Pagelle Atalanta – Sassuolo 4-1: è tornata l’Atalanta – Voti Fantacalcio

Pagelle Atalanta – Sassuolo 4-1: è tornata l’Atalanta – Voti Fantacalcio

Ricomincia il campionato e l’Atalanta ricomincia a vincere. Il Sassuolo, pur costruendo diverse azioni, è costretto ad arrendersi.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Atalanta - Sassuolo 4-1: è tornata l'Atalanta - Voti Fantacalcio

Dopo dieci minuti per riprendere confidenza con il campo l’Atalanta si rimette in moto e non si ferma più. Gosens, il Papu e Zapata non sembrano mai essersi fermati. Il Sassuolo parte bene, ma incontra sulla sua strada un super Gollini che solo una grande punizione di Bourabia riesce a battere.

PAGELLE ATALANTA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Atalanta

Gollini 7 – Nel primo tempo neutralizza tutte le palle gol concesse dai suoi difensori. È vero che gli attaccanti neroverdi potrebbero fare di più, ma è anche vero che lui non sbaglia niente. La parata su Defrel nel secondo tempo è un gioiello, ma non può nulla sulla punizione di Bourabia.

Palomino 5.5 – Impreciso, ma anche molto fortunato. Si lascia saltare troppo facilmente e rischia di causare il rigore con una spallata a Defrel, ma il VAR lo grazia.

Caldara 6 – Come per Palomino, è sembrato un po’ troppo impreciso negli uno contro uno. Probabilmente ha bisogno ancora di un po’ di tempo per tornare al top della forma.

Djimsiti 7 – Il migliore della difesa nerazzurra e non solo per il gol. Anche lui si lascia saltare qualche volta di troppo, ma i suoi recuperi sono miracolosi.

Hateboer 6.5 – Non spinge quanto Gosens, ma quando ha spazio corre a più non posso. In copertura su Boga è sempre perfetto.

Freuler 6 – Il meno lucido in mezzo al campo, qualche pallone perso di troppo, così come qualche fallo di troppo.

De Roon 6.5 – È praticamente ovunque in mezzo al campo e alcuni recuperi da manuale ci fanno pensare che non si sia mai fermato in questi tre mesi. Un muro.

Pasalic 6.5 – Prestazione altalenante per lui che non si spaventa di prendersi qualche rischio di troppo anche quando potrebbe evitarlo. L’ammonizione, che gli farà saltare la sfida con la Lazio rischia di pesare più del dovuto.

Gosens 7 – Corre come se non avesse mai smesso. La vera minaccia atalantina è proprio lui. Le azioni più pericolose passano per i suoi piedi.

A.Gomez 7.5 – Ci aspettavamo che i brevilinei fossero quelli più in forma, ma non ci aspettavamo così tanto. Segna un gol che il VAR annulla per un sospetto tocco di mano di Gosens, ma l’assist per il secondo gol di Zapata è un tocco sontuoso.

D.Zapata 7.5 – Se ci aspettavamo che i brevilinei fossero in forma, non ci aspettavamo che lo fosse anche lui, ma è semplicemente perfetto. I difensori del Sassuolo non riescono a fermarlo mai.

Malinovskyi 6 – Entra al posto di un Freuler non al top per riprendere un po’ di confidenza il campo.

Muriel 6 – Non ha tantissime occasioni, ma quelle poche che ha se le costruisce da sé con la sua grande tecnica.

Castagne 6.5 – Entra al posto di Gosens e cerca subito di mettersi in mostra con i suoi affondi. Buona ripresa anche la sua.

Toloi SV

Colley SV

A cura di Giovanni Sichel

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 5,5 – Incolpevole sui 3 dei 4 goal di Djimsiti, non è esente da colpe sbagliando l’uscita in occasione del momentaneo 2-0 di Zapata.

Toljan 4,5 – Perde nettamente il duello con Gosens, che lo sovrasta anche di testa in occasione del goal del 2-0.

Muldur 6 – Non deve preoccuparsi di Gosens, che cala di intensità, e limita Castagne, concedendosi anche qualche sortita offensiva.

Marlon 5 – Soffre la fisicità di Zapata e gli inserimenti dei centrocampisti. In ritardo sul colombiano in occasione del raddoppio atalantino.

Magnani 6 – Con l’Atalanta che rallenta, non corre rischi gestendo senza preoccupazioni i pochi palloni che transitano dalle sue parti.

Peluso 5 – Anche lui come il compagno soffre il fisico di Zapata e il dinamismo di Gomez, rimediando anche un giallo per un entrata in ritardo.

Kyriakopoulos 6,5 – Spinta continua sulla corsia, dalla quale arrivano anche cross pericolosi per la retroguardia avversaria. A differenza di Toljan vince il duello con il suo diretto avversario.

Locatelli 5,5 – Macchia una discreta prestazione in fase di contenimento, facendosi beffare da Djimsiti in occasione del goal del 1-0.

Obiang 6 – Entra nel finale per far rifiatare Locatelli e provare a limitare i danni.

Bourabia 5,5 – In netta difficoltà contro il centrocampo orobico, ha anche la sfortuna di battere il proprio portiere per la terza volta. Nel recupero trova un bel goal su punizione.

Berardi 5,5 – Buona l’intesa con Caputo, ma ne lui ne il compagno di squadra riescono a trovare la stoccata vincente andando a sbattere contro Gollini.

Djuricic 6 – Nonostante il calo del Sassuolo, offre qualche spunto interessante in fase di costruzione, tra cui l’ottimo assist sprecato da Haraslin.

Defrel 6 – Il più in palla del pacchetto offensivo neroverde. Svaria su tutto il fronte sfruttando i movimenti dei compagni per prendersi spazio e creare pericoli alla difesa avversaria.

Boga 5 – Si intestardisce troppo spesso alla ricerca della giocata vincente, finendo per sbattere sempre contro il muro atalantino.

Haraslin 5,5 – Mezz’ora di gioco, in cui ha anche l’occasione di mettere la sua firma sul match, ma di testa, da buona posizione, spreca malamente.

Caputo 5,5 – Dialoga bene con Berardi e Defrel, ma come il numero 25 va a sbattere contro un ottimo Gollini.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy