Voti Fantacalcio

Pagelle Lazio – Fiorentina 1-0: +3 per Pedro – Voti Fantacalcio

ROME, ITALY - OCTOBER 27:  Pedro of SS Lazio celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between SS Lazio and ACF Fiorentina at Stadio Olimpico on October 27, 2021 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Tre punti d'oro per i biancocelesti di Sarri

Voti Fantamagazine

Poche emozioni ma tanta intensità nella partita giocata tra Lazio e Fiorentina, coi padroni di casa che conquistano i tre punti di misura, grazie ad una rete di Pedro a inizio ripresa, ben imbeccato da Milinkovic-Savic.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lazio

Reina 6,5 - Quasi mai stimolato, si dimostra attento sulle palle alte, mentre è bravo in occasione del goal quando apre lancia lungo per Milinkovic-Savic, dando di fatto il via all’azione che porta al goal vittoria.

Lazzari 6,5 - Non soffre mai dietro e offre spesso belle discese sulla fascia, soprattutto nel primo tempo, con la Lazio che crea superiorità da quel lato.

Luiz Felipe 6,5 - Partita perfetta, doma Vlahovic e in generale effettua un paio di chiusure stilisticamente pregevoli. Acciaccato, lascia il campo nella ripresa per Patric.

Acerbi 6,5 - Meno appariscente del compagno di reparto ma comunque efficace, fa buona guardia salendo nel finale, facendo pesare la sua esperienza.

Marusic 6 - Rispetto a Lazzari si vede di meno in fase di spinta, si limita a rimanere bloccato, lasciando pochi spazi agli avversari.

Milinkovic-Savic 6,5 - Nel primo tempo è spesso nel vivo del gioco, ma gli manca la giocata vincente, che trova invece a inizio ripresa, quando pesca bene Pedro che segna il goal partita. Esce nel finale per Basic.

Cataldi 6 - Quantità in mezzo al campo; non sempre pulito in fase di possesso, ma fa comunque il suo lavoro, risultando efficace in interdizione. Sostituito a pochi minuti dalla fine da Lucas Leiva.

Luis Alberto 5,5 - Incolore; non commette grossi errori, ma si nota troppo poco. La volontà c’è e lotta, ma risulta troppo nervoso e alla fine combina poco.

Felie Anderson 5,5 - Sottotono, a tratti sembra potersi accendere ma alla fine si perde in una partita che gli concede pochissimi spazi.

Immobile 6 - Generoso, non ha occasioni degne di nota ma si adopera in pressione e nei movimenti senza palla, sacrificandosi per la squadra.

Pedro 7 - Primo tempo sufficiente ma senza squilli, a inizio ripresa porta in vantaggio i suoi con un tiro potente su assist di Milinkovic-Savic. Da quel momento si accende e, alla fine, risulta decisivo nella vittoria bianco-celeste. Esce a pochi minuti dal termine; al suo posto Moro.

Patric 6 - Entra per Luiz Felipe, gioca un quarto d’ora dove fa buona guardia, senza rischi.

Basic S.V.

Lucas Leiva S.V.

Moro S.V.

Pagelle a cura di Niccolò Villani

PAGELLE FIORENTINA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Fiorentina

Terracciano 6 - Partita non molto diversa da quella giocata dal suo avversario pari ruolo, in quanto la Lazio fa sì la partita, ma le occasioni vere e proprie sono poche e lui non è impegnato. Incolpevole sul goal di Pedro.

Venuti 5,5 - Spinge poco, ma viene anche sollecitato poco. Tiene fino al goal di Pedro, che lo beffa sul suo lato, anche se ci sono più meriti dei padroni di casa, che creano una bella trama, che demeriti suoi. Esce a venti minuti dalla fine, sostituito da Odriozola.

Milenkovic 6,5 - Lascia pochissimi spazi a Immobile e agli inserimenti avversari, gioca una gara attenta e anche con qualche incursione offensiva.

Martinez Quarta 6,5 - Anche lui come Milenkovic gioca una partita caparbia, lottando bene con Immobile, concedendo pochissimo agli avversari.

Biraghi 5 - Assente in fase di spinta, nel primo tempo la Lazio entra dal suo lato con la stessa facilità con cui il coltello entra nel burro. Ammonito, lascia il campo nel finale per Terzic.

Duncan 5,5 - Nel primo tempo tenta qualche incursione centrale, sembrando tra i più pimpanti, ma si spegne col passare dei minuti. La sua partita finisce a poco dal triplice fischio; al suo posto Benassi.

Torreira 6 - Sufficiente; pochi spunti ma anche nessun errore degno di nota. Si adopera in fase di non possesso, recuperando qualche pallone non capitalizzato dai compagni.

Castrovilli 5 - Dovrebbe dare qualità alla linea centrale tentando qualche incursione, ma non combina nulla e a tratti si perde in maniera goffa. Esce a mezz’ora dal termine per Bonaventura.

Callejon 5 - Impalpabile, Marusic non fatica molto nel tenerlo e chiude la sua partita incolore a venti minuti dal termine, lasciando il campo a Saponara.

Vlahovic 5,5 - La sua è una gara complicata e non riesce a tendersi pericoloso, ma i pochissimi spunti offensivi che ha la Fiorentina arrivano da suoi tocchi di prima a innescare i compagni, che però non lo supportano.

Sottil 5 - Come Callejon, anche lui non si nota mai in support a Vlahovic, con l’aggravante che non aiuta Biraghi su Lazzari e, allo stesso tempo, non riesce a sfruttare gli spazi lasciati dalle discese dell’esterno bianco-celeste.

Bonaventura 5,5 - Gioca mezz’ora coi padroni di casa già in vantaggio e che riescono ad addormentare il match. Italiano prova a riaccenderlo mettendo l’ex Milan, che però si nota poco.

Odriozola 6 - Gioca solo uno spezzone di gara, nel quale la Lazio addormenta il gioco e lui non soffre dietro ma non trova nemmeno grandi spunti in fase di spinta.

Saponara 6 - Il suo ingresso si nota poco, ma ha anche poco tempo per riuscire a incidere, con la Lazio che fa buona guardia e chiude tutti gli spazi.

Terzic S.V.

Benassi S.V.

Pagelle a cura di Niccolò Villani

tutte le notizie di