Pagelle Juventus – Lecce 4-0: pioggia di goal e di bonus allo Stadium! – Voti Fantacalcio

Pagelle Juventus – Lecce 4-0: pioggia di goal e di bonus allo Stadium! – Voti Fantacalcio

I bianconeri travolgono i leccesi e si portano a un momentaneo +7 in classifica.

di Voti Fantamagazine

Dopo un primo tempo difficile, la Juventus regola con un secco 4-0 il malcapitato Lecce, rimasto in 10 per l’esplusione di Lucioni dopo appena 35 minuti. Dybala sblocca il match con il solito gioiello balistico, raddoppio di Ronaldo su rigore e poi ritorno in campo e alla rete di Higuain. Chiude il poker un colpo di testa di de Ligt. I bianconeri si portano così a +7 dalla Lazio, che dovrà per forza vincere contro la Fiorentina per mantenere inalterate le speranze di scudetto.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Juventus

Szczęsny 6 – Serata tranquilla per il portierone polacco. Nessun pericolo particolare.

Cuadrado 6 – Uno dei peggiori del primo tempo, regala un pallone sanguinoso che Mancosu non sfrutta. Cresce nella ripresa e con Douglas Costa è un pericolo sull’out di destra.

de Ligt 6,5 – Non ha gran lavoro da svolgere dietro e si propone spesso davanti. Prima è pericoloso con un bel destro da fuori deviato da Gabriel, poi nel finale sigilla il suo terzo gol in Serie A di testa da pochi passi.

Bonucci 6 – Accorcia davanti e non soffre mai dietro.

Matuidi 6 – Male nel primo tempo, dove si fa infilare spesso da Rispoli. Meglio nella ripresa, in costante proiezione offensiva.

Rabiot 5,5 – È suo l’unico tiro in porta del primo tempo, ma è troppo compassato e lento nelle giocate. Esce e la Juve dilaga.

Pjanić 6 – Non trascendentale la sua partita, anche lui imbottigliato nel primo tempo, ma con meno pressing riesce a dare più velocità alla manovra bianconera.

Bentancur 6,5 – Provoca l’espulsione di Lucioni con il suo solito e solitario pressing in avanti. Il migliore dei suoi nei primi 45 minuti, cala nella ripresa e gli viene risparmiata l’ultima mezzora da mister Sarri.

Cristiano Ronaldo 7 – Un errore clamoroso di testa da non più di 6 metri nel primo tempo, poi l’assist per il gol di Dybala, il raddoppio su rigore ed un altro assist sporcato da Rossettini per il gol di Higuain. Il fenomeno sta tornando.

Dybala 7 – Non trova spazi nel primo tempo, ma nella ripresa un suo grandissimo sinistro sotto l’incrocio stappa il match. Decisivo, come ormai gli capita spesso.

Bernardeschi 5,5 – Passo indietro rispetto a Bologna. Ha un’occasione clamorosa che spreca nel finale di primo tempo ed in generale è fuori dalla partita.

Douglas Costa 6,5 – Entra il brasiliano e subito la musica cambia. Serpentine ad alta velocità e l’assist per il gol di de Ligt a referto. Vicino anche alla rete.

Higuain 6,5 – Gli bastano pochi minuti per tornare al gol. Giocatore fondamentale per Sarri.

Ramsey 6 – Avrebbe l’occasione per segnare, ma il suo tiro è centrale e Gabriel respinge. Mette altri minuti nelle gambe.

Muratore sv

Pagelle a cura di Alessandro Gennari

PAGELLE LECCE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lecce

Gabriel 6,5 – Non può nulla sui goal bianconeri, ma cerca di limitare il più possibile i danni con tanti interventi decisivi. Di fatto è l’ultimo a mollare.

Donati 6,5 – Adattato nei tre centrali, risulta il migliore del pacchetto difensivo per attitudine e per un intervento decisivo a centro-area.

Lucioni 4 – Goffo e maldestro nel perdere palla e abbattere Bentancur lanciato a rete, prendendosi un inevitabile cartellino rosso dopo poco più di 30’.

Paz 6 – Esordio da titolare in una serata tutt’altro che semplice, ma nonostante i 4 goal subiti non sfigura.

Rispoli 6 – A tutta fascia prova anche a farsi vedere in avanti concludendo verso la porta di Szczesny, ma con il Lecce in 10 è costretto ad abbassarsi.

Petriccione 6,5 – Nei primi 45’ è il migliore dei suoi. Detta i tempi di gioco e gestisce il possesso, rendendosi pericoloso anche da fermo. Sostituito da Liverani per risistemare la difesa nell’intervallo.

Rossettini 4 – Entra per sistemare la difesa, ma prima stende Ronaldo concedendo il rigore del 2-0, poi nel finale completa la serataccia perdendosi De Ligt.

Tachtsidis 5,5 – In mezzo fa il suo nella prima mezz’ora, provando anche dalla distanza. Con l’uomo in meno finisce per abbassarsi e non riuscire più a costruire.

Shakhov 5 – Sciagurato in disimpegno decisivo. Sbaglia servendo Ronaldo che trova l’assist vincente per Dybala.

Vera 5,5 – Rilanciato dall’inizio, preferito a Calderoni, soffre le scorribande di Cuadrado e non riesce mai a proporsi in fase offensiva.

Calderoni 5,5 – Pochi minuti di gioco, ma appena entra subisce subito un elastico da Douglas Costa, che quando lo punta lo salta con grande facilità.

Mancosu 5,5 – Prova ad accendersi a più riprese, ma l’espulsione taglia le gambe ai suoi e finisce per perdersi anche lui.

Barak 6 – Entra al posto di Mancosu e prova a dare vivacità alla manovra, ma non trova spazio e soprattutto aiuto dal resto della squadra.

Falco 5 – Schierato, di fatto, come unica punta, non la prende praticamente mai tra De Ligt e Bonucci.

Babacar 5,5 – Entra e prova a mettere il fisico, ma senza supporto finisce per sbattere contro i centrali bianconeri.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy