Pagelle Lazio – Cagliari 1-0: il guizzo di Immobile regala i tre punti! – Voti Fantacalcio

L’attaccante italiano è sempre più decisivo per le sorti dei biancocelesti

di Voti Fantamagazine

La Lazio ospita il Cagliari in piena crisi di risultati con la formazione tipo, che vede l’esordio di Musacchio da titolare. Dal canto suo Di Francesco inserisce, in un’inedita difesa a tre, l’altro neo arrivato Rugani. La Lazio tiene il pallino del gioco per tutta la partita, riuscendo a passare in vantaggio al 61′ con il solito Immobile su assist di Milinković-Savić. Qualche sbavatura permette al Cagliari di farsi vedere dalle parti di Reina, che salva tutto in un paio di occasioni. L’esperienza della difesa biancoceleste porta a casa i 3 punti dopo il forcing rossoblù dei minuti finali.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lazio

Reina 6,5 – Spettatore non pagantefino all’85’, con i rossoblù che lo impegnano più di una volta in cerca del pareggio. Fa valere la sua esperienza anche fuori dai pali.

Musacchio 5,5 – Non una buona partita la prima da titolare per lui, trova bene il feeling coi compagni, ma si perde Marin che si invola tutto solo davanti a Reina. Inzaghi spera possa solo migliorare.

Acerbi 6,5 – Leader, l’ex Milan e Sassuolo mantiene sempre il controllo della sua difesa. Nel finale fa vedere ancora una volta tutto il suo valore.

Radu 6 – Il veterano dei biancocelesti si spinge spesso in avanti, supportando la manovra offensiva. Si fa sentire soprattutto nei minuti finali, quando la concentrazione ed il vantaggio risicato lo richiedono.

Lazzari 6,5 – Sempre pericoloso, Lykogiannis fatica molto a contenerlo, Tripaldelli invece non lo contiene mai. Esce stremato al 64′.

Milinković-Savić 6,5 – Parte in sordina, fraseggiando molto a centrocampo e facendosi vedere qualche volta in avanti. Sforna lo splendido assist per Immobile che vale l’1-0.

Leiva 6,5 – Ottima gestione del gioco a centrocampo, non disdegna qualche intervento rude e risolve molte situazioni intricate.

Luis Alberto 6 – Spesso si nasconde al Cagliari laddove può fare più male, chiedere a Cragno che nel primo tempo gli nega il gol su volée. Si spegne pian piano e Inzaghi lo sostituisce al 64′.

Marušić 6 – Si cambia fascia, ma la musica è quasi la stessa. Meno incisivo di Lazzari, è sicuramente prezioso in fase di ripiegamento. Esce Lazzari e la fascia la cambia davvero, ma non gioca come il suo compagno, reo di una grave sbavatura che poteva costare i 3 punti ai biancocelesti.

Immobile 7 – Ciro è sempre Ciro, tocca pochi palloni e per due volte scalda molto bene le mani a Cragno: al terzo tentativo è 1-0. I compagni trovano sempre un appoggio sicuro sui piedi del proprio capitano.

Correa 6,5 – Nel primo tempo è il migliore dei suoi, i centrocampisti del Cagliari fanno fatica a tenerlo quando rientra a prender palla, in difesa Godin e compagni lo contengono senza pochi affanni. Sparisce nel secondo tempo, rimediando anche un giallo per un fallo su Cragno.

Lulić 6 – Fa il suo, proponendosi anche in area.

Akpa-Akpro sv

Muriqi 6 – Si muove bene, aiutando la squadra a rifiatare ed alzare il baricentro.

Escalante sv

Parolo 6 – entra e rimedia un giallo per un fallo in ritardo su Tripaldelli.

Pagelle a cura di Claudio Podda

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Cagliari

Cragno 6,5 – Salva per due volte su Immobile, sul gol ci prova in tutti i modi, ma la palla finisce in porta.

Walukiewicz 5,5 – Qualche disattenzione su Correa nel primo tempo, sul gol si fa saltare troppo facilmente dalla finta di corpo di Immobile. Rovina così una partita sufficiente.

Godin 6,5 – Il migliore del reparto arretrato, sempre nel posto giusto al momento giusto. Ha ormai preso in mano la difesa sarda, anche se i risultati tardano ad arrivare.

Rugani 5 – Problemi in impostazione per lui che è destro e oggi gioca sul centro-sinistra. Si fa saltare in testa da Milinkovic nell’azione del gol di Immobile. Un errore che costa il punto al Cagliari.

Zappa 6 – Più attento a difendere che non ad attaccare nonostante oggi giochi più avanzato. Svolge bene il compitino.

Lykogiannis 6 – Come per Zappa si vede più in fase difensiva su Lazzari che non in quella offensiva. Esce per una brutta botta al ginocchio.

Marin 6 – Tra i migliori nei rossoblu, sdradica numerosi palloni agli avversari e si fa vedere anche in fase d’impostazione. Mezzo voto in meno per l’errore a tu per tu con Reina.

Nandez 6 – Un po’ sacrificato al centro del campo, ma gioca la sua solita partita generosa condita dall’ammonizione al primo fallo fatto.

Nainggolan 5,5 – Più in ombra del solito, sbaglia passaggi non da lui e non sembra essere al meglio della condizione. Per salvare il Cagliari servirà il miglior ninja.

Joao Pedro 5,5 – Qualche giocata di fino delle sue che accende la manovra offensiva del Cagliari, troppo poco però per conquistarsi la sufficienza. Ammonito nel finale per un fallo su Musacchio.

Pavoletti 5 – L’impegno c’è sempre, lotta con i difensori avversari, ma non riesce mai a tirare in porta. Avrebbe una grande occasione nel secondo tempo, ma è troppo lento nel calciare e si fa ribattere il tiro.

Tripaldelli 5,5 – Entra per l’infortunato Lykogiannis e pronti via deve vedersela contro un Lazzari in grande forma. Con il tempo prende le misure, ma anche è anche lui coinvolto con Rugani nella marcatura difficoltosa a Milinkovic sul gol.

Simeone 6 – Entra, corre, lotta, ma anche per questa giornata non trova il gol.

Cerri sv

Pereiro sv

A cura di Andrea Riefolo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy