Pagelle Inter – Bologna 3-1: Lukaku ed un super Hakimi asfaltano un Bologna in difficoltà

di Voti Fantamagazine

Nell’anticipo serale del sabato sera si scontrano Inter e Bologna sotto le luci di San Siro. Conte fa rifiatare Lautaro scegliendo Sanchez al suo posto e al fianco di Big Rom Lukaku che nel primo quarto d’ora porta subito in vantaggio i compagni di squadra grazie ad una preziosa incursione di Perisic. Questa, però, possiamo dire che è la partita della redenzione di Achraf Hakimi che, con due gol, asfalta definitivamente il Bologna.

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Inter

HANDANOVIC 6 – Impegnato giusto per un paio di tiri centrali e velleitari.

SKRINIAR 6,5 – Nonostante avesse Barrow di fronte a sé, gioca un’intera partita con grande tranquillità e precisione.

DE VRIJ 6,5 – Non è mai nelle condizioni di dover intervenire partendo da una posizione di svantaggio. E quand’è così diventa insuperabile.

BASTONI 6 – Man mano che scende in campo aumenta di consapevolezza e leadership. Sul gol del Bologna, però, è probabilmente il principale responsabile.
Dal 83′ D’AMBROSIO SV

HAKIMI 8 – Viene finalmente messo nelle condizioni di avere spazio per galoppare e diventa un treno inarrestabile. Sbaglia qualche cross di troppo nel primo tempo, ma trova due gol di pregevole fattura. Bentornato Marrakech Express.
Dal 70′  DARMIAN 6 – L’ingresso di Matteo è un vero sollievo soprattutto per il povero Hickey, che ha avuto l’arduo compito di dover arginare – o quantomeno provarci – Hakimi.

VIDAL 6,5 – Non ha necessità di correre ovunque e di inseguire chiunque, motivo per cui si nota meno rispetto alle altre partite. Ma è proprio conservando la lucidità fino al 90′ che Arturo può essere determinante per tutta la squadra.
Dal 70′  BARELLA 6 – Il motore di Nicolò è inesauribile. Ha iniziato a correre da quando è nato e sostanzialmente non ha mai smesso.

BROZOVIC 7 – Un direttore d’orchestra per il quale il 3-5-2 rappresenta un vestito cucito su misura. Dopo la parentesi col 3-4-1-2 Marcelo è di fatto un nuovo acquisto. Assist al bacio per il primo gol di Hakimi.

GAGLIARDINI 6,5 – Pur con degli evidenti limiti tecnici dimostra nuovamente che, in una squadra che funziona, fa la sua buona figura. Con gli inserimenti in area è una costante spina nel fianco per la difesa avversaria.

PERISIC 7 – Comincia sbagliando un paio di giocate, ma col passare dei minuti cresce sempre più fino a trovare anche un grande assist per il gol di Lukaku. Sembra finalmente aver appreso i tempi e i movimenti del ruolo di esterno di centrocampo.

SANCHEZ 7 – Un attaccante con piedi da trequartista. Assoluta garanzia nel pulire il possesso e nella ricerca della profondità.
Dal 91′  ERIKSEN sv

LUKAKU 7 – Cosa c’è ancora da commentare? In questo momento il confronto con ogni difensore che tenta di contenerlo è a dir poco imbarazzante.
Dal 70′  LAUTARO MARTINEZ 6 – Entra con grande voglia e la mostra fin da subito sfiorando il gol del 4-1.

 

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Bologna

Skorupski 6,5 – Non può nulla sulla prima rete di Lukaku, poi è bravissimo due volte in uscita bassa a chiudere lo specchio all’attaccante belga.

Medel 6 – Scelto da Mihajlovic per guidare la difesa a tre. Lotta per un’ora ma poi viene sostituito per qualche problemino fisico e per cambiare modulo alla caccia del pari.

Dominguez 6,5 – Ingresso in campo con buona personalità. Suo il cross decisivo da cui arriva il goal di Vignato, dopo la deviazione di Soriano.

Danilo 6 – Non può nulla sul tiro di Lukaku, pur provando la deviazione miracolosa. Non ha particolari responsabilità sui goal, e prova a gestire con esperienza le situazioni difensive.

Tomiyasu 5 – In costante difficoltà su Lukaku, perde il duello con il belga in occasione del 1-0. Male anche in occasione del raddoppio nerazzurro, quando si fa scaldare dal pallone che spalanca la porta ad Hakimi.

De Silvestri 5,5 – Troppo leggero su Perisic in occasione del cross da cui arriva il primo goal interista. Si vede troppo poco in proiezione offensiva, anche se nel finale di tempo prova a sorprendere handanovic dalla distanza.

Schouten 6 – Partita di quantità per cercare di limitare il palleggio del centrocampo avversario. Lotta a tutto campo ed è uno degli ultimi ad arrendersi.

Svanberg 5,5 – Fatica contro la mediana nerazzurra e non riesce a supportare la squadra con i suoi soliti inserimenti senza palla.

Vignato 7 – Ottimo impatto sul match. Entra e fa subito ammonire Hakimi, poi è ancora più bravo a farsi trovare pronto per segnare il goal del momentaneo 2-1.

Hickey 5 – Schierato da esterno a tutta fascia soffre le scorribande di Hakimi. Inciampa goffamente su Tomiyasu in occasione del primo goal, e concede la chance del raddoppio all’Inter, con uno sciagurato retropassaggio.

Khailoti 5,5 – Esordio complicato con un cliente scomodo, che alla prima discesa lo punta, lo salta e trova il goal del 3-1. Bravo nel finale a fermare Lautaro.

Soriano 6 – Meno appariscente del solito. Si vede poco nel primo tempo, ma cresce nella ripresa mettendo anche lo zampino nell’occasione del goal, sebbene si tratti più di un tentativo mancato che un assist.

Barrow 5 – Parte più accentrato al fianco di Palacio, ma ne da seconda punta, ne quando ritorna esterno, riesce ad entrare realmente in partita, venendo anche sostituito nel finale.

Rabbi sv.

Palacio 5,5 – Il grande ex non riesce a pungere in zona goal. Ben controllato dai difensori avversari, riesce a staccarsi dalla marcatura e trovare la giocata che porta al goal di Vignato.

Vergani sv.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy