Pagelle Benevento – Juventus 1-1: Letizia risponde a Morata – Voti Fantacalcio

Al Vigorito i bianconeri di Pirlo buttano via altri punti importanti in chiave classifica.

di Voti Fantamagazine

Una partita sulla carta scontata regala un risultato a sorpresa, per nulla casuale, vista la battaglia andata in scena al Vigorito. Inzaghi presenta una squadra molto concentrata che non perde la bussola nemmeno dopo il vantaggio siglato da un implacabile Morata. I sanniti non si fanno impressionare dalla grande mole di gioco dei bianconeri e sfruttano ogni ripartenza trovando con Letizia un meritato pareggio sullo scadere del primo tempo. La Juve aumenta la pressione, ma il Benevento si dimostra capace di soffrire. Inzaghi prova anche a vincerla sfruttando eventuali sbilanciamenti dei Campioni d’Italia in carica, che però continuano a cercare il gol con insistenza. Si battaglia fino all’ultimo su ogni pallone, ma il risultato non cambia. Espulso Morata appena dopo il triplice fischio.

PAGELLE BENEVENTO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Benevento

Montipó 6.5 – Una prestazione attenta dove spicca la parata in controtempo su Dybala.

Letizia 7 – Impreziosisce con un gol pesantissimo una lunga serie di duelli vinti contro Frabotta, suo diretto avversario.

Glik 6.5 – Riesce a compensare il diverso passo di Morata con fisico ed esperienza.

Caldirola 6 – Uno spezzone di partita in apprensione, ma con poche sbavature prima dello sfortunato problema fisico.

Barba 6.5 – Sbroglia tante situazioni. Già da terzino bloccato praticamente stava facendo il difensore aggiunto.

Schiattarella 7 – Agevolato dallo scarso pressing degli avversari, con il passare dei minuti prende coraggio, alza il baricentro e tenta giocate più complicate. Leader in mezzo al campo.

Ionita 5.5 – Come in altre circostanze è l’uomo che deve proteggere la difesa con la squadra sbilanciata, come altre volte fallisce questo compito pur combattendo in mezzo al campo.

Hetemaj 6 – Un motorino perpetuo in mezzo al campo, seppur confusionario per lunghi tratti della partita.

Caprari 5.5 – Tanti errori dovuti a fretta unita a una fastidiosa scarsa visione di gioco.

Improta 6.5 – Tra i più generosi dell’undici di Inzaghi. Un centrometrista che tenta in più occasioni la giocata illuminante.

Lapadula 6 – Svolge uno sfiancante quanto utile lavoro a tuttocampo che inevitabilmente gli toglie lucidità nel momento di colpire. Nel primo tempo ci va vicino con un bel colpo di testa.

Maggio 6 – Gioca una spezzone di partita senza soffrire particolarmente in fase difensiva. Inzaghi poi lo sacrifica per cercare il piatto grosso.

Insigne 5.5 – Non riesce a pungere, un po’ fuori dal gioco.

Tello 6 – Toni agonistici molto alti, ma lui entra subito in partita.

Tuia 6 – Aiuta i compagni a erigere il muro per la conquista del punto finale.

Sau 6 – Utile per far respirare la squadra in difficoltà. Riesce a procurarsi anche una buona occasione.

Pagelle a cura di Valerio Sereni.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Juventus

Sczeszny 6,5 – Non può nulla sul diagonale angolatissimo di Letizia sul gong del primo tempo, anche se prima compie una gran parata su Schiattarella.

Frabotta 6 – Partita diligente senza troppi acuti, né errori evidenti.

de Ligt 6,5 – Il solito muro, non rischia praticamente mai e mette una pezza sul tiro di Sau nel finale.

Danilo 6 – Forma con de Ligt la diga bianconera, cerca anche di impostare senza la consueta precisione.

Chiesa 6,5 – La sventagliata per il primo gol di Morata è d’applausi, poi tanta corsa e buoni palloni messi in mezzo.

Rabiot 5,5 – Elegante, sbaglia pochissimi palloni, ma dovrebbe inserirsi maggiormente in avanti quando gioca Dybala.

Arthur 5,5 – I compagni lo cercano sempre, spreca pochi palloni, ma è inconcepibile l’appoggio per il tiro al volo di Letizia al termine del primo tempo.

Ramsey 5 – Un rientro non certamente positivo, sbaglia molto e non ha mai il guizzo decisivo.

Cuadrado 5 – Spremuto come non mai, il Panita è in serata no e gioca una partita sottotono sia difensivamente che offensivamente. Sbaglia moltissimi passaggi.

Morata 6,5 – Ingaggia un duello rusticano con l’ex capitano del Toro, Kamil Glik. Realizza un bellissimo gol sterzando sul sinistro ed incrociando imparabilmente con il sinistro. È in fiducia e va più volte vicino al raddoppio, ma è troppo impreciso. Espulso per proteste a fine partita.

Dybala 5,5 – L’impegno c’è, ma è ancora in ritardo di condizione per incidere. Troppi errori tecnici non da lui. Dovrebbe aiutare di più Morata e invece resta sempre molto lontano dalla porta. Ha un’occasione d’oro sullo 0-1, ma allarga troppo il suo sinistro. Nel finale Montipò gli nega un gol che servirebbe per sbloccarlo, soprattutto emotivamente.

Bentancur 5,5 – Non dà quel cambio di passo che Pirlo richiedeva.

Kulusevski 5 – Entra malissimo, non azzecca particamente nulla.

Bernardeschi 6 – Sicuramente il più propositivo dei cambi. Nel finale serve un cioccolatino per Dybala, solo un gran riflesso di Montipò evita la rete vittoria.

Pagelle a cura di Alessandro Gennari.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy