Pagelle Juventus – Roma 2-0: prodezza di Ronaldo e autogol di Ibanez! – Voti Fantacalcio

Il portoghese trova al dodicesimo minuto l’angolino basso calciando da fermo su assist di Morata. La Roma non riesce a reagire e l’autogol di Ibanez su cross di Kulusevski chiude l’incontro.

di Voti Fantamagazine

Allo Juventus Stadium la Juventus soffre ma vince 2 a 0 contro una Roma che gioca bene ma paga distrazione e poca concretezza. A sbloccarla è un gran sinistro di CR7 e a chiuderla un autogol di uno sfortunato Ibañez.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Juventus

Szczesny 6 – Oggi deve solo fare attenzione a qualche conclusione da fuori e a qualche uscita. Per il resto nessun intervento degno di nota.

Danilo 6,5 – Contiene benissimo Spinazzola, non il più semplice degli avversari. Rispetto allo scorso anno sembra tutto un altro giocatore.

Bonucci 6 – Solita partita con alti e bassi. Tiene bene la difesa con Chiellini, alla fine la Roma attacca molto e non segna nemmeno un gol. Ma si permette alcune leggerezze troppo gravi per un difensore come lui.

Chiellini 6,5 – Da quando è rientrato, la Juventus ha smesso di prendere gol e non è affatto un caso. Anche oggi partita da grande difensore quale è, giocatore infinito.

Alex Sandro 6,5 – Molto bravo a superare Cristante nell’azione del vantaggio bianconero e a supportare le sortite offensive dei compagni.

Arthur 6,5 – Buon filtro davanti la difesa e buona gestione della palla. Forse oggi meno “cassaforte” del solito ma non combina disastri. Sempre più importante.

Rabiot 6 – Senza infamia e senza lode, non gioca tanti palloni ma fa tanto lavoro di interdizione che tanto piace a Pirlo.

Mckennie 6 – Sempre attivo in mezzo al campo e pronto ad inserirsi tra le maglie giallorosse. Ha sicuramente vissuto serate migliori ma il suo apporto c’è sempre

Chiesa 5,5 – Non appare in gran condizione fisica, più dedito al lavoro di copertura che in fase offensiva. Non demerita ma ci ha abituato a molto di più.

Ronaldo 7,5 – Torna al gol come ci aveva abituato, conclusione meravigliosa di sinistro e da fermo. Sfiora la doppietta colpendo una clamorosa traversa e venendo anticipato da Ibañez in occasione del raddoppio bianconero. Oggi l’ha vinta lui.

Morata 5,5 – Periodo di scarsa forma dell’attaccante spagnolo, si vede poco nonostante la Juve provi a creare. Deve riprendersi, ha tutte le qualità per farlo.

Kulusevski 6,5 – Bravo a sfruttare la splendida palla di Cuadrado e a propiziare il gol del 2 a 0.

Cuadrado 6,5 – La palla per Kulusevski è degna di quelle che il suo allenatore regalava ai propri compagni qualche anno fa. Anche da subentrato sa essere decisivo.

Bernardeschi SV

Demiral SV

De Ligt SV

Pagelle a cura di Luca Furfaro

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Roma

Pau Lopez 6 – La Juventus in realtà si vede poco dalle sue parti, e in quelle due occasioni lui appare incolpevole.

Mancini 6 – Gioca una buona partita con il suo stile aggressivo e di anticipo.

Ibanez 5 – Complessivamente non aveva demeritato, ma l’intervento suicida sull’autogol forse poteva essere evitato, e chiude il match.

Kumbulla 5.5 – Non gioca un brutta partita, ma soffre quel ragazzo che porta il 7 sulle spalle.

Karsdorp 5.5 – La Roma spinge solo dall’altra parte, lui resta un po’ troppo timido, dovrebbe osare di più.

Villar 5.5 – La Roma fa passare tutte le palle dai suoi piedi, lui gestisce prevalentemente con ordine. Ma senza guizzi, come quando avrebbe potuto calciare con più pericolosità verso la porta di Szczesny.

Veretout 5 – Batte un numero infinito di corner, ma alla fine senza successo. Perde alcuni palloni sanguinosi in mezzo al campo. Manca quel dinamismo rimasto negli occhi dal secondo gol all’andata proprio contro la Juventus.

Spinazzola 6 – Che sia uno sfogo costante del gioco di Fonseca ormai è noto. Spina nel fianco che punge sempre. Ma deve essere più preciso.

Cristante 5 – Fonseca sceglie lui per sostituire lo squalificato Pellegrini. Il jolly giallorosso dunque passa dal ruolo di centrale di difesa a quello di trequartista, ma ne paga il prezzo, con una prestazione incolore e imprecisa, con l’aggravante della facilità con cui Alex Sandro lo supera in occasione dell’1-0.

Mkhitaryan 5.5 – Le speranze giallorosse erano legate alle sue giocate ed ai suoi strappi, ma oggi i bianconeri sono stati bravi a limitarlo quasi sempre sul nascere.

Mayoral 5 – Tanta attesa per lo spagnolo che dopo i gol delle ultime giornate si tiene la maglia da titolare lasciando, inizialmente, Dzeko in panchina. Paga lo scontro contro gli esperti difensori bianconeri ed esce da attore non protagonista.

Diawara 5.5 – Fonseca lo inserisce per provare a dare più precisione e verticalità, si nota pochissimo.

Perez 6 – Non è particolarmente pericoloso ma lascia intuire che forse con un attaccante al posto di Cristante la Roma sarebbe stata più pericolosa.

Dzeko 5 – Pace fatta, torna in campo, ma riprende da dove aveva lasciato meno di un mese fa: tanti errori non da lui e spesso in ritardo sui palloni che contano.

Peres SV

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy