Pagelle Genoa – Inter 0-2: Lukaku e D’Ambrosio salvano i nerazzurri – Voti Fantacalcio

di Voti Fantamagazine

L’Inter vince a Genoa con il minimo sforzo, in gol Lukaku e D’Ambrosio, entrambi nel secondo tempo. L’Inter sale così a 10 punti, mentre il Genoa rimane fermo a 4.

PAGELLE GENOA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Genoa

Perin 6 – Giusto una parata su Kolarov nel finale, sui gol non può fare nulla.

Bani 6,5 – Il migliore del reparto arretrato, stoppa tutti i tentativi di Lautaro Martinez ed è sempre preciso negli interventi.

Zapata 6 – Governa la difesa con autorità, senza correre mai rischi. Qualche difficoltà con Lukaku, soprattutto nel secondo tempo.

Goldaniga 5,5 – Molto bene l’ex Frosinone, che limita gli attaccanti interisti con attenzione. Si fa però saltare troppo facilmente da Lukaku nel gol del vantaggio interista. Un’unica disattenzione, però decisiva.

Cyzborra 5,5 – Soffre un po’ troppo le avanzate di Darmian e un paio di volte se lo perde pure. In avanti si vede poco, Maran lo toglie dopo 45 minuti.

Ghiglione 6 – Primo tempo molto bene contro Perisic, nel secondo cala notevolmente e decide di mantenere la posizione.

Badelj 6 – In regia fa quel che può visto che il pallone lo ha sempre l’Inter, lavora in interdizione.

Behrami 6 – Lotta a centrocampo contro i dirimpettai interisti, tiene botta fino alla sua sostituzione.

Rovella 6 – Il giovane centrocampista cresciuto nel Genoa gioca un’altra partita di sostanza, anche se senza squilli.

Pandev 6,5 – Passano gli anni, ma lui rimane sempre una spina nel fianco per ogni difesa avversaria. L’unico a creare apprensioni alla retroguardia interista.

Pjaca 5,5 – Parte bene, con il passare del tempo i difensori di Conte gli prendono le misure e lui è troppo egoista in un paio di occasioni potenzialmente interessanti.

Pellegrini 5,5 – Finisce in pareggio la sfida contro Hakimi, si fa però anticipare da D’ambrosio nel gol del 2-0.

Radovanovic 6 – Entra per Badelj, dando maggiore atleticità al centrocampo genoano, ma meno fantasia.

Shomurodov 5,5 – Costantemente anticipato da Ranocchia, l’attaccante uzbeko non lascia il segno.

Zajc 5,5 – Dovrebbe dare qualità al centrocampo genoano, ma non riesce mai a prendere in mano il pallino del gioco.

Melegoni sv

Pagelle a cura di Andrea Riefolo

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Inter

Handanovic 6 – Per la prima volta in stagione mantiene la porta inviolata, e non deve nemmeno compiere interventi per salvare il risultato.

D’Ambrosio 6,5 – Ancora una volta si rivela decisivo in zona goal. Poco sollecitato in fase difensiva, si sgancia e si rende sempre pericoloso nell’area avversaria, trovano anche la rete del raddoppio.

Ranocchia 6,5 – Fa riposare De Vrij e gioca con grande sicurezza al centro della difesa. Sempre attento e preciso nei pochi interventi che deve compiere. Sua la sponda vincente per il raddoppio.

Bastoni 6 – Recuperato dal Covid, riprende il suo posto bel terzetto difensivo senza sbavature, e senza correre troppi rischi.

Darmian 6,5 – Spinge con grande continuità e con buone idee, sia a destra, sia a sinistra con l’ingresso di Hakimi. Dopo la buona prestazione europea, si conferma un buon innesto.

Kolarov sv.

Perisic 5,5 – Al contrario di Darmian, dà poca spinta e poco supporto alla manovra offensiva. Quando l’Inter cambia sulle fasce, è lui quello che abbandona il campo.

Hakimi 6 – Rientrato in gruppo appena in tempo per giocare una buona mezz’ora e dare il cambio a Perisic sulla corsia nerazzurra.

Vidal 6,5 – Tanta sostanza in mezzo al campo, soprattutto nel primo tempo. Non offre i soliti inserimenti, ma da quantità alla mediana, ed esce stremato nel finale.

Nainggolan sv.

Brozovic 6 – Rimesso in cabina di regia, gioca una gara senza infamia ne lode, organizzando la manovra offensiva nerazzurra contro un Genoa ben disposto.

Eriksen 5,5 – Dovrebbe essere l’uomo di qualità tra le linee, ma si nota solo per un paio di palloni interessanti e da lui ci si aspetta decisamente di più.

Barella 6,5 – Ottimo impatto sulla partita. Entra e dopo pochi minuti trova il varco giusto per mandare in porta Lukaku. Serve anche il pallone a Pinamonti, che però non trova la porta.

Lukaku 6,5 – Primo tempo di fatica tra i centrali avversari. Nella ripresa si carica la squadra sulle spalle e trova il goal che sblocca il match, sull’ottima imbucata di Barella.

Martinez 5 – Particolarmente nervoso, si intestardisce e litiga animosamente in campo con avversari e compagni. Si prende un giallo evitabile, e nel finale viene sostituito da Conte.

Pinamonti 6 – Una ventina di minuti e un’occasione dal limite, con un destro a giro che termina di poco alto.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy