Pagelle Cagliari – Milan 0-2: torna Ibragol e arrivano tre punti! – Voti Fantacalcio

Lo svedese segna una doppietta e regola i sardi

di Voti Fantamagazine

Il Milan batte il Cagliari per 2-0 con un gol per tempo di Ibrahimovic, il primo su un rigore, il secondo su un bell’assist di Calabria.

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Cagliari

Cragno 6,5 – Non può nulla sui due gol di Ibrahimovic, sempre sullo svedese bella parata in uscita.

Zappa 5,5 – Non soffre Hauge sulla destra, ma è troppo timido in fase offensiva e spreca tanti palloni potenzialmente interessanti.

Godin 6 – Duello d’altri tempi contro Ibrahimovic, che tiene abbastanza bene, nonostante la doppietta dello svedese, ma le colpe non sono sue.

Ceppitelli 6 – Dopo tante prestazioni sottotono, gioca una partita diligente, dove non va più di tanto in difficoltà.

Lykogiannis 4,5 – La sconfitta porta il suo nome, prima commette ingenuamente un rigore comunque molto generoso, poi non sale con la linea e tiene Ibra in gioco sul gol del definitivo vantaggio rossonero.

Nainggolan 6 – Gioca mediano, fa il compitino, ma lo fa bene, gestisce bene la palla.

Marin 5,5 – Più vivo rispetto le ultime partite, ma potrebbe essere più incisivo in fase offensiva, invece sbaglia gli ultimi passaggi che avrebbero potuto mettere in difficoltà la difesa rossonera.

Duncan 6,5 – Ottima partita per un giocatore che non vedeva il campo da due mesi, a volte sbaglia qualche passaggio, ma ci mette l’intensità giusta che serviva.

Pereiro 5 – Come sempre, tanta qualità ma poca grinta, e senza quella non si va lontano.

Joao Pedro 5,5 – Pochi lampi per lui oggi, ben marcato dalla difesa rossonera, trova un passaggio illuminante per Simeone, ma l’argentino spreca.

Simeone 5,5 – Lotta, fa la guerra ai centrali milanisti, prova più volte il tiro, ma non inquadra la porta. Nel secondo tempo ha una buona occasione, ma Donnarumma salva.

Sottil 6,5 – Il suo ingresso da maggiore vivacità all’attacco rossoblu, salta spesso l’uomo e mette in difficoltà i difensori milanisti.

Oliva 6 – Entra per l’esausto Duncan e si mette in regia.

Cerri sv

Pavoletti sv

A cura di Andrea Riefolo

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Milan

Donnarumma 6.5 – Spettatore non pagante nel primo tempo, nella ripresa tiene inviolata la porta con due belle parate su Simeone e Cerri.

Calabria 7 – Qualche distrazione in avvio di match, ma veniale perché esce alla distanza. Il palo gli nega la gioia del gol nel primo tempo, a inizio ripresa invece serve un ghiotto assist a Ibrahimovic per la seconda rete dello svedese.

Kjaer 6 – Non molto sollecitato ma sempre attento, costretto a uscire per lombosciatalgia all’intervallo.

Romagnoli 6 – Non una serata tranquilla ma anche lui non è mai stato chiamato agli straordinari da un Cagliari che ha faticato ad accendersi in zona offensiva soprattutto fino all’espulsione di Saelemaekers.

Dalot 6 – Non fa sentire la mancanza di Hernandez, nonostante le diverse caratteristiche tecniche e fisiche. Sufficiente.

Tonali 6 – Prezioso in fase di interdizione e nel dare equilibrio alla squadra. Tanto lavoro sporco al servizio dei compagni.

Kessiè 6.5 – Onnipresente in mezzo al campo, non è solo quantità: emerge con giocate di qualità risultando protagonista di diverse sortite offensive.

Castillejo 6.5 – Impegno, corsa e sacrificio al servizio della squadra, nonostante si sia visto poco negli ultimi sedici metri.

Diaz 6 – L’ex Real Madrid va a corrente alternata: a tratti sembra imprendibile e inventa calcio come in occasione del filtrante per Ibra nell’azione del rigore, ma si spegne spesso assentandosi dal match. Nel complesso sufficiente.

Hauge 6 – Dialoga bene con Ibra e i compagni regalando giocate di qualità, nonostante non sia brillantissimo fisicamente.

Ibrahimovic 7.5 – IZ BACK! È sempre decisivo nonostante non sia fisicamente al top: sblocca la gara procurandosi e trasformando un calcio di rigore, chiudendola nella ripresa con un sinistro chirurgico che beffa Cragno. Ennesima doppietta per lui.

Kalulu 6 – Rimpiazza Kjaer nella ripresa senza farlo rimpiangere e senza soffrire più di tanto le sortite offensive avversarie.

Saelemaekers 4.5 – Ingenuo nel farsi espellere per doppia ammonizione in pochi minuti lasciando in inferiorità numerica la sua squadra.

Meitè 6 – Prima volta in rossonero tranquilla nonostante un contesto di gara non favorevole.

Conti sv

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy