Pagelle Lecce – Parma 3-4: nulla da fare per Liverani, riecco la Serie B! – Voti Fantacalcio

Pagelle Lecce – Parma 3-4: nulla da fare per Liverani, riecco la Serie B! – Voti Fantacalcio

di Voti Fantamagazine

Allo stadio Via del Mare va in scena un match divertente tra Lecce e Parma, vinto dagli ospiti per 4 a 3. Il Lecce, grazie anche alla vittoria del Genoa sull’Hellas Verona, retrocede matematicamente in Serie B all’ultima giornata.
Lucioni (autogol), Caprari, Barak, Meccariello, Cornelius, Inglese e Lapadula i marcatori.

PAGELLE LECCE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lecce

Gabriel 5 – Ci si aspettava qualcosa di piu dal portiere brasiliano nel match clou della stagione. Su quattro goal, almeno in un paio di occasioni, poteva fare decisamente meglio.

Donati 5.5 – L’attacco del Parma gioca con un solo riferimento centrale e sulle fasce si alternatno Caprari ed Hernani, cosi che Donati viene portato fuori posizione piu di una volta per la marcatura concedendo spazi alla squadra di D’aversa.

Lucioni 5 – Alto tradimento: nella partita che poteva salvare il Lecce, Lucioni si ritrova sul piede d’appoggio un cross di Hernani che finisce in rete e dopo 11 minuti: autogoal.

Meccariello 5.5 – Luci ed ombre per il centrale difensivo salentino: mette dentro la palla del 2 a 2 di testa, ma si perde incredibilmente Cornelius poco dopo per il 2 a 3, e Liverani è li a ricordarglielo ad alta voce.

Dell’Orco 5.5 – Come Donati, soffre il gioco del Parma che, dalle fasce, crea occasione e distrugge il Lecce colpo su colpo, alternando sovrapposizioni e imbucate centrali.

Mancosu 5 – Insieme a Lucioni è la delusione della serata: nervoso e abulico, sbaglia anche un gol da 40 centrimetri dalla riga di porta. Irriconoscibile.

Tachtsidis 5.5 – Metronomo, ma neanche tanto. La posizione di Kuluceski alle sue spalle gli crea troppi problemi in fase di filtro, ed è spesso poco preciso in fase di costrizione.

Barák 6.5 – Da mezzala si trova a suo agio, e si inserisce spesso: suo il goal dell 1 a 2.

Falco 6.5 – Abbiamo apprezzato le giocate di Pippo Falco durante tutta la stagione: anche stasera serve un paio di assist e si fa notare sempre propositivo nella zona dietro alle punte.

Saponara 6 – Meno vivace di Falco, ma dai suoi piedi nascono suggerimenti importanti per Lapadula. Dovrà riprendere da questo punto se vuole ingranare la marcia giusta per la nuova stagione.

Lapadula 6.5 – L’ultimo ad arrendersi, Lapagol segna, corre, fa a sportellate con i difensori ed incoraggia la squadra. É l’uomo di Liverani in campo.

Monterisi – sv

Vera 5.5 – Entra quando Inglese l’ha gia buttata dentro, ma più di una volta si fa trovare fuori posizione.

Majer 6 – Ci prova a dare la scossa quando subentra al posto di Mancosu, ma la squadra gia sapeva il risultato di Genova ed era demotivata.

Petriccione 6 – Anche lui entra e mette al servizio della squadra le sue geometrie, ma il Lecce è gia in Serie B.

Shakov 6 – Ci mette tanta grinta quando entra, e dai suoi piedi nasce qualche suggerimento interessante, manca la zampata giusta per salutare il via del Mare in modo degno.

PAGELLE PARMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Parma

Sepe 5.5 – Non commette nulla di grave, sia chiaro, ma suelle tre reti qualcosina in più poteva farla.

Laurini 5.5 – Quando Falco e Lapadula capiscono che è l’anello debole della difesa gli si infilano alle spalle in maniera continua, e lui è uno dei peggiori in campo per il Parma.

Alves 5 – Era in dubbio, ma ha giocato, sfoderando prestazione non adatta al suo standard. Lapadula lo mette spesso in difficoltà facendolo salire a centrocampo lasciando cosi un buco al centro della difesa.

Gagliolo 6 – Elegante e concentrato non sbaglia quasi nulla, ma non rischia mai quel qualcosa in piùin fase di impostazione.

Darmian 5.5 – Come Laurini, si fa imbabolare in alcune fasi quando il Lecce crea la superiorità numerica sulle fasce.

Hernani 6.5 – Gioca largo, posizione non sua, ma gli riesce bene.

Kurtic 6 – Non sempre lucido in questa parita, rimedia un giallo evitabile.

Barillà 6.5 – Tanta quantità, ed un paio di incursioni: su una di queste fa 3 a 2 Cornelius.

Kulusevski 6 – Stasera al trotto, si concede una passerella prima di passare alla Juventus.

Cornelius 6.5 – Solito lavoro sporco sulle palle alte ed un gol cercato e voluto che fa 2 a 3.

Caprari 7 – Man of the match. Ispiratissimo, è una vera spina nel fianco della difesa salentina e lo fa capire dopo pochi minuti. Gol e tante giocate per l’ex Samp.

Dermaku 6 – Un tempo per strappare una sufficienza senza rischiare mai nulla di concreto

Regini 6 – Anche per Vasco la partita iniziata al 54 minuto vale una sufficienza tranquilla perché riesce gestire in maniera pulita la sua fascia di competenza.

Inglese 6.5 – Bobby entra e segna, che sia un buon viatico per la prossima stagione?

Siligardi 6 – Vivace e nel pieno el gioco, nel secondo tempo ha praterie da sfruttare, mettendo in crisi un Lecce gia al tappeto.

Gervinho 6 – Entra e ci prova con una sgroppata delle sue, ma senza buon esito.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy