Pagelle Lecce – Milan 1-4: Castillejo, Bonaventura, Rebic e Leao tutti a segno! – Voti Fantacalcio

Mancosu su rigore trova il momentaneo 1 – 1, ma poi c’è solo in campo la squadra rossonera.

di Voti Fantamagazine

Al Via Del Mare il Milan, in trasferta, ricomincia il proprio campionato vincendo sul Lecce padrone di casa nell’anticipo della ventisettesima giornata di Serie A, imponendosi per 4-1. I rossoneri vanno in vantaggio nel primo tempo con Castillejo, a inizio ripresa Mancosu illude i padroni di casa riportando il risultato sul pari. Punteggio di equilibrio che è durato una manciata di minuti: poco dopo sono arrivati i gol di Bonaventura, Rebic e Leao a consegnare agli uomini di Pioli i tre punti.

PAGELLE LECCE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lecce

Gabriel 5.5 – Buon primo tempo, in cui si fa trovare pronto quando sollecitato. Incolpevole sui gol, tranne in occasione della rete di Bonaventura in cui non è risultato impeccabile: poteva respingere meglio la conclusione di Calhanoglu.

Rispoli 5 – Dalle sue parti il Lecce fa tanta fatica. Calhanoglu spazia ovunque, Hernandez si sovrappone come un treno. Difficile fare meglio, ma la prestazione non è sufficiente.

Lucioni 4 – In costante difficoltà, macchia la sua prestazione e la gara dei suoi compagni con l’errore, commesso insieme a Meccariello, in occasione del gol di Castillejo. Esposto all’offensiva rossonera può poco per evitare la debacle. Soffre oltremodo i movimenti di Rebic. E anche con Leao la musica non cambia: troppo allegra la marcatura in occasione del gol del portoghese.

Meccariello 4.5 – Concorso di colpa con Lucioni in occasione della rete di Castillejo. Come tutta la squadra, affonda anche lui nella ripresa, non potendo in alcun modo evitare le reti rossonere.

Calderoni 5 – Dietro è forse il meno peggio, ma anche lui arranca al cospetto di Castillejo. Non è sempre riuscito a risultare impeccabile, come in occasione del gol di Leao, in cui è risultato essere troppo poco reattivo nel chiudere su Conti, autore poi dell’assist della quarta rete rossonera.

Petriccione 5.5 – Prestazione incolore in mezzo al campo, in costante sofferenza come il resto dei compagni. Insufficiente.

Tachtsidis 5.5 – Davanti la difesa non riesce a filtrare la manovra offensiva rossonera, che invece riesce a svilupparsi proprio dalle sue parti. Male anche lui questa sera.

Mancosu 6 – A parte il rigore che ha illuso i salentini, non si è visto molto. Anche lui ha sofferto in mezzo al campo come il resto dei compagni, nel ruolo di mezzala non è riuscito a brillare.

Saponara 5 – Di solito contro i rossoneri ha una buona tradizione, questa sera non è riuscito però in alcun modo a proporre qualcosa di interessante. Anche per lui prestazione insufficiente.

Falco 5 – Assente ingiustificato, non si vede praticamente mai in zona offensiva. Insufficienza inevitabile.

Lapadula 5 – Gioca solo il primo tempo, poi è costretto a uscire per infortunio. Non si vede molto, nel finale della prima frazione spreca però una ghiotta occasione davanti Donnarumma, calciando malamente a lato (probabilmente condizionato dal problema alla caviglia).

Babacar 5.5 – Ha il merito di guadagnarsi il calcio di rigore che riporta in carreggiata i suoi, ma rispetto a Lapadula non è riuscito a fare tanto meglio.

Vera sv

Shakov sv

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Milan

Donnarumma 6 – Pochi pericoli da quelle parti, prende gol su un rigore ben tirato da Mancosu.

Conti 6.5 – Gran partita la sua, galoppa sulla fascia destra fornendo un assist al bacio per Leao per l’1-4 finale.

Kjaer 6 – Sufficiente fino al 40′, minuto in cui si fa male ed esce al posto del giovanissimo Gabbia.

Gabbia 5 – Intervento molto ingenuo che causa il rigore del momentaneo pareggio del Lecce. Per fortuna non incide sui 3 punti conquistati dal Milan, molta inesperienza ma lo si può perdonare.

Romagnoli 6 – Senza particolari affanni anche oggi gioca bene, da leader.

Hernandez 6.5 – Con lui in campo il Milan è tutta un’altra storia, fondamentale.

Bennacer 6 – Buon match ma può fare molto di più.

Chalanoglu 7 – Divide la palma del migliore il campo con Castillejo, oggi in splendida forma. Due assist importantissimi, si fa trovare sempre.

Kessie 6 – Prestazione sufficiente, interventi più decisi e puntuali, ad eccezione di qualche dormita in fase difensiva.

Castillejo 7 – Ecco il secondo migliore del Milan, sin dai primi minuti si vede che la voglia di lottare è fare bene non l’ha persa in questi tre mesi. È lui ad aprire le danze, anche grazie a una dormita generale della difesa salentina.

Rebic 6.5 – Un pò in ombra nella prima fase di gioco, nella seconda sembra riprendersi e con una gran galoppata a difesa sguarnita regala il doppio vantaggio ai rossoneri.

Saelemakers 6 – Entra al 68′ al posto di uno sfinito Castillejo, prestazione sufficiente, c’è ancora tanto da lavorare.

Bonaventura 6.5 – Non lascia neanche il tempo di esultare al Lecce dopo il pareggio appena agguantato. Si fionda sul pallone ribattuto dall’esterno difensore leccese dopo la conclusione di Chalanoglu e sigla l’1-2, togliendo da un possibile impaccio i compagni.

Rafael Leao 6.5 – Entra al 67′, cinque minuti dopo è pronto ad esultare dopo un facile colpo di testa da pochi passi.

Paquetà s.v.

Biglia s.v.

Pagelle a cura di Alessandro Rullo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy