Pagelle Lazio – Inter 2-1: Immobile e Milinkovic-Savic, vola l’aquila nel cielo! – Voti Fantacalcio

Pagelle Lazio – Inter 2-1: Immobile e Milinkovic-Savic, vola l’aquila nel cielo! – Voti Fantacalcio

Inter a segno a fine primo tempo con Young, al primo gol in Serie A. Nella ripresa ribaltano il risultato il rigore di Immobile e il gol di Milinkovic-Savic.

di Voti Fantamagazine

Il big match dell’Olimpico vede trionfare una grande Lazio che recupera lo svantaggio maturato dopo il gol di Young. A ribaltare il risultato sono il rigore di Immobile e il gol di Milinkovic Savic. La Lazio supera l’Inter in classifica e si avvicina a -1 dalla Juventus di nuovo prima.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lazio

Strakosha 6 – Partita stranamente tranquilla per il portiere, il tiro di Candreva era molto forte ma poteva fare qualcosa di più sulla respinta.

Luiz Felipe 6,5 – Prova di maturità superata a pieni voti, gli attaccanti dell’Inter faticano tantissimo e parte del merito è suo. Nel finale commette un errore gravissimo rischiando di rovinare la grande partita.

Acerbi 7 – Sontuoso, Lukaku e Lautaro oggi non la vedono. Acerbi oggi dimostra di essere tra i difensori più forti del nostro campionato con una prestazione che vale i 3 punti biancocelesti.

Radu 6 – Forse il più in difficoltà dei 3 di difesa non aiutato dal compagno di fascia. Nel complesso però regge anche lui botta.

Marusic 6 – Poca qualità quando attacca anche se si fa sempre trovare presente sulla fascia.

Milinkovic Savic 7,5 – Il gran tiro che si schianta sulla traversa dopo pochi minuti è il preludio del tornado che si è abbattuto sull’Inter. Giocatore totale, palle alte e giocate di qualità che annichiliscono gli avversari.

Lucas Leiva 6 – Fondamentale filtro in mezzo al campo. Gestisce i ritmi delle azioni offensive, garantendo copertura alla difesa biancoceleste pur commettendo qualche fallo di troppo.

Luis Alberto 6,5 – Oggi la scena la prendono i suoi compagni ma di sicuro non demerita giocando tanti palloni garantendo qualità alla manovra.

Jony 5,5 – L’esterno spagnolo arriva spesso al cross creando diverse occasioni, pur mancando di qualità nel passaggio. L’Inter attacca spesso dal suo lato mettendolo in difficoltà con le discese di Candreva.

Caicedo 5,5 – Si sbatte cercando l’occasione giusta, ma contro i giganti nerazzurri oggi era difficile riuscire ad incidere.

Immobile 7,5 – Ancora un gol su rigore trasformato con grande freddezza. Ogni volta che ha palla tra i piedi la difesa dell’Inter inizia a tremare. La giocata che lo porta solo davanti a Padelli è da attaccante di caratura mondiale.

Lazzari 6 – La corsa e la voglia non mancano mai, peccato perchè se avesse quel pizzico di qualità in più parleremmo di un gran giocatore.

Correa 5,5 – Non riesce a incidere anche se le occasioni alla fine le ha. Le qualità ci sono, manca la cattiveria.

Cataldi sv

Pagelle a cura di Luca Furfaro.

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Inter

Padelli 6 – Incerto e indeciso. Dopo la brutta prestazione nel derby, e le voci su Viviano degli ultimi giorni, fatica a dare sicurezza ai suoi, ma nel finale è bravo a negare a Immobile il goal del 3-1.

Godin 6,5 – Preferito a Bastoni, per esperienza e per le condizioni non ottimali del classe ‘98, sfodera una delle sue migliori partite in nerazzurro, con tanti interventi importanti.

De Vrij 5,5 – Macchia l’ennesima buona prestazione, concedendo un rigore a Immobile con una spinta ingenua, che sarebbe potuta costare anche un espulsione.

Skriniar 6 – Partita non semplice per lo slovacco che però ci mette tutta la fisicità per contenere gli attaccanti biancocelesti e uscirne positivamente.

Candreva 6,5 – L’ex di turno si presenta con tanta voglia di fare, aiutando in entrambe le fasi di gioco. Da una sua conclusione dalla distanza, respinta male da Strakosha, nasce il goal dell’iniziale vantaggio nerazzurro.

Moses 5,5 – Prende il posto di Candreva, ma non riesce a dare continuità al buon operato del numero 87.

Vecino 5 – Conte lo preferisce ancora ad Eriksen, ma dopo una buona partenza cala vistosamente. Manca il suo apporto nell’area avversaria, e nella sua sbaglia un disimpegno servendo il pallone del 2-1 a Milinkovic-Savic.

Brozovic 6,5 – Uomo chiave dell’Inter, quando lui gira i nerazzurri vanno a mille, quando cala la squadra rallenta. Bravo a salvare sulla linea sul tiro di Marusic.

Eriksen 6 – Un quarto d’ora di qualità con una conclusione insidiosa e un assist al bacio per Lukaku, che però viene murato da Acerbi.

Barella 6,5 – Rincorre tutto ciò che transita dalle sue parti, interrompendo molti tentativi offensivi biancocelesti. Importante per l’equilibrio del centrocampo interista.

Young 6,5 – Prezioso in entrambe le fasi, bravo nel far ripartire i nerazzurri e a farsi trovare pronto per concludere in porta e siglare il suo primo goal in Serie A.

Lautaro 5 – Imbrigliato tra le maglie avversarie, non riesce ad entrare in partita come vorrebbe e come dovrebbe, non riuscendo quasi mai a combinare con Lukaku.

Lukaku 6 – Si sbatte, giocando spesso di sponda e allargandosi per molto per cercare spazio tra i tre centrali avversari. Prova a sorprendere Strakosha ma stavolta non riesce ad incidere.

Sanchez SV

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy