voti fantacalcio

Pagelle Atalanta – Inter 0-0: Handanovic e Musso danno spettacolo!

Pagelle Atalanta – Inter 0-0: Handanovic e Musso danno spettacolo!

Si chiude 0-0 il big match di giornata andato in scena tra Atalanta e Inter. Per rispondere al 352 di Inzaghi Gasperini, complici anche le tantissime assenze, schiera un 433 con De Roon, Koopmainers e Freuler in mediana. Scelta che si rivelerà...

Voti Fantamagazine

Si chiude 0-0 il big match di giornata andato in scena tra Atalanta e Inter. Per rispondere al 352 di Inzaghi Gasperini, complici anche le tantissime assenze, schiera un 433 con De Roon, Koopmainers e Freuler in mediana. Scelta che si rivelerà azzeccata, con i bergamaschi che riescono a tenere botta sugli attacchi dell'Inter e a rendersi pericolosi in ripartenza, dando vita ad una partita estremamente muscolare ed equilibrata. Primo squillo di Dzeko con un colpo di testa centrale, facile presa di Musso. È lo stesso Musso a ripetersi qualche minuto più tardi su Sanchez, con una bella parata sul tiro potente del cileno. Nella ripresa la Dea alza il ritmo, e va vicina al gol prima con Pessina che imbeccato da Pasalic si trova a tu per tu con Handanovic, e poi con Muriel, che con caparbietà guadagna pallone e porta. In entrambe le occasioni, straordinaria la reazione del portiere sloveno a salvare il risultato. Una occasione per parte nel finale, con Pasalic e D'Ambrosio, che non basta però a sbloccare il risultato.

PAGELLE ATALANTA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Atalanta

Musso 6.5 - Grandissima parata su sanchez al 26', si fa trovare sempre attento e concentrato.

Palomino 6 - La partita si gioca principalmente a centrocampo, ed è chiamato ad un lavoro di concentrazione e attenzione. Lavoro che svolge benissimo, sufficienza piena.

Demiral 6.5 - Solido e attento su Dzeko, si fa notare per un paio di interventi arcigni e decisi e per la costante pericolosità sui piazzati. In crescita continua.

Djimsiti 6 - Si preoccupa più di difendere che di spingere, e offre complessivamente una partita solida, anche se con qualche leggerezza.

Pezzella 6.5 - Gioca una partita ordinata ma non timida, impreziosita da un salvataggio fondamentale su Darmian.

Freuler 6 - Tanto lavoro sporco in mezzo al campo offerto con la solita generosità e intelligenza.

Koopmainers 6.5 - Risorsa fondamentale per questa Dea: corre, recupera e imposta, mantenendo il possesso con disinvoltura e personalità.

De roon 6 - Come per Freuler, partita votata al sacrificio e alla diligenza tattica.

Pasalic 6.5 - Tanto lavoro in copertura e la solita innata propensione all'inserimento. Va vicino al gol di testa e inventa il filtrante per Pessina, protagonista in due delle tre occasioni da gol migliori dei bergamaschi.

Pessina 6.5 - Appare da subito vivace e propositivo. Qualche errore di lucidità, ma gioca una partita generosa impreziosita dalla meravigliosa incursione su cui trova l'opposizione di Handanovic.

Muriel 6.5 - Si carica il peso dell'attacco sulle spalle, e fa il massimo possibile. Sempre pericoloso con la palla tra i piedi, soltanto Handanovic gli nega una rete che si era costruito dal nulla.

Miranchuk s.v.

Piccoli s.v.

Zappacosta s.v.

Pagelle a cura di Giuseppe Ronco

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Inter

Handanovic 7 - Spazza via tutte le voci sul suo conto, sancendone la definitiva infondatezza. Salva letteralmente il risultato prima su Pessina e poi su Muriel.

Bastoni 6 - Non solo attento dietro, ma offre anche un contributo concreto alla manovra. Unica incertezza quella su Muriel nel finale, quando Inzaghi lo chiama al cambio.

Skriniar 6.5 - Roccioso e invalicabile, pulito e preciso in marcatura e nell'aggressione della palla.

D'ambrosio 6 - Concentrato e diligente, quando chiamato in causa risponde sempre presente, arrivando anche a sfiorare il gol nel finale.

Perisic 6.5 - È bravo sia in fase offensiva che nei recuperi difensivi, sale con continuità e sforna cross sempre insidiosi.

Chalanoglu 5 - Praticamente nullo, si fa notare solo per qualche piazzato non eccellente e per un brutto fallo su Koopmainers: un passo indietro rispetto alle ultime uscite. Inzaghi se ne accorge, e lo cambia

Brozovic 6.5 - Letteralmente ovunque e sempre con intelligenza estrema. Detta i tempi di gioco, non sbaglia mai la scelta del passaggio e fa filtro in mezzo al campo: altra grande prestazione per lui.

Barella 6.5 - Non soltanto quantità e polmoni, offre una prestazione di qualità dimostrando di essere l'attaccante aggiunto della formazione di Inzaghi. Dentro l'area inventa e crea pericoli, come l'assist di tacco per D'Ambrosio.

Darmian 6 - Il duello con Pezzella si chiude con un pareggio, e con il passare dei minuti fatica a trovare lo spazio per andare al cross. Partita ordinata fino alla staffetta con Dumfries

Sanchez 6 - L'uomo della Supercoppa si dimostra ancora l'attaccante più in forma dei suoi. Questa sera non trova il guizzo finale, ma svaria su tutto il fronte dando continuità alla manovra d'attacco.

Dzeko 6 - Crea di testa il primo vero pericolo della partita. Gioca poi una gara di grande intelligenza per la squadra, senza acuti o sbavature. Sfortunato in occasione del colpo di testa da distanza ravvicinata pochi minuti prima del cambio con Lautaro.

Dumfries 5.5 - Perde Pasalic in occasione del palo colpito dal croato: errore che poteva costare caro.

Vidal 6 - Si piazza in mezzo e gioca con coraggio, aggiungendo il dinamismo che con Calhanoglu era mancato. Ci prova anche con una conclusione centrale da fuori.

Correa 6 - Entra bene in campo, cercando profondità e cambio di passo.

Lautaro s.v.

De Vrij s.v.

Pagelle a cura di Giuseppe Ronco

tutte le notizie di