PAGELLE ATALANTA - MILAN

Pagelle Atalanta – Milan 2-3: show del Diavolo, rimonta Dea troppo tardiva – Voti Fantacalcio

BERGAMO, ITALY - OCTOBER 03: Rafael Leao of AC Milan celebrates after scoring their side's third goal during the Serie A match between Atalanta BC v AC Milan  at Gewiss Stadium on October 03, 2021 in Bergamo, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Le pagelle di Atalanta-Milan 2-3 a cura della redazione di Fantamagazine.com

Voti Fantamagazine

Milan corsaro al Gewiss Stadium di Bergamo. Finisce 3-2 per i rossoneri grazie alle reti nel primo tempo di Calabria dopo 22 secondi e di Tonali al 43esimo.

Nella ripresa è Leão a calare il tris al 79'. Nel finale il gol di Duván Zapata su calcio di rigore e di Pašalić nel recupero rendono meno amara la sconfitta casalinga per i ragazzi di Gasperini.

PAGELLE ATALANTA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Atalanta

Musso 6 - Poco reattivo sul primo gol di Calabria ma è ingannato dalla deviazione sul primo tiro del terzino rossonero, incolpevole sul raddoppio di Tonali. Gran riflesso nella ripresa su un colpo di testa a botta sicura di Saelemaekers.

Djimsiti 6,5 - Tiene botta, non commette errori evidenti e cerca di proporsi in avanti. Mette alcune pezze importanti.

Demiral 5,5 - Dura un tempo il turco ex Juventus. Non sempre impeccabile.

Palomino 5 - Si fa 'prendere in mezzo' dall'assist di Hernández per Calabria sul primo gol, molto approssimativo anche in altre circostanze.

Zappacosta 6 - Impegna Maignan con un sinistro radente, in appoggio costante a Malinovs'kyj.

de Roon 5,5 - Tonali, Kessie ma soprattutto Theo Hernández lo fanno trovare spesso impreparato con le loro incursioni centrali.

Freuler 5 - Non protegge palla da ultimo uomo e Tonali gliela scippa regolarmente prima di involarsi solitario per il gol dello 0-2 che ,alla fine, decide il match. Per il resto non demerita ma l'errore da mattia blu è gravissimo per un giocatore della sua esperienza.

Mæhle 5,5 - Non commette errori ma nemmeno si rende utile quando Gasperini lo sposta 20 mt più avanti in un ruolo probabilmente non suo.

Pessina 6 - Dopo una gran giocata sull'out di destra ha un risentimento muscolare alla coscia e deve abbandonare il campo al 22'.

Malinovs'kyj 6 - Ci prova in tutti i modi ma Tomori lo francobolla come Gentile contro Maradona al Mondiale 82 e l'ucraino non trova il pertugio giusto per esplodere il suo sinistro al fulmicotone.

Duván Zapata 7 - Gran lavoro, isolato davanti ingaggia un bel duello con Kjær, realizza con freddezza il rigore dell'1-3 e fornisce l'assist per il gol di Pašalić che fissa il 2-3 finale.

Pezzella 5,5 - Entra a freddo per l'infortunato Pessina e fatica a trovare la giusta intensità, errori spesso grossolani. Nella seconda parte di gara è più propositivo e mette in mezzo alcuni cross interessanti.

Koopmeiners 6 - Il sinistro è di alto livello, la mobilità un po' meno.

Iličić 5 - Cerca la giocata ad effetto, quasi mai gli riesce. Involuto.

Muriel 5,5 - Al rientro, si vede che è a corto di preparazione.

Pašalić 6 - Si fa trovare pronto sull'assist di Zapata per realizzare il gol del 2-3 a tu per tu con Maignan oramai a tempo scaduto.

Pagelle a cura di Alessandro Gennari.

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Milan

Maignan 7 - Interventi da fenomeno nel primo tempo, su Zappacosta e su Zapata per ben due volte, tengono il Milan sull'uno a zero fino al raddoppio. Non può nulla sui gol subiti.

Calabria 7 - Pronti, via ed il capitano taglia in area su filtrante di Hernández, sbaglia la prima conclusione ma Musso pasticcia e il terzino rossonero appoggia a porta vuota.

Tomori 7 - Si premia dell'ennesima prova di spessore, festeggiando la convocazione in nazionale, assolutamente meritata.

Kjær 6,5 - Soffre Zapata che lo salta in qualche occasione, di cui una con tunnel che rischia di portare il nerazzurri di Bergamo sul pari. Ad ogni modo, tiene botta e i duelli aerei li vince tutti lui. Nel secondo tempo Zapata in pratica non si vede più...

Hernández 7 - Non si finisce mai di stupirsi delle capacità di questo "terzino", oggi bravo a spostarsi sempre all'interno del centrocampo rossonero per disorientare gli uomini del Gasp. Devastante quando parte palla al piede, nel bilancio del match è sicuramente una delle mosse che permettono a Pioli di chiudere la partita 3-0.

Tonali 7,5 - Grande gestione della palla, sempre attento in fase difensiva. Poi sfodera un colpo da fuoriclasse (sì, anche quelle palle rubate son da vero campione) scippando letteralmente il pallone a Freuler e realizzando il gol del 2-0. Continua su un livello fuori standard, sono lui e Kessie' i migliori in campo.

Kessié 7,5 - Parte in sordina, ma se il Milan esce bene dalle situazioni intricate, lo deve alla sua capacità di filtro e di prima impostazione, alla sua perfetta lettura delle fasi di gioco ed ad una ritrovata forma fisica. Riscatta alla grande le ultime prestazioni, ed i tifosi rossoneri sperano di aver ritrovato il Presidente.

Saelemaekers 6,5 - Importantissimo nella pressione alta, che senza la sua dinamicità perderebbe sicuramente d'efficacia. Per poco non mette la palla alle spalle di Musso su perfetta imbeccata di Rebić .

B. Diaz 6,5 - Nel vivo del gioco davanti c'è lui, il piccolo e rapidissimo numero 10. Esce sempre bene da qualsiasi situazione, rifinendo spesso in maniera efficace e non disdegnando pressing e recuperi a centrocampo.

Rebić 6,5 - Una spina nel fianco della difesa orobica, non riesce però a pungere la porta di Musso. In compenso serve bene i compagni e lotta su ogni pallone, recuperandone una quantità infinita.

Rafael Leão 7 - Potente e devastante come suo solito, per 80' risulta però spesso poco incisivo verso la porta, limitandosi a scaricare quasi sempre bene sui compagni. Poi Theo lo innesca e lui esplode: una bomba all'incrocio per il momentaneo 3-0.

Junior Messias 6 - Con Kessiè crea i presupposti per la ripartenza del 3-0. Sfortunato in occasione del fallo di mano che concede il rigore all'Atalanta e nell'occasione del 3-2 nerazzurro, gioca intelligentemente contribuendo a mantenere il risultato.

Ballo-Touré sv.

Bennacer sv.

Pellegri sv.

tutte le notizie di