Pagelle Brescia – Napoli 1-2: Insigne e Ruiz rispondono a Chancellor – Voti Fantacalcio

Il Napoli strappa la vittoria al Brescia ribaltando, con i gol di Insigne e Fabian Ruiz, lo svantaggio arrivato nel primo tempo.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Brescia - Napoli 1-2: Insigne e Ruiz rispondono a Chancellor - Voti Fantacalcio

Seconda sconfitta consecutiva per il Brescia che nell’anticipo della 25° giornata si arrende al Napoli, sprecando il vantaggio conquistato nel primo tempo. Basta metà partita, infatti, ai partenopei per ribaltare il risultato grazie al gol di Insigne su rigore e quello di Fabian Ruiz con un bel tiro a giro dal limite dell’area. L’unica rete delle rondinelle era invece arrivata dopo 26 minuti grazie al colpo di testa di Chancellor su assist di Tonali.

PAGELLE BRESCIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Brescia

Joronen 6: Nel primo tempo viene chiamato poco in causa, non può nulla sui due gol del Napoli ma nega con una gran parata la doppietta a Fabian Ruiz.

Sabelli 6: Spreca un contropiede sul finire del primo tempo ma si dimostra reattivo fino all’ultimo minuto.

Chancellor 7: Si fa trovare nel posto giusto al momento giusto per siglare l’unica rete bresciana, anche in copertura fa un buon lavoro.

Mateju 5,5: Copre gli spazi e allontana un gran numero di palloni ma soffre la velocità di Mertens, peccando di ingenuità sul tocco di braccio che regala il rigore del pareggio al Napoli.

Martella 6,5: Si accentra per supportare i compagni e non rinuncia ad una serie di affondi offensivi nel finale, vince il duello con Politano murandogli numerosi cross.

Dessena 5,5: Soffre il fraseggio del Napoli a centrocampo, si sveglia soprattutto nel finale quando supporta l’assalto delle rondinelle nel disperato tentativo di centrare il pareggio.

Tonali 6: Nel primo tempo serve assist perfetti ai compagni, tra cui quello su calcio d’angolo per il gol di Chancellor. Nella ripresa risulta impreciso nei passaggi e poco incisivo.

Bisoli 6: Cross non impeccabili da parte sua che però combatte fino alla fine e resiste al pressing avversario.

Bjarnason 5,5: Dà una mano soprattutto nel recupero della palla ma sul fronte offensivo inventa troppo poco per meritare la sufficienza.

Zmrhal 5,5: Inizia e finisce bene imponendosi fisicamente in diversi contrasti e tentando poi qualche inserimento nell’area avversaria, ma nella parte centrale della gara risulta evanescente.

Balotelli 5: punto di riferimento offensivo, fraseggia bene con i compagni quando arretra sulla trequarti ma non ci mette mai cattiveria, sprecando le poche occasioni nitide avute dal Brescia.

Skrabb (dal 65esimo) 6: Entra e dona un leggero brio alla manovra offensiva bresciana mettendoci velocità e facendo valere il fisico nell’uno contro uno.

Ndoj (dall’85esimo): sv

Pagelle a cura di Patrizia Monaco

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Napoli

Ospina 6 – Spettatore non pagante e incolpevole sul gol del vantaggio bresciano.

Di Lorenzo 6,5 – Tatticamente disciplinato, forse troppo, nel primo tempo, mentre nella ripresa si è dimostrato anche stasera il solito treno sulla fascia destra, non facendo mancare la sua spinta offensiva.

Manolas 6 – Poco sollecitato stasera da un Brescia che nonostante il forcing finale si è reso raramente davvero pericoloso.

Maksimovic 6 – Per il centrale serbo prestazione senza grandi sbavature in una serata nella quale il Brescia raramente si è reso davvero pericoloso nonostante il forcing finale.

Mario Rui 5,5 – Questa sera il portoghese si è visto meno del solito in fase offensiva giocando una partita tatticamente accorta.

Demme 5,5 – Prestazione meno appariscente del solito quella del centrocampista tedesco francobollato a uomo per tutta la partita. La sua prestazione sarebbe comunque sufficiente se non fosse penalizzata da qualche errore di troppo in impostazione nell’ultimo quarto d’ora di gioco che ha fatto calare la qualità del palleggio azzurro portando a qualche sofferenza di troppo per la sua squadra durante il forcing finale del Brescia.

Elmas 5 – Stasera un passo indietro per il centrocampista macedone apparso volenteroso ma anche tatticamente indisciplinato.

Ruiz 7 – Man of the match con un gol fotocopia di quello che ha dato agli azzurri la vittoria nella semifinale di andata di Coppa Italia contro l’Inter. Giocatore ritrovato come dimostrato non solo dal gol vittoria ma anche dalla sicurezza e dalla personalità con cui sta giocando le ultime partite finalmente degne di uno dei migliori centrocampisti europei under 21 qual è Fabian Ruiz.

Politano 5,5 – Prestazione tatticamente attenta per l’esterno ex Inter che però mai si è reso davvero pericoloso in fase offensiva se non nel finale di partita quando in contropiede con una bella azione solitaria stava per realizzare il suo primo gol in maglia azzurra.

Insigne 7 – Insieme a Ruiz il migliore in campo. Vero regista offensivo a tutto campo del Napoli di Gattuso ed autore del gol del pareggio su rigore giustamente assegnato per fallo di mano in area brasciana, il talento di Fratta si sta dimostrando sempre di più non solo il capitano, ma anche il leader di questa squadra.

Mertens 5,5 – Partita con pochi spunti per l’attaccante belga che, pur accendendosi raramente, ha mostrato anche oggi sprazzi, anche se rari, della sua classe, come in occasione della parte alta della traversa colpita durante i primissimi minuti di gioco.

Zielinski 6 – Entrato nell’ulitmo quarto d’ora di gioco al posto di Elmas ha partecipato alla strenua resistenza che lui e i suoi compagni hanno opposto al forcing finale del Brescia.

Milik 5,5 – Entrato negli ultimi 20 minuti al posto di Mertens per far salire la squadra e farla respirare durante il forcing bresciano, il polacco non è riuscito nella sua missione entrando non bene in partita.

Allan: sv

Pagelle a cura di Sperlì Francesco

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy