voti fantacalcio

Pagelle Milan – Bologna 0-0: i rossoneri non pungono e Skorupski esce imbattuto!

Pagelle Milan – Bologna 0-0: i rossoneri non pungono e Skorupski esce imbattuto!

Il posticipo serale della 31esima giornata, tra Milan e Bologna, finisce con un inatteso 0 a 0. Padroni di casa che iniziano giocando sin da subito molto aggressivi, ma sprecano tanto e lasciano spazio alle ripartenze degli emiliani, vicinissimi...

Voti Fantamagazine

Il posticipo serale della 31esima giornata, tra Milan e Bologna, finisce con un inatteso 0 a 0. Padroni di casa che iniziano giocando sin da subito molto aggressivi, ma sprecano tanto e lasciano spazio alle ripartenze degli emiliani, vicinissimi al gol con un pericolossimo tiro da fuori area di Barrow. I rossoneri rispondono con notevole colpo di testa di Giroud, ma incontrano la resistenza di uno Skorupski in stato di grazia. Negli ultimi istanti della partita i padroni di casa tentano di bucare la difesa avversaria con diversi tiri da fuori, senza però concludere alcunchè. Con questo risultato si riapre ulteriormente la corsa allo scudetto per quattro squadre ed il Bologna, nonostante non riesca a trovare la vittoria da ben 5 giornate, strappa un punto importante in ottica salvezza.

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Milan

Maignan 7 - Offre una sicurezza essenziale a tutto il reparto difensivo, voto inflazionato dalla grandissima parata su tiro di Barrow nel primo tempo.

Calabria 6,5 - Ha una licenza d'offendere molto ampia, Dijks si vede raramente ed il ragazzo scuola Milan può gestire entrambe le fasi di gioco senza troppi problemi. Gol sfiorato di poco, ma l'avrebbe certamente meritato.

Florenzi 6 - Si fa notare in fase offensiva, ma troppo poco tempo per incidere.

Kalulu 6 - Non è mai chiamato in causa vista l'inoffensività di Arnautovic, si limita a chiudere gli inserimenti dei centrocampisti avversari.

Tomori 6,5 - Si divora l'attacco avversario e chiude tutte le palle pericolose del primo tempo, mentre negli ultimi 45 minuti è chiamato esclusivamente a ruoli di semplice impostazione dal basso.

Theo Hernandez 6 - Hickey è un cliente scomodo e lo soffre nelle ripartenze, ma evita di ripetere i suoi classici errori difensivi. Partita senza luci nè ombre.

Bennacer 6,5 - Probabilmente il migliore in campo tra gli uomini in movimento, sempre preciso nel smistare i palloni e molto pericoloso in fase offensiva. Esce solamente per garantire più fisicità nell'ultima parte della partita.

Kessie' 5 - Ha la testa altrove e si vede, il suo ingresso in campo è impalpabile.

Tonali 5,5 - Partita un pò sottotono, troppe leggerezze in fase di gestione della palla ed eccessiva imprecisione nelle palle lunghe.

Messias 4,5 - La sua partita è letteralmente disastrosa, sbaglia tutto lo sbagliabile ed esce conseguentemente alla fine del primo tempo.

Rebic 6,5 - Entra ed impone un ritmo totalmente diverso in campo: tanti dribbling e molti cross, ma gli avversari si difendono adeguatamente.

Diaz 5 - Perde tutti gli scontri fisici e non riesce a filtrare le palle dal centrocampo, obbligando i compagni a cercare continuamente cross dall'esterno. Irriconoscibile.

Rafael Leao 5,5 - Non si impegna adeguatamente e si culla eccessivamente sul proprio talento, senza mai riuscire a lasciare il segno durante la partita. Grande limite, la mentalità!

Giroud 6,5 - Poche chances, ma sfruttate dannatamente bene: incontra uno Skorupski in stato di grazia, ma fa il suo ed aiuta a salire la squadra finchè in campo.

Ibrahimovic 5,5 - Entra per risolvere la partita, ma risulta fin troppo macchinoso e lento. L'Ibra di una volta è ormai in declino, e si nota anche in uno spezzone breve come questo.

Pagelle a cura di Giosuè Fichera

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Bologna

Skorupski 7 - Testa i suoi riflessi sulla frustate di testa degli avversari sul colpo improvviso di Leao con una parata di piede. Sicuro fino all'ultimo minuto.

Soumaoro 7 - Presidia la sua zona di competenza con attenzione e energia fino ad annullare Leao. Si fa valere nel gioco aereo, anche compensando alcune difficoltà di Medel in questo aspetto.

Medel 6.5 - Qualche difficoltà nel contrastare di testa Giroud, ma sono tanti gli interventi decisivi a difesa di Skorupski. Guida la difesa con gran senso dell'ordine fino all'infortunio alla testa nel finale.

Theate 6.5 - Esplosivo nelle chiusure, anche se non sempre in posizione ottimale nella lettura delle azioni avversare durante alcuni frangenti della ripresa. Non soffre mai quando puntato sia contro Messias che contro Leao.

Hickey 6 - Non si fa trovare impreparato sulla fascia solitamente opposta. Assiste la manovra con coraggio quando possibile.

Schouten 7 - Spezza le azioni e il ritmo degli avversari e nel bilancio finale sono tanti i palloni recuperati. Nello scacchiere emiliano è sembrato un equilibratore imprescindibile.

Aebischer 5.5 - Nel primo tempo è rapido nel fraseggio con i suoi compagni di squadra. Pecca invece nelle conclusioni sottoporta, per poi eclissarsi con una scialba ripresa.

Svanberg 6.5 - Molto dinamico e a tratti arrembante oltre che attento alla doppia fase. Manca però il passaggio chiave per dare un senso a tante azioni ben orchestrate.

Dijks 5.5 - Ruvido nelle giocate e nei contrasti. In sofferenza nella ripresa, soprattutto in fase di ripiegamento.

Barrow 6.5 - Le sue fiammate sono improvvise e pericolose anche se discontinue. Costringe Maignan a una straordinaria parata.

Arnautovic 6 - Sembra carico di energie fin dai primi minuti. Si sacrifica ripiegando in difesa. Buona l'assistenza per i suoi compagni a rimorchio, anche in una ripresa di maggiore sofferenza.

Orsolini 5.5 - Abbastanza fuori dal gioco e spesso contenuto rapidamente dai rossoneri.

Soriano 6 - Compatta i suoi in un momento di difficoltà.

Kasius 6 - Svolge il compitino senza acuti particolari.

Bonifazi S.V.

Mbaye S.V.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

tutte le notizie di