Pagelle Genoa – Napoli 1-2: Mertens e Lozano regalano i tre punti ai partenopei – Voti Fantamagazine

Una sconfitta pesante per il Genoa che resta al terzultimo posto

di Voti Fantamagazine
Pagelle Genoa - Napoli 1-2: Mertens e Lozano regalano i tre punti ai partenopei - Voti Fantamagazine

Mertens e Lozano regalano tre punti al Napoli, che continua la sua corsa al quinto posto, superando un buon Genoa, che tra le due reti partenopee trova il momentaneo pareggio con Goldaniga.

PAGELLE GENOA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Genoa

Perin 6,5 – Prova ad opporsi ai vari tentativi degli attaccanti napoletani, ma dopo qualche grande parata deve arrendersi a Mertens prima, e Lozano poi.

Goldaniga 6,5 – Fatica a gestire la rapidità e il continuo scambio di posizione degli attaccanti avversari, ma in area avversaria riesce a farsi sentire e trovare il colpo di testa che vale l’1-1.

Zapata 6 – Guida con ordine la difesa, mostrando sempre una grande tranquillità anche quando viene pressato.

Masiello 6 – Gli avversari sono più veloci, ma lui ci mette fisico e mestiere per non sfigurare ed uscire vincitore da parecchi duelli.

Biraschi 5 – Ottima partenza con chiusura decisiva su Politano, poi perde campo e concede troppo spazio alle offensive avversarie come in occasione del goal di Mertens. È in ritardo anche su Lozano.

Ghiglione sv.

Behrami 5,5 – Tanta fatica a contrastare l’energia del centrocampo napoletano. Ci mette tutta la sua esperienza per provare a limitare i danni, ma non basta.

Lerager 6 – Il suo ingresso serve a dare energia alla mediana rossoblu, sovrastata fisicamente da quella avversaria nel primo tempo.

Schone 6 – Prestazione sottotono, subisce il ritmo dei centrocampisti avversari faticando a dare il suo apporto. Si riscatta con il cross per Goldaniga dalla bandierina.

Cassata 6,5 – Insieme a Perin è il migliore dei suoi. Grande determinazione e voglia di lottare in mezzo al campo. Bravo in girata a colpire verso la porta, ma trova soltanto il palo dopo la deviazione di Meret.

Iago Falque 5,5 – Il suo ingresso non cambia la pericolosità della manovra, e quando ha la chance per calciare si intestardisce con qualche dribbling di troppo.

Barreca 5,5 – Perde il duello con Hysaj che lo limita in fase di cross e lo costringe a rincorrerlo in più occasioni.

Sanabria 5,5 – Poco ispirato, più ombre che luci nella sua serata, prova la conclusione dalla distanza ma senza mai impensierire Meret.

Pandev 6 – L’ex di turno entra con la voglia di far male ai suoi ex compagni, ma i palloni giocabili per creare pericoli sono merce rara.

Pinamonti 5,5 – Passo indietro rispetto alle ultime prestazioni. Prova a colpire dalla distanza ma senza trovare la porta, per il resto si fa fermare con troppa facilità dai difensori avversari.

Favilli sv.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Napoli

Meret 6,5 – Bravo e fortunato a deviare la conclusione di Cassata, che sbatte sul palo. Non può nulla sul colpo di testa di Goldaniga.

Hysaj 6,5 – Spesso propositivo sulla corsia, da una sua progressione offensiva nasce l’azione del goal del vantaggio.

Maksimovic 5 – Macchia una discreta prestazione, facendosi superare nel gioco aereo da Goldaniga che fa 1-1.

Manolas 6 – Approfitta della squalifica di Koulibaly, per riprendersi una maglia da titolare per 90 minuti. Gara senza affanni e buone notizie per Gattuso.

Mario Rui 6,5 – Altra prestazione più che positiva per il portoghese che si disimpegna ottimamente in entrambi le fasi.

Elmas 6,5 – Ottima gara del macedone, che fin dai primi minuti mostra le sue qualità e prova anche a spaventare Perin. Trova anche il goal, ma il Var annulla per un precedente fallo di mano di Manolas.

Zielinski sv.

Lobotka 6,5 – Un ottimo mix di quantità e qualità. Bravo nel recuperare e non concedere spazio agli avversari, non disdegna qualche giocata di qualità per far ripartire i suoi.

Fabian Ruiz 6,5 – Qualità al potere. Muove il pallone con grande intelligenza in ogni zona del campo, e trova un assist perfetto per Lozano. Unico neo, quel colpo di testa mancato in occasione del momentaneo pari.

Allan sv.

Politano 5,5 – Tanto fumo e niente arrosto. Questa in sintesi la sua partita, con tanta voglia di segnare, ma con la solita giocata che viene puntualmente murata dalla difesa avversaria.

Lozano 7 – Gli bastano due minuti per spaccare il match, scattando sul lancio di Fabian Ruiz e superando Perin. Scelta azzeccata e possibile arma in più per il finale di stagione del Napoli.

Mertens 6,5 – In pochi minuti fa e disfa. Prima, porta avanti i suoi con il suo classico destro a giro che non dà scampo a Perin nei minuti finali del primo tempo, poi apre il secondo regalando un corner con un inspiegabile disimpegno.

Milik 6 – Prende il posto di Mertens ma non riesce ad incidere in zona goal. Bravo comunque nel tenere su la squadra in uscita dal pressing avversario.

Insigne 6,5 – Più falso nueve che esterno sinistro per lunghi tratti di gara, con il suo movimento non dà punti di riferimento alla difesa genoana. Suo l’assist per Mertens.

Younes sv.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy