Pagelle Inter – Sampdoria 2-1: l’Inter torna a vincere – Voti Fantacalcio

All’Inter bastano 60 minuti ad alto livello per battere la Sampdoria.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Inter - Sampdoria 2-1: l'Inter torna a vincere - Voti Fantacalcio

Con un primo tempo convincente ed i soliti gol della coppia Lukaku-Lautaro , l’Inter di Conte si porta a meno -6 dalla vetta. La Sampdoria gioca un buon secondo tempo e tiene vivo il risultato sino al termine grazie alla rete di Thorsby. Risultato finale 2-1.

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Inter

Handanovič 6– Non può nulla sul tapin di Thorsby dopo la traversa di Colley. Riponde presente nel finale sulla punizione di Leris.

Škriniar 6– Bello il lancio per Lautaro che innesca il vantaggio neroazzurro.Dietro non soffre quasi mai.

De Vrij 5.5 – La forma non è sicuramente delle migliori, la concentrazione pure. Si perde Colley sul corner che porta al gol di Thorsby.

Bastoni 5,5 – Non evidenti errori ma molta sofferenza nell’impostare e non è reattivo sul gol di Thorsby che gli sfugge da dietro.

Candreva 6,5 – Primo tempo di alta qualità e corsa , un pericolo costante per la difesa della Samp. Assist perfetto per il raddoppio di Lautaro. Cala vistosamente nella ripresa prima di uscire per Moses.

Barella 6 – Partita di contenimento senza acuti nè errori evidenti.

Gagliardini 5,5 – Non è Brozovic e si vede. Con un suo improvvido colpo di tacco a fine primo tempo , regala un’occasione colossale a Ramirez che calcia male.Cerca di giocare semplice ma copre molto meno campo dell’assente croato.

Young 6 – Buona spinta ma pecca molte volte di qualità nell’ultimo passaggio.

Eriksen 6,5 – Primo tempo buonissimo condito con l’assist di qualità per il gol di Lukaku. Parte bene anche nellla ripresa e solo una sciagurata conclusione di Lukaku non gli mette a referto il secondo assist.

Lukaku 6,5 – Timbra il cartellino con il suo diciottesimo centro in campionato dopo un bello scambio con Eriksen. E’ protagonista anche nell’azione del 2-0 ma è clamoroso l’errore che poteva chiudere il match sul 3-0 ad inizio ripresa. Il gol sucessivo di Thorsby fa passare una ripresa difficile ai suoi compagni.

Lautaro 6,5 – Concentrato e sempre presente in appoggio ed in costruzione. Il gol è semplice e meritato.

Moses 5,5 – Ha diverse occasioni per chiudere il match ma è impreciso nell’ultimo passaggio.

Biraghi sv

Borja Valero sv

Sanchez sv

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sampdoria

Audero 5 – Rivedibile sul tiro di Lukaku che gli passa sotto, non può nulla sul tap-in vincente di Lautaro.

Bereszynski 5 – Schierato nei tre centrali soffre il dinamismo di Lautaro, non riuscendo ad opporsi alle giocate dell’argentino.

Yoshida 4,5 – Schierato da titolare al centro della difesa, non riesce mai a prendere le misure agli attaccanti avversari, finendo travolto da ogni azione offensiva.

Colley 5 – Costantemente fuori posizione, in entrambi i goal si ritrova nella terra di nessuno. Mezzo voto in più per il colpo di testa che si infrange sulla traversa e da cui arriva il goal del 2-1.

Thorsby 6,5 – Il migliore dei suoi, nel primo tempo non soffre particolarmente le sortite di Young, e nella ripresa trova anche il goal che riapre il match.

Linetty 4,5 – Serata da chi l’ha visto per il centrocampista polacco, che non si vede praticamente mai se non al momento di abbandonare il campo.

Askildsen sv.

Bertolacci 5 – Dovrebbe essere l’uomo di qualità in mezzo al campo, ma viene sovrastato dalla mediana nerazzurra.

Vieira sv.

Jankto 5,5 – Da mezzala non riesce ad incidere con i suoi inserimenti, ma prova a limitare i danni rincorrendo tutto ciò che passa dalle sue parti.

Depaoli 5,5 – Entra per dar maggior vivacità sulla corsia, ma non riesce a sfondare portando pericoli nell’area avversaria.

Murru 4,5 – Perde nettamente il duello con Candreva. Non si vede mai al cross e quando viene puntato dal numero 87 nerazzurro, viene puntualmente saltato.

Ramirez 5 – Il suo mancino stasera fatica ad emergere tra le maglie nerazzurre e si nota più per le proteste che per le giocate offensive.

Leris 6 – Prova a dare una scossa al match con qualche accelerazione, e nel finale con una punizione che però non sorprende Handanovic.

La Gumina 5,5 – Mezzo voto in più del compagno di reparto per la voglia di lottare, anche se i palloni giocabili sono davvero pochi.

Bonazzoli 5,5 – Prende il posto di La Gumina, ma la musica non cambia. Qualche accelerazione e pochi palloni giocabili anche per lui.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy