Voti Fantacalcio

Pagelle Lazio – Sassuolo 2-1: Traorè risponde a Lazzari e Milinkovic-Savic – Voti Fantacalcio

ROME, ITALY - APRIL 02: Manuel Lazzari of SS Lazio celebrates a opening goal during the Serie A match between SS Lazio and US Sassuolo at Stadio Olimpico on April 02, 2022 in Rome, Italy. (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)

Il goal del neroverde arriva troppo tardi e la squadra di Sarri strappa tre punti fondamentali per l'Europa.

Voti Fantamagazine

La Lazio conquista i tre punti sotto la grandine, in casa contro il Sassuolo. Partita che si mette subito bene per i padroni di casa, con Lazzari che recupera un bel pallone e, dopo un dribbling, secca Consigli con un diagonale basso al limite dell'area. Il Sassuolo prova a creare qualcosa ma gli uomini di Dionisi risultano poco precisi sotto porta e allora è ancora la Lazio a colpire, a inizio ripresa, grazie a un inserimento di Milinkovic-Savic che, sul filo del fuorigioco, trasforma in goal una punizione di Luis Alberto. Poche emozioni da qui in avanti, tranne per il goal della bandiera del Sassuolo, grazie a Traorè che in area sfrutta al meglio un colpo di testa del neo entrato Samele che funge da torre e assist.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lazio

Strakosha 6 - Le poche occasioni del Sassuolo sono per lo più tiri deboli e centrali o conclusioni fuori misura. Lui si limita a stare attento. Incolpevole sul goal di Traorè nel recupero

Lazzari 6,5 - Porta in vantaggio i suoi con un’azione in cui fa tutto lui: recupera il pallone, salta Henrique e punisce Consigli con un mancino preciso. Per il resto chiude una partita di qualità e quantità sulla sua fascia, anche se nel recupero stringe troppo e si perde Traorè che accorcia le distanze.

Patric 6 - Gli attaccanti neroverdi ci mettono del loro, ma se combinano poco è anche merito dei centrali della Lazio. Unica pecca nel finale, quando lascia saltare Samele completamente solo in mezzo all’area e serve così l’assist a Traorè, anch’esso solo.

Acerbi 6 - Come Patric, anche lui gioca una gara tranquilla ma attenta e non permette spazi agli avversari di riferimento. Nel recupero è però nella terra di nessuno, tenendo sostanzialmente in gioco Traorè che segna.

Marusic 6,5 - Attento dietro, propositivo in fase di spinta, partita positiva per l’esterno serbo.

Milinkovic-Savic 7 - Elegante in possesso e concreto in interdizione, approfitta di un’amnesia difensiva della squadra avversaria per segnare il suo nono goal in campionato. Esce nel finale per Basic.

Leiva 6,5 - In mezzo al campo ci mette quantità e attenzione, non sbagliando quasi nulla in entrambe le fasi, prima di lasciare il campo nel finale per Cataldi.

Luis Alberto 6,5 - La diligenza tattica che gli chiede Sarri ogni tanto ne frena la qualità, che risulta comunque importante e mostra alcune giocate qualitativamente interessanti, come l’assist per Savic e la traversa colpita da calcio d’angolo. Esce nel recupero per Akpa Akpro.

Anderson 6,5 - Non segna, ma gioca 90’ ad altissima intensità, percorrendo la fascia in continuazione con spunti pericolosi grazie alla sua rapidità.

Immobile 5,5 - Peggiore dei suoi; ha almeno due ghiottissime occasioni, ma non le sfrutta, colpendo male. Per il resto ci mette la solita generosità tra gli spazi.

Zaccagni 6 - Poco incisivo rispetto agli altri, si nota principalmente in fase di palleggio, dove si limita a scambiare coi compagni senza perdere palla.

Cataldi S.V.

Basic S.V.

Akpa Akpro S.V.

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 6,5 - Se il passivo non è peggiore è anche per merito di un paio di suoi interventi, decisivi nel limitare i danni.

Muldur 5,5 - La fascia meno pericolosa della Lazio è la sua, ma nella marcatura a zona in occasione del raddoppio avversario, sono lui e Ayhan a perdersi Savic.

Ayhan 5,5 - Nell’azione del goal di Savic, lui e Muldur sono dalle parti del serbo e, in combinazione, se lo perdono, anche se . Tuttavia è l’unica indecisione

Ferrari 5 - Sbaglia malamente il passaggio che porta al goal di Lazzari. Errore diretto e partita che da quel momento cambia, risultando quindi decisivo in negativo.

Kyriakopoulos 5 - Fatica in fase di spinta, si prende un giallo dopo pochi minuti e la sua fascia è quella su cui la Lazio spinge di più. Non rientra dagli spogliatoi; al suo posto Rogerio.

Frattesi 5,5 - Ci prova e colpisce anche un palo con un colpo di testa, ma risulta troppo spesso confusionario, cercando qualche conclusione di troppo e andando a sbattere contro gli avversari. Esce nel finale per Harroui.

Henrique 5 - La differenza con Lopez si sente, almeno per il momento. Sul goal di Lazzari si fa saltare troppo pigramente e chiude una gara con una regia eccessivamente scolastica, senza troppi spunti.

Defrel 5,5 - Le poche occasioni del Sassuolo capitano anche dai suoi piedi. Tutto sommato si fa notare, ma non è un bomber e sotto porta si vede troppo. Esce nel finale per Oddei.

Raspadori 5,5 - Non molla mai e cerca spesso di combinare qualcosa, ma alla fine rimane solo generoso ma troppo confusionario in area avversaria.

Traorè 6,5 - Il più pericoloso dei suoi, cerca sempre la giocata ed è l’unico a mostrare spunti di qualità. Nel finale trova anche la rete che accorcia le distanze, ancorché inutilmente.

Scamacca 5 - Si perde nelle maglie difensive biancocelesti e alla fine gioca 90’ in cui non si nota mai. Viene sostituito nel recupero da Samele.

Rogerio 6 - Nella ripresa la Lazio si limita per lo più a gestire e lui non soffre molto.

Toljan 6 - Uno spezzone di circa una ventina di minuti compreso il recupero, a partita virtualmente chiusa, utile giusto a prendere il voto.

Harroui 6 - Come Toljan, anche lui gioca una ventina di minuti senza troppe pretese.

Samele 6,5 - Messo in campo nel finale per creare qualcosa, ci riesce spezzando bene una palla vincente che vale l’assist per la rete di Traorè.

Oddei S.V.

tutte le notizie di