Pagelle Lazio – Parma 2-0: Immobile e Marusic decidono il posticipo serale – Voti Fantacalcio

Pagelle Lazio – Parma 2-0: Immobile e Marusic decidono il posticipo serale – Voti Fantacalcio

Con i gol di Immobile e Marusic, la Lazio vince contro il Parma.

di Voti Fantamagazine

Il più classico dei risultati per una bella Lazio che ha la meglio su uno sterile Parma. Tasso tecnico nettamente superiore per i laziali che, con un gol per tempo, di Immobile e Marusic, incamerano i tre punti in totale scioltezza.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lazio

Strakosha 6,5 – Parata al 21’ su Inglese che salva il risultato, poi ordinaria amministrazione. Ha il merito di “lanciare” l’azione del gol con una palla veloce per Luis Alberto all’8’.

Luis Felipe 6,5 – Non fa partire e argina sempre Gervinho sul nascere nei primi minuti. Poi in totale controllo della partita, non subisce più di tanto come tutta la difesa.

Acerbi 6 – Partita sin troppo facile per un vecchio filibustiere come lui. “Balla” leggermente in un un unica occasione, più per merito dell’avversario che non per colpa sua. Salvato in corner dal proprio portiere.

Radu 6 – Sempre attento, mette ovunque una toppa. Amministra gli sterili attacchi del Parma facendosi trovare più volte sulle traiettorie di tiro.

Marusic 7 – Dopo un ottimo primo anno dove si dovette guadagnare il posto, floppò inspiegabilmente la scorsa stagione in cui era titolare indiscusso. Ora che sulla sua fascia è arrivato Lazzari è tornato a sgomitare e alla prima occasione per mettersi in mostra fornisce una prestazione di livello assoluto. Gol con ottimo inserimento, tanti buoni spunti e ottimi recuperi difensivi. Evviva la concorrenza.

Milinkovic-Savic 7 – Sornione, sonnecchia per lunghi tratti. Ma quando si sveglia dimostra di dominare partita. Vedasi assist di prima per il secondo gol. Fa sembrare facile qualsiasi cosa faccia. Non mette la firma nel finale di partita solo per eccessiva tracotanza.

Lucas Leiva 6,5 – Sciabola e fioretto al centro del centrocampo. Tanta esperienza al servizio della squadra, randella e non disdegna qualche bel disimpegno. Bilancino perfetto dei compagni più tecnici e più propensi a offendere.

Luis Alberto 7 – Assist chirurgico per il gol di Immobile, palo sublime da calcio d’angolo. Ogni pallone che spedisce sui piedi dei compagni è una gioia per gli occhi. Tutte le giocate importanti della Lazio passano da lui che in questa nuovo ruolo galleggiante fra metà campo e trequarti ha trovato nuova linfa dopo la sciagurata annata scorsa. Lotito questa estate, a ragione, lo ha blindato, casa Siviglia può aspettare.

Lulic 6 – Solita partita di lavoro sporco. Ha il merito di esserci sempre sia in difesa, sia in attacco. Senza infamia e senza lode.

Correa 6,5 – Tiro sul palo lontano al 6, azione personale al 30’. Semina il panico ed è frizzantino come al solito per l’intero match. Peccato sia un pò spunto in fase di finalizzazione, altrimenti il risultato sarebbe stato più rotondo.

Immobile 7 – Timbra il cartellino per l’ennesima volta in questa stagione che è partita nel migliore dei modi. Quando è lanciato in velocità non lo prende nessuno, chiedere a Iacoponi o Darmian che quest’oggi hanno visto solo il numero di targa.

Caicedo 6,5 – Inserito al 62’ per dare un pò di riposo a Immobile e soprattutto per far salire i suoi. Fa molto bene, come quasi sempre, ciò che gli chiede il suo allenatore dimostrando di essere più di un ottimo attaccante di scorta.

Parolo 6 – Dopo una vita a fare legna per 90’ e più, si cala alla grande in questo nuovo ruolo di dodicesimo cucitogli a dosso quest’anno. Entra, tira calci, fa respirare i suoi. Tutta la grinta di una volta concentrata in 27’.

Jony sv – 6 minuti per lui, non pervenuto.

A cura di Giorgio Giordano

PAGELLE PARMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Parma

Sepe 6 – Incolpevole su entrambi i gol, si rende comunque autore di un paio di buone parate.

Darmian 5,5 – L’esordio settimana scorsa era stato super, questa sera invece un passo indietro evidente. La prestazione negativa di tutta la squadra sembra essere un buon alibi.

Iacoponi 5 – Sul gol di Immobile si fa infilare alle spalle abbastanza facilmente. Lento e impacciato si fa saltare praticamente sempre nell’uno contro uno.

B. Alves 5,5 – La sua esperienza stasera non basta, Immobile e Correa sono due clienti difficili.

Pezzella Giu. 5 – Si perde Marusic sul gol dopo una giocata abbastanza leggibile di Milinkovic. Non sembra all’altezza del palcoscenico della Seria A.

Brugman 5 – D’Aversa gli affida le chiavi del centrocampo ma non riesce mai a farsi trovare libero dai compagni. Prestazione anonima.

Hernani 5,5 – I tempi di gioco sembrano non sembrano quelli di una mezz’ala. Fa rimpiangere e non poco il buon Kucka.

Barillá 5 – Lotta come al solito su tutti i palloni ma i limiti tecnici ci sono e stasera sono stati molto evidenti.

Kulusevski 6– Il migliore dei suoi nel primo tempo. Il filtrante per Inglese nel primo tempo é da applausi. Nel secondo tempo si eclissa insieme a tutti i suoi compagni.

Gervinho 5 – Non gli riesce praticamente nulla, anche il controllo più semplice. Nell’uno contro uno viene sempre disinnescato da Luiz Felipe. Serata da incubo.

Inglese 5,5 – Come al solito si rende autore di una prestazione di grande sacrificio ma non basta. Nel primo tempo ha una grande occasione per pareggiare ma Strakosha, con un grande intervento, gli nega la gioia del gol.

Karamoh 5,5 – Entra gli ultimi 15 minuti toccando molti palloni, ma risulta troppo confusionario.

Sprocati sv

Cornelius sv

 

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Attiva subito la tua squadra, il torneo generale inizia il 28 Settembre!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy