Pagelle Lazio – Sampdoria 1-0: Luis Alberto decide il match! – Voti Fantacalcio

Un guizzo del centrocampista regala tre punti fondamentali alla Lazio per la rincorsa ad un posto in Europa.

di Voti Fantamagazine

Dopo lo stop di Milano, la Lazio riprende il suo ruolino di marcia battendo per 1-0 una combattiva Sampdoria. Il gol arriva sull’asse Savic – Luis Alberto bravo quest’ultimo a battere Audero con un tiro deviato. Nel secondo tempo non arriva il colpo del ko definitivo, così la squadra blucerchiata ridisegnata con i cambi da Ranieri resta in partita fino all’ultimo, senza però trovare il pareggio.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lazio

Reina 5.5 – Pur non essendo impensierito dai tiri dei blucerchiati, rischia tanto con una goffa uscita nel secondo tempo ed è spesso impreciso nella gestione del pallone con i piedi.

Patric 6.5 – Massima attenzione in fase difensiva e spirito d’iniziativa nell’aiutare la squadra nella costruzione della manovra. Si dimostra più che affidabile nel controllare la fascia di competenza anche nel momento di massima sofferenza nel finale.

Acerbi 6.5 – Una sola sbavatura che risulterà ininfluente in mezzo alla solita partita caratterizzata da ottime marcature e personalità in fase d’impostazione.

Musacchio 6 – Non fa rimpiangere gli assenti con una prestazione da spalla al navigato Acerbi. Attento in marcatura e nel chiudere gli spazi. Finale in apprensione.

Marusic 6.5 – Il suo dinamismo gli permette di coprire la fascia per entrambi le fasi. Apprezzabile lo spirito di sacrificio nel concitato finale.

Leiva 6.5 – Svolge in maniera convincente il suo lavoro da schermo alla difesa

Milinkovic Savic 7 – Decisivo al momento giusto l’assist del gol. Solido e sicuro nelle giocate a centrocampo. Manca la giocata del Ko però è sempre più una sicurezza di questa squadra.

Luis Alberto 7 – Ci mette una ventina di minuti per prendere pieno possesso della trequarti avversaria. Segna il gol decisivo e riesce a liberarsi dalla marcatura per provare la giocata di qualità in più occasioni. Se si accende lui la Lazio fa il salto di livello.

Lulic 6 – Una prestazione senza acuti, ma ordinata e senza particolari sofferenze fin quando resta in campo.

Correa 6 – Non trova il guizzo per impensierire Audero, ma risulta molto apprezzabile la fase di palleggio con i suoi compagni di reparto.

Immobile 5.5 – Nel giorno del suo trentunesimo compleanno non riesce a regalarsi la gioia personale del gol. Ha due occasioni nitide, sulla prima trova Audero sulla sua strada, la seconda la spreca. Nel suo secondo tempo forse a causa di un comprensibile calo di energie si fa pescare troppe volte in fuorigioco.

Fares 6 – Generoso anche se impreciso.

Akpa Akpro 5.5 – Avrebbe dovuto congelare la partita, ma si ricordano solo alcune sbavature.

Escalante 6 – Utile nello sbrogliare alcune situazioni delicate sulla propria trequarti.

Muriqi 5.5 – Convince nel far rifiatare la squadra. Spreca però una ghiotta occasione

Caicedo SV

Pagelle a cura di Valerio Sereni

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sampdoria

Audero 6.5 – Reattivo sul tiro incrociato di Immobile. Sul gol non può nulla. Solita prestazione in cui risulta affidabile.

Ferrari 6 – Più convincente in fase di supporto alla manovra di gioco che in fase difensiva, almeno nel primo tempo. L’ingresso di Berezynski lo mette più suo agio e non rischia più nulla.

Yoshida 5 – Nonostante i ritmi bassi risulta impreparato nel chiudere i varchi agli inserimenti degli avversari. Raramente cerca l’anticipo indietreggiando sempre insieme ai propri compagni di reparto.

Colley 6 – Il più convincente del pacchetto arretrato anche se non è esente da responsabilità sul gol a causa della mancata trappola del fuorigioco. Si mette in evidenza nel secondo tempo sbrogliando due situazioni pericolose.

Augello 6 – Molto generoso in fase di spinta e nel cercare il cross. Forse il vero limite è la capacità di giocare col piede opposto anche in situazioni di gioco abbastanza semplici.

Ekdal 5.5 – Era partito bene facendo valere le sue qualità nel recupero palla. Col passare dei minuti però Luis Alberto trova le misure per manovrare in libertà. Non a caso torna su buoni livelli dopo la sostituzione dello spagnolo.

Silva 5.5 – Confusionario nella gestione tecnica del pallone e non impeccabile nei duelli fisici con gli avversari. La Lazio non a caso pur con ritmi bassi ha ampio margine di manovra dalla trequarti in su. Più combattivo durante la ripresa.

Candreva 6 – È il giocatore che ci prova di più con cross in alcune circostanze anche interessanti. Non trova mai la chiave per scardinare realmente la difesa biancoceleste, ma lotta fino al momento della sostituzione.

Ramirez 5.5 – Qualche buona giocata che resta fine a se stessa non cambia la sostanza della sua prestazione. È infatti proprio la costruzione in fase offensiva a mancare nel primo tempo.

Keita 5 – Gioca defilato provando l’inserimento per vie centrali in fase offensiva. La difesa laziale non si fa sorprendere e lo controlla in scioltezza. Nel secondo tempo risulta addirittura più confusionario.

Quagliarella 5.5 – Un assist da applausi, ma anche un paio di occasioni nitide sprecate malamente. Ci prova fino all’ultimo senza però trovare la porta.

Bereszynski 6 – Il suo ingresso fa tornare la Samp più equilibrata e propositiva.

Jankto 5 – Sbaglia le occasioni cruciali della partita. Fattore che lascia il segno.

Damsgaard 6.5 – La sua qualità permette alla Samp di mettere in seria apprensione gli avversari fino all’ultimo .

Torregrossa SV

Pagelle a cura di Valerio Sereni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy