Pagelle Lecce – Roma 0-1: agli ospiti basta Dzeko per portare a casa i tre punti! – Voti Fantamagazine

Pagelle Lecce – Roma 0-1: agli ospiti basta Dzeko per portare a casa i tre punti! – Voti Fantamagazine

La Roma trova la vittoria contro il Lecce grazie ad un gol di Edin Dzeko. Kolarov sbaglia un rigore nei minuti finali.

di Voti Fantamagazine
Dzeko

Allo stadio ‘Via Del Mare’ va in scena il match Lecce-Roma. I padroni di casa vengono dalla bella vittoria di Ferrara, mentre la Roma di Fonseca, nell’ultimo turno ha subito una sconfitta contro l’Atalanta. Primo tempo vivo, le due squadre non si risparmiamo ma non trovano la via del gol. Nella ripresa cambia la partita, la Roma trova il gol col solito Dzeko che con un colpo di testa, su assist di Kluivert, batte Gabriel. Lo stesso portiere brasiliano, successivamente, para il rigore del possibile 0-2 a Kolarov. La squadra di Fonseca sale a 11 punti, il Lecce rimane a quota 6.

PAGELLE LECCE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lecce

Gabriel 6 – Insicuro nelle uscite, poteva fare meglio sul gol di Dzeko ma è bravo a parare il rigore a Kolarov.

Calderoni 6 5 – Nel primo tempo spinge ma soffre Kluivert. Decisivo nel salvare sulla linea di porta un colpo di testa di Mancini. Nel secondo tempo continua a correre e va anche alla conclusione.

Rossettini 5 – Lascia Dzeko libero in occasione del vantaggio della Roma, non proprio perfetto in più di qualche occasione.

Lucioni 5.5 – Bene in chiusura, salva i suoi in qualche occasione ma è ingenuo nel tenere il braccio largo provocando il rigore.

Rispoli 6 – Autore di una cavalcata che termina con un cross pericoloso per Mancosu, tiene bene in difesa e nel secondo tempo inizia a spingere con più frequenza

Tachtsidis 6 – L’ex di turno svolge una partita ordinata, meglio quando gioca da mezz’ala lasciando il compito da regista a Petriccione. Esce al minuto 63.

Petriccione 6 – È suo il primo tiro della partita, si alterna nel ruolo di regista con Tachtsidis e lo fa bene. Gara composta, cala un po’ nella ripresa.

Majer 5 – Uno dei più richiamati da Liverani in quanto svolge un primo tempo sottotono. Nel secondo fa anche peggio, perde palla al limite della propria area e la Roma va in vantaggio.

Mancosu 6.5 – È un centrocampista con spiccate doti offensive e si vede, compie un paio di tiri non pericolosi. Al minuto 36 da l’illusione del gol a tutto lo stadio, ma la palla termina sull’esterno della rete. Lascia il campo a inizio ripresa.

Falco 6.5  – Parte subito forte con tunnel e cross pericoloso al 4° minuto. Inventa e gioca di tecnica, risultando difficile da fermare. Nei minuti finali del primo tempo compie una splendida cavalcata dalla propria metà campo, arrivano stanco e concludendo debolmente però. Le azioni offensive del Lecce passano tutte da lui.

Babacar 6 – Generoso e prova a cercare il gol da fuori con due conclusioni poco pericolose. Meglio nel primo tempo, nel secondo cala e viene sostituito al 75°.

Shakov 5.5 – Sostituiisce Mancosu al 52° non riuscendo a entrare in partita. Mai pericoloso.

Imbula 6 – Entra per dare freschezza al centrocampo, svolge il proprio compito senza particolari acuti.

La Mantia 5.5 – L’eroe della scorsa promozione gioca gli ultimi 20 minuti di gara ma non riceve palloni giocabili rimanendo fuori dal gioco.

A cura di Cosimo Palumbo

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Roma

Pau Lopez 6 – Mai seriamente impensierito, sicuro nelle uscite e nelle prese.

Florenzi 6 – Rimane basso a difendere formando una sorta di difesa a tre e mezzo, con Kolarov propolusore d’attacco. Prestazione senza infamia e senza lode.

Mancini 6.5 – Qualche incertezza iniziale , ma vince tutti i duelli aerei. Bravo anche in marcatura, pericoloso in occasione dei calci piazzati.

Smalling 6.5 – Non è elegante ma molto efficace. Entra dentro il campo per sventare i controlli e le possibili ripartenze. Al netto di qualche sbavatura, fa una buona partita difensiva.

Kolarov 5 – Si ferma a Lecce la sua striscia positiva di rigori. D’altronde prima o poi doveva capitare. Impreciso anche in fase offensiva, sbaglia troppi cross.

Diawara 6 – Fa girare il pallone in modo scolastico. Regia senza palpiti.

Veretout 5 – Non è al 100%, perde troppi palloni, sbaglia spesso gli appoggi più semplici.

Kluivert 6 – Croce e delizia. Quasi tutte le occasioni più pericolose passano dalla sua creatività e la sua esuberanza. Poi però sbaglia sempre l’ultimo passaggio. È un vorrei ma non posso.

Pellegrini 6.5 – Disegna passaggi e assist per tutto il primo tempo. Nessun tocco è fine a sé stesso, ogni appoggio disdegna la banalità. Uscito lui a causa di un piccolo problema fisico, la Roma perde qualità in mezzo al campo.

Mkhitaryan 6 – Comincia molto timido, poi prende sicurezza, si presenta più volte in area di rigore ma non sfrutta le occasioni. Alla fine però qualità chiama qualità: l’assist che si posa elegante sulla testa di Dzeko è il suo.

Dzeko 6.5 – Non una grande partita, gli arrivano pochi palloni. Però trasforma in gol l’unico buono che gli arriva. E finisce 1 a Dzeko.

Zaniolo 5,5 – Ha la possibilità di chiudere la partita con un facile appoggio su Kluivert. Inspiegabilmente si allunga il pallone e alla fine si impappina da solo. Errore che sarebbe stato molto grave se il Lecce avesse segnato.

Spinazzola SV

Cristante SV

Cristante  SV

A cura del Team Roma

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Attiva subito la tua squadra, il torneo generale inizia il 28 Settembre!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy