Pagelle Inter – Parma 2-2: una brutta Inter recupera la doppietta di Gervinho

di Voti Fantamagazine

L’Inter riacciuffa in extremis un pari con la ‘solita’ rimonta. Dopo un primo tempo accorto, il Parma trova immediatamente il gol del vantaggio con Gervinho. Passano meno di 15 minuti ed Inglese imbecca ancora l’ivoriano che realizza la sua personale doppietta e porta i ducali sul doppio vantaggio.
Brozovic ripare il match 2 minuti dopo al 64′ ed è l’inizio del forcing nerazzurro che porta alla rete del pari in pieno recupero con un gol di testa di Perisic.

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Inter

Handanovic 6 – Non può molto sulle due reti subite. Per il resto normale amministrazione.
de Vrij 4,5 – Schierato sul centrodestra,si fa sorprendere alle spalle dall’inserimento di Gervinho che fredda Handanovic ad inizio ripresa ed è in ritardo anche sul raddoppio.
Ranocchia 6 – Buona prestazione del veterano nerazzurro nel primo tempo.Nella ripresa è fuori posizione sul raddoppio dell’ivoriano e sfiora la rete del 2-2 con la sua specialità : i colpi di testa.
Kolarov 6,5 – Non soffre molto dietro , il gioco di Conte poggia praticamente sul suo educato sinistro.Innumerevoli i suoi cross mai sfruttati fino alla punizione che porta al definitivo pari.
Hakimi 5,5 – Spinge molto e spreca un gol di testa da due passi. Colpevole anche lui nel gol del vantaggio parmense.
Gagliardini 5,5 – Scivola spesso e rallenta troppo il gioco ,un rientro non certo positivo.
Barella 6 – L’impegno è massimo,la confusione in campo pure. Uno degli ultimi a mollare.
Eriksen 5,5 – Cerca di farsi vedere ma l’intensità che ci mette non può bastare per riconquistarsi il posto in squadra. Esce prima del 60′ e non la prende molto bene.
Darmian 6 – Partita attenta , si propone spesso ma non è servito quasi mai. Esce per Pinamonti al 67′
Perisic 6,5 – Inizia malissimo sbagliando una ghiotta occasione che avrebbe potuto indirizzare il match. Poi è cabarbio fino al 92′ quando trova il pari con un bel colpo di testa in anticipo sul solito sinistro liftato di Kolarov.
Lautaro Martinez 5 – Rimane a secco anche questa sera, pochi i palloni giocabili ma anche poca determinazione per il toro che deve ritrovare fiducia e soprattutto la via della rete.
Vidal 6 – Il suo ingresso ridà vigore ai suoi campagni, personalità da vendere per il cileno. Sfiora il 3-2 all’ultimo secondo.
Brozovic 6,5 – Entra per dare geometrie al centrocampo nerazzurro, con una percussione trova la rete dell’1-2.
Pinamonti 6 – Cerca di mettersi in mostra lottando su ogni pallone.
Young 6 – Dà brio sull’out sinistro, creando superiorità numerica in collaborazione di Kolarov.
Nainggolan 5,5 – Non proprio un bell’ingresso quello del belga. Calcia alle stelle un buon pallone e sbaglia facili appoggi.

 

PAGELLE PARMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Parma

Sepe 6,5: Spesso impegnato ma non deve mai compiere interventi particolari tranne la paratona su colpo di testa ravvicinato di Ranocchia

Balogh 5,5: Esordio assoluto in Serie A per il giovane della Primavera classe 2002. In una partita difficile paga l’inesperienza facendosi sorprendere più di una volta. Bravo nell’azione finale a salvare su Vidal

Iacoponi 7: Si erge come baluardo della difesa, comandando il reparto con autorità e concretezza.

Gagliolo 6,5: È bravo in marcatura a limitare Lautaro e Perisic, decisivo in varie chiusure ma si fa saltare un po’ troppo facilmente da Brozovic nel gol che riapre la gara

Pezzella 5,5 : Deve vedersela contro un cliente scomodo come Hakimi e riesce a limitarne le folate offensive con buoni interventi. Dimostra le solite amnesie in un paio di situazioni dove Hakimi gli sfila da dietro andando a saltare di testa a botta sicura ma sciupando clamorosamente

Grassi 6,5: Gran partita di sacrificio. Schierato nell’inedito ruolo di 5° di difesa dove è quasi impeccabile

Hernani 7: Liverani lo mette a sorpresa davanti alla difesa per arginare la fisicità neroazzurra e si fa sentire. Suo l’assist favoloso a premiare il movimento di Gervinho in profondità nel gol che rompe gli indugi

Kurtic 5,5 : Costretto ad un costante lavoro sporco utilissimo alla causa. Ci si sarebbe aspettato un po’ più di qualità nelle poche azioni ragionate che passano dai suoi piedi

Kucka 6,5: Gladiatore. Entra nelle pieghe della partita facendo tante cose preziose al servizio della squadra. Fa sempre la cosa giusta

Cornelius 5: Non entra mai in partita non solo per suoi demeriti. Lo spartito della squadra non lo aiuta e non tocca palla

Gervinho 7: Si scrolla di dosso le critiche di questo avvio di stagione segnando una bella doppietta a San Siro. Il primo gol al volo di sinistro è sontuoso, bravo anche nel raddoppio riscattando un primo tempo insufficiente

Inglese 6: Torna a disposizione in extremis e gioca un secondo tempo di sacrificio spesso da solo in mezzo si centrali interisti. Suo però l’assist favoloso per il 2 a 0 d Gervinho

Sohm 6 : Entra in un momento concitato del match mettendo dinamismo e muscoli a centrocampo

Cyprien 6: Non è il tipo di partita congeniale alle sue caratteristiche ma di adegua e morde le caviglie

Brugman s.v

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy