Pagelle Lazio – Atalanta 3-3: pari e spettacolo all’Olimpico! – Voti Fantacalcio

Pagelle Lazio – Atalanta 3-3: pari e spettacolo all’Olimpico! – Voti Fantacalcio

Primo tempo nerazzurro con Muriel, doppietta, e Gomez a segno. Nel secondo tempo doppietta di Immobile su rigore e Correa pareggiano i conti

di Voti Fantamagazine

Partita spettacolare all’Olimpico con le squadre che si dividono un tempo a testa terminando 3-3. Nel primo è l’Atalanta a fare la partita trovando 3 goal con la doppietta di Muriel e Gomez; nella ripresa la Lazio trascinata da un super Immobile rimonta e strappa un insperato pareggio.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lazio

Strakosha 6 – Avrebbe potuto forse fare qualcosa in più sul secondo goal, ma non può nulla sugli altri due. Decisivo ad inizio partita su Pasalic e soprattutto nel finale su Gomez.

Luiz Felipe 5 – Poco reattivo in occasione del primo goal e troppo spesso impreciso con il pallone tra i piedi.

Acerbi 5,5 – È uno degli ultimi a mollare ma anche lui oggi soffre il dinamismo degli avversari faticando ad intervenire per interrompere la manovra.

Radu 5,5 – Fatica a contenere Hateboer ma lotta con determinazione ed esperienza fino a che i crampi lo costringono a chiedere il cambio.

Caicedo 6 – La sua fisicità nel finale aiuta la Lazio nel forcing finale che porta al definitivo pareggio.

Marusic 5 – Non si aspettava di giocare e si vede perché Gosens dalla sua parte fa ciò che vuole senza mai essere contrastato.

Patric 6 – Entra per contenere Gosens e, tra meriti propri e demeriti altrui, riesce a svolgere al meglio il compito affidatogli.

Milinkovic-Savic 6 – Pur non giocando una delle sue migliori partite risulta il più lucido del centrocampo.

Parolo 4,5 – Schierato in regia vive in balia del centrocampo avversario. Peggiora il suo match spostandosi dalla traiettoria della punizione di Muriel che fa 0-2.

Cataldi 6 – Entra con tanta grinta e da ordine al centrocampo biancoceleste, che con lui in campo inizia a girare correttamente.

Luis Alberto 5 – Grande assente nel primo tempo, cresce nella ripresa e cerca il goal dalla distanza in un paio di occasioni.

Lulic 5,5 – Supporta Radu nella gestione di Hateboer ma nella metà campo avversaria non si vede quasi mai.

Correa 6 – Partita tra luci e ombre, ma in uno dei suoi lampi trova l’accelerazione vincente per il goal del 2-3.

Immobile 7,5 – Cancella un primo tempo opaco con un secondo tempo straripante impreziosito da una doppietta dagli undici metri e l’assist per Correa.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE ATALANTA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Atalanta

Gollini 6 – Incolpevole su i due rigori di Immobile, riuscendo quasi a fare il miracolo sul secondo. Avrebbe potuto fare qualcosa di più sul goal di Correa.

Toloi 6 – Nel primo tempo è impeccabile come i compagni di reparto, e recupera un pallone a centrocampo riuscendo a confezionare l’assist per il goal del 3-0. Nella seconda metà della ripresa soffre anche lui le scorribande degli avversari.

Masiello 6 – Preciso e puntuale nella prima metà di gioco. Nel seconda inizia a soffrire troppo le giocate avversarie e viene sostituito da Gasperini.

Palomino 4,5 – Primo tempo praticamente da spettatore, complice la scarsa inventiva del reparto offensivo avversario. Nel secondo è praticamente inesistente in mezzo al campo e regala alla Lazio il rigore che riapre la partita.

Hateboer 6 – Corre avanti e indietro per tutta la fascia creando più di qualche problema alla retroguardia biancoceleste. Viene poi oscurato dalla rinascita degli avversari.

Freuler 6 – Sempre presente su ogni pallone, una certezza in mezzo al campo, mantiene alto il pressing della squadra, ed è l’ultimo a mollare.

Pasalic 6,5 – Sempre propositivo, regalando belle giocate e bel calcio. Potrebbe regalarsi la gioia personale del goal, ma non riesce a controllare la palla che si ritrova casualmente sui piedi.

Gosens 6,5 – Domina sulla fascia, mandando perennemente in tilt Marusic. Si inventa l’assist del goal dell’ 1-0.

Malinovskyi 6,5 – La sua partita inizia subito ad alti ritmi e fa vedere fin da subito la sua voglia di lasciare il segno. Fa una partita ad alti ritmi anche se a volte non è incisivo come dovrebbe.

Gomez 7 – Una partita quasi perfetta, segna, regala belle giocate, disegna bel calcio, e trasforma in oro tutto quello che tocca. Potrebbe chiudere la partita sul 4-2 ma complice la stanchezza non riesce a capitalizzare l’occasione da goal.

Muriel 7,5 – Il migliore dei suoi, grintoso, combatte su ogni pallone, tiene alta la squadra. Ci regala due goal, e mette lo zampino sul terzo con un gran velo su Gomez. Appena esce dal campo la squadra inizia a soffrire palesemente.

Kjaer 5,5 – Entra al posto di Masiello per dare fisicità alla difesa, ma non riesce mai imporsi e far sentire la sua presenza dentro l’area.

De Roon 4,5 – Subentra al posto di Pasalic per dare più sostanza al centrocampo, ma appare fin da subito spento. Regala con un suo fallo il rigore che permetta alla Lazio di segnare il goal del pareggio.

Ilicic 6 – Sostituisce Muriel, ma viene completamente abbandonato dalla squadra lì davanti. Prova a inventarsi qualche giocata, ma niente di più.

Pagelle a cura di Davide Provenzano Tricarico

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy