Pagelle Benevento – Roma 0-0: i sanniti resistono in dieci, occasione persa per i capitolini – Voti Fantacalcio

Primo stop stagionale per la Roma con “le piccole” ed altro punto prezioso per gli uomini di Inzaghi, ottenuto in inferiorità numerica data l’espulsione di Glik

di Voti Fantamagazine

Gara priva di emozioni al Vigorito che si conclude a reti inviolate. La Roma si presenta con il classico 3421 pur senza molti dei centrali titolari, con un Fazio all’esordio stagionale in Serie A ed un adattato Spinazzola. Il Benevento impronta invece una gara molto difensiva ed attenta con i suoi soliti interpreti. La squadra di Inzaghi riesce nell’intento e, pur senza creare occasioni offensive, riesce a bloccare sul nascere tutte quelle della Roma. Al 57esimo sembra possa cambiare la gara con il secondo giallo di Glik ed il cambio modulo della Roma, con una difesa a 4 e Mayoral e Dzeko per la prima volta insieme per un grande spezzone. Il match tuttavia non si vivacizza mai, con gli unici brividi nel recupero. Prima Caldirola salva sulla linea su Pellegrini, poi Foulon stende El Shaarawy e causa un rigore annullato per fuorigioco di Pellegrini. Primo stop stagionale per la Roma con “le piccole” ed altro punto prezioso per gli uomini di Inzaghi (espulso per proteste).

PAGELLE BENEVENTO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Benevento

Montipò 6 – Non è chiamato a grandi parate. Bravo nelle uscite in area ed a perdere tutto il tempo consentito, fino all’inevitabile ammonizione.

Depaoli 6 – Riesce tutto sommato a reggere bene la sua fascia di competenza, aiutato spesso in raddoppio dai compagni.

Glik 4.5 – Nervoso fin dai primi minuti con falli e proteste, trova due gialli per altrettanti interventi in ritardo su Mkhitaryan finendo al 56esimo la sua gara.

Barba 7 – Sempre attento, l’ex della gara non si fa mai impensierire. Anche senza l’esperto compagno al suo fianco, si fa carico di tutti i palloni alti dominando negli stacchi aerei.

Foulon 6 – Come di consueto la Roma attacca meno sulla fascia destra ed il giovane può gestire Karsdorp senza troppo affanno. Farebbe la frittata a tempo scaduto atterrando El Shaarawy in area, per sua fortuna c’è una precedente posizione di fuorigioco.

Hetemaj 6 – Mette tutte le energie che ha in corpo e sfodera una prestazione di ordine e sacrificio.

Schiattarella 6 – Altra buona e grintosa prestazione del metronomo del Benevento. Unico errore della sua gara un cambio gioco sciagurato che apre la strada a Pellegrini che arriva ad una pericolosa conclusione.

Ionita 6 –
Meno vistoso dei compagni, non compie errori ma neanche giocate coraggiose per innescare azioni offensive.

Viola 6.5 – Tra i più positivi dei suoi nel primo tempo, cerca e trova spesso delle interessanti verticalizzazioni. Sacrificato dopo l’inferiorità numerica, la sua assenza si fa ancora più evidente con il Benevento che non riesce più a farsi avanti.

Caprari 6 – Partita di grande generosità per il prodotto del vivaio romanista. Il tipo di gara progettata lo vede molto lontano dalla porta compiendo tuttavia un prezioso lavoro per la squadra.

Lapadula 5.5 – Totalmente isolato in avanti, prova come può a creare qualche occasione ma spreca quelle poche che gli capitano sui piedi.

Caldirola 7 – Non fa rimpiangere Glik controllando bene la sua area. Salva sulla linea al 93esimo una conclusione di Pellegrini, intervento che di fatto vale un punto.
Insigne 6 – Dalla sua entrata il Benevento supera raramente la metà campo, pochi quindi i palloni toccati.
Tello 5 – Nei pochi minuti giocati spreca una grandissima occasione in contropiede pasticciando con il pallone e facendosi recuperare da Juan Jesus.
Moncini SV

A cura di Annarita Piegari

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Roma

Pau Lopez 6 – Praticamente inoperoso per 90 minuti.

Fazio 5 – Impacciato, forse è la ruggine per chi, da troppo tempo, non scende in campo. Si fa ammonire subito e gioca con il freno a mano tirato.

Mancini 6 – Buona gestione di una difesa priva di tanti titolari.

Spinazzola 6.5 – Uno dei migliori in campo, anche da braccetto di sinistra della difesa a tre. Avanza, poi, con i cambi nel secondo tempo.

Karsdorp 5.5 – Manca la giocata vincente e quando ha l’occasione non la sfrutta.

Veretout 6 – Nella breccia beneventana ce la mette tutta, ma non brilla come sempre.

Villar 5.5 – La solita gestione di palla, ma ha sofferto nel traffico dl centrocampo con tante pedine disposte da Inzaghi a schermarlo.

Bruno Peres 6 – Generoso, gioca su entrambe le fasce.

Pellegrini 5.5 – Benino, presente nella manovra, ma con scarsa precisione soprattutto in fase di rifinitura.

Mkhitaryan 5.5
– Il traffico nella zona difensiva del Benevento è elevatissimo. Sono pochi gli spazi da sfruttare per il suo grande talento.

Borja Mayoral 5 – Gara negativa. Non trova lo spazio giusto per colpire l’attenta difesa campana.

Dzeko 6 – Entra e da nuovi sbocchi alla manovra.
J.Jesus 5.5 – Un po’ troppo confusionario al suo ingresso.
Pedro 5.5 – Non incide nello spezzone di 30 minuti in cui è stato chiamato in causa.
El Sharaawy sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy