Pagelle Lazio – Bologna 2-0: Luis Alberto e Correa portano l’Aquila al comando! – Voti Fantacalcio

In attesa dei recuperi di Juventus e Inter, i biancocelesti si portano in cima alla classifica. Due gol annullati con VAR al Bologna.

di Voti Fantamagazine

Una Lazio straripante doma il combattivo Bologna di Mihajlovic e si gode la vetta della classifica. Sin dai primi minuti, con le giocate di Correa e Luis Alberto, la Lazio mostra di avere un altro passo e ci mette 20 minuti a chiudere il match. I rossoblu, sfortunati, non smettono mai di provare a riaprirla e due volte trovano il gol con i due terzini Denswil e Tomiyasu, ma entrambe le volte è il VAR ad annullare tutto.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lazio

Strakosha 7 – Fortunato, perché le uniche due volte in cui non è pronto a reagire ci pensa il VAR, ma per il resto del match è impeccabile contro le conclusioni insidiose dei felsinei.

Patric 6.5 – Come tutta la difesa soffre gli affondi bolognesi, ma è sempre nel posto giusto al momento giusto.

Luiz Felipe 6.5 – Oggi nelle vesti di leader della difesa biancocelesti non sbaglia un colpo. Il Bologna attacca in velocità costringendo lui e compagni agli straordinari, ma l’attenzione è altissima e il Bologna deve arrendersi.

Radu 6.5 – Il fuorigioco di Palacio cancella l’unica sbavatura della sua partita – un assist per il gol annullato di Tomiyasu – ma per il resto è un’altra grande partita quella del biancoceleste.

Lazzari 6.5 – Se Jony sull’altra fascia latita, ci pensa lui a correre per tutti. Il Bologna su di lui deve fare gli straordinari, ma quel che colpisce è l’intesa che l’ex spallino sta trovando con Milinkovic-Savic sempre più, partita dopo partita.

Milinkovic-Savic 6.5 – Vero è che lo si vede sempre meno in zona gol, ma il suo lavoro a centrocampo è encomiabile. I suoi rientri difensivi, come i suoi appoggi, per questa Lazio sono fondamentali.

Lucas Leiva 6.5 – Schermo davanti alla difesa, lotta per tutti e novanta i minuti senza mollare un centimetro ai centrocampisti bolognesi che dalle sue parti non riescono quasi mai a passare.

Luis Alberto 8 – Al di là dei 27 gol di Immobile, la vera differenza in questa Lazio la sta facendo lui. Oggi non sta benissimo, lo si vede dai primi minuti e lo confermerà lui stesso nell’intervallo ai microfoni Sky, addirittura si pensa che possa uscire dal campo già dopo i primi minuti, ma è proprio quando meno lo si aspetta che si scatena: un assist e un gol in una partita da assoluto dominatore.

Jony 5.5 – Il meno appariscente in questa Lazio a cui sembra riuscire tutto. Viene coinvolto poco nella manovra anche perché si fa vedere poco e difensivamente va spesso in sofferenza.

Correa 6.5 – Nei primi 25 minuti è semplicemente inarrestabile. I difensori del Bologna non sanno come fermarlo, ma è troppo impreciso sotto porta. Sigla il 2-0 con l’aiuto della deviazione di Danilo. Lascia il campo per Cataldi.

Immobile 6.5 – Più scarico del solito, sotto porta commette degli errori non da lui, ma nonostante questo trova l’assist per il gol di Luis Alberto: settimo assist in una stagione in cui ha già segnato 27 gol e non sembra volersi fermare.

Parolo 6 – Sostituisce Luis Alberto a metà del secondo tempo, a risultato già acquisito. Fa il suo in copertura e crea qualche pericolo dalle parti di Skorupski.

Cataldi 6 – Poco più di 15 minuti per l’uomo delle punizioni biancocelesti che entra per far rifiatare uno stanchissimo Correa.

Caicedo SV

Pagelle a cura di Giovanni Sichel

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Bologna

Skorupski 6 – Non può nulla sul tiro di Luis Alberto, su quello di Correa va a terra forse un po’ troppo presto, ma la deviazione di Danilo rende il tiro imparabile.

Tomiyasu 6,5 – Il migliore oggi del Bologna, non solo per il gran gol segnato e poi annullato, ma per l’intensità che ci mette sulla destra per tutta la partita. Non soffre minimamente Jony, anzi lo tiene piuttosto basso.

Danilo 5 – Giornata difficile, Immobile e Correa non danno punti di riferimento, costringendo il brasiliano ad andare spesso fuori posizione. Sua la deviazione che spiazza Skorupski sul tiro di Correa.

Bani 5,5 – Leggermente meglio del compagno di reparto, ma anche lui in difficoltà contro gli attaccanti della Lazio. Riesce a dire la sua sui palloni alti.

Denswill 5,5 – Gioca sul centro-sinistra mantenendo la posizione e cercando di liberare sulla fascia Barrow, va spesso in difficoltà in disimpegno. Annullato il suo gol per un tocco di mano.

Schouten 5,5 – Il centrocampo della Lazio va a mille e lui non riesce a contenerlo nonostante le sue notevoli doti atletiche. Nullo in costruzione, si crea solo una buona occasione che però calcia alta.

Poli 5 – Primi 20 minuti terribili: Luis Alberto lo fa impazzire e lui non può che rincorrerlo senza prenderlo mai. Col passare del tempo entra in partita, ma la partita è ormai compromessa.

Soriano 6 – Tra i migliori tra le file del Bologna, utile sia in costruzione che in interdizione. Ha una grande occasione nel primo tempo, ma la calcia su Strakosha.

Orsolini 5,5 – Non è giornata oggi per l’esterno destro d’attacco, tenta più volte il dribbling ma viene sempre recuperato. Ha due buone occasioni per segnare, ma nella prima cicca il pallone, nella seconda calcia alto.

Barrow 5 – I difensori biancocelesti lo marcano stretto e lui si vede pochissimo se non per un tiro a giro alto. Nel secondo tempo passa al centro, ma le cose non cambiano, anzi inizia ad intestardirsi col pallone tra i piedi perdendo molti palloni pericolosi.

Palacio 5,5 – Fa tanto movimento utile per i compagni di squadra, con le sue spizzate libera prima Soriano che calcia su Strakosha e poi Tomiyasu il cui gol è però annullato. Pecca però di precisione sottoporta, avrebbe una grande potenziale azione nel secondo tempo, ma stoppa male il pallone.

Santander 5,5 – Entra per dare maggiore fisico all’attacco bolognese con poco costrutto. Lotta ma senza incidere.

Sansone 6 – Il più positivo dei cambi di Mihajlovic, si posizione sulla sinistra mettendo al centro un paio di palloni che però Palacio non sfrutta a dovere. Nel finale calcia alto da buona posizione.

Skov Olsen 5,5 – Entra ma fa solo confusione, sbagliando anche gli stop più semplici.

Pagelle a cura di Andrea Riefolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy