.

Bernardeschi 6 – Si piazza a destra per contenere Hernández.

Demiral SV

A cura di Alessandro Gennari.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy