Pagelle Juventus – Benevento 0-1: impresa giallorossa firmata da Gaich! – Voti Fantacalcio

Errore difensivo di Arthur che serve il gol all’argentino

di Voti Fantamagazine

Clamorosa impresa del Benevento, che espugna l’Allianz Stadium, superando la Juventus con la rete nella ripresa di Gaich. Sconfitta che spegne, definitivamente, gli ultimi residui sogni scudetto bianconeri.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Juventus

Szczesny 6 – Praticamente mai impegnato, si ritrova ancora una volta come spesso gli è accaduto quest’anno, a ritrovarsi battuto alla prima vera occasione degli ospiti.

Danilo 5 – Il jolly di Pirlo torna terzino lasciando un po’ di delusione. In occasione del goal ospite, e in quella sotto porta nel finale poteva e doveva fare qualcosa di più.

De Ligt 6 – Qualche sbavatura difensiva che rischia di complicare il pomeriggio juventino, poi sale e prova anche a battere Montipò

Bonucci 6 – Rientra titolare dopo più di un mese, riprendendo centro della difesa e fascia da capitano. Rischia qualcosa con Lapadula, ma nel complesso soffre poco.

Bernardeschi 5,5 – Non sfigura da terzino, pur mancando ancora un po’ in fase di copertura. Meglio soprattutto nella ripresa quando si sgancia con più frequenza andando spesso al cross.

Chiesa 5,5 – A sinistra prima, a destra poi ma il risultato oggi non cambia perché non riesce ad incidere nel match con le sue corse e la sua qualità.

Arthur 4,5 – Brutto quanto grave l’errore con cui, serve Gaich, sbagliando un cambio gioco, e regalando di fatto il vantaggio al Benevento.

Bentancur 6 – Appena rientrato dal Covid, viene ributtato subito nella mischia per dare freschezza ed energia alla Juve in svantaggio.

Rabiot 6 – Primo tempo con poca concentrazione e qualche errore di troppo, decisamente meglio nella ripresa con qualche recupero e qualche strappo.

McKennie 6 – Il suo ingresso dà energia, ma contro una squadra chiusa a protezione del risultato, gli spazi sono troppo stretti anche per lui.

Kulusevski 5,5 – Primo tempo in ombra, poi cresce nella ripresa con qualche spunto anche se ancora una volta non riesce ad essere incisivo come dovrebbe.

Ronaldo 6 – Ci prova in diversi modi, ma un po’ per imprecisione un po’ per meriti di Montipò, non riesce a trovare la via del goal.

Morata 5 – Si muove tanto e anche se spesso si fa trovare un fuorigioco, ha le occasioni migliori del match ma le spreca tutte clamorosamente.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE BENEVENTO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Benevento

Montipò 7 – Alza il muro e salva su tutti i tentativi della Juventus, che si infrange sui suoi guantoni ogni volta che prova a cercare la via del goal.

Caldirola 6,5 – Ci mette fisicità e senso della posizione per limitare gli attaccanti bianconeri, e murare le conclusioni dalla distanza.

Tuia 6,5 – Spende un giallo dopo pochi minuti, ma poi con l’aiuto dei suoi compagni e grande intelligenza riesce ad evitare di rischiare il secondo.

Barba 6,5 – Difende con ordine e grande attenzione. Bravo in chiusura, è fortunato ad evitare l’autogol grazie all’intervento di Montipò.

Improta 6 – Terzino, esterno, mezzala, dove lo metti sta e fa sempre il suo con grande abnegazione, senza mai risparmiarsi.

Hetemaj 7 – Anima imprescindibile per questo Benevento, che non può fare a meno della sua energia e delle sue corse per tutto il campo.

Dabo sv.

Viola 5,5 – Il meno brillante dei suoi. Soffre l’assenza di Schiattarella, e con maggiori compiti difensivi e di gestione incide meno sul match.

Ionita 6 – Corsa e grinta per limitare i pensieri e le linee di passaggio ai bianconeri, che faticano ad avere la supremazia.

Foulon 6 – Ingaggia un bel duello con Kulusevski, rischia tantissimo con un disimpegno difensivo che poteva costare un rigore, ma il Var lo salva.

Tello 6 – Inserito nel finale per aumentare la densità in mezzo al campo e bloccare il forcing bianconero.

Gaich 7 – Secondo goal italiano, con il sette sulle spalle, in casa del numero sette più forte del mondo. Bravo a sfruttare l’errore di Arthur e trovare l’angolino.

Di Serio sv.

Lapadula 6,5 – Con un altro attaccante fisico al sui fianco, non deve combattere da solo e riesce a sfruttare la sua determinazione per provare a colpire.

Caprari 6 – Un quarto d’ora per sfruttarlo per ripartire in contropiede con la Juventus tutta in avanti.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy