Pagelle Atalanta – Bologna 1-0: Luis Muriel regala i tre punti alla Dea! – Voti Fantacalcio

Pagelle Atalanta – Bologna 1-0: Luis Muriel regala i tre punti alla Dea! – Voti Fantacalcio

L’Atalanta vince grazie a un gol del subentrato Muriel

di Voti Fantamagazine

Basta un goal di Muriel, subentrato dalla panchina, all’Atalanta di Gasperini per superare un buon Bologna, che crea poco ma tiene bene il campo contro i nerazzurri. Tre punti che valgono il secondo posto virtuale in attesa dell’Inter.

PAGELLE ATALANTA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Atalanta

Gollini 6 – Bravo sulla conclusione di Soriano, di fatto l’unica parata. Viene salvato dalla traversa sulla punizione di Barrow.

Toloi 6,5 – Ordinaria amministrazione a livello difensivo e solito apporto di qualità in palleggio, e sulla trequarti offensiva. Sfiora anche il goal, ma il suo tiro, deviato, si spegne sul fondo.

Palomino 6 – Partita ordinata e con poche complicazioni visti i pochi pericoli che transitano dalle sue parti. Costretto al cambio nel finale per un problema muscolare.

Sutalo sv.

Djimsiti 6 – Anche per lui pochi problemi da gestire in difesa e anche per lui, come per Palomino, la partita finisce prima a causa di un problema fisico.

Caldara sv.

Castagne 5,5 – Ben controllato sulla corsia, non riesce a creare i soliti pericoli che hanno caratterizzato la stagione degli esterni atalantini, commettendo qualche imprecisione di troppo.

De Roon 6 – In un match più fisico del previsto non si tira mai indietro, uscendo spesso da vincitore nei duelli nel cuore del centrocampo.

Freuler 5,5 – In difficoltà nel duello con Soriano, che lo limita ogni volta che prende palla complicandogli le uscite dalla difesa.

Gosens 5,5 – Altra prestazione sottotono, dopo quella di Verona, un po’ troppo nervosismo, con poca spinta e poco supporto alla fase offensiva.

Pasalic 5 – Bocciato dopo 45 minuti. Un po’ seconda punta, un po’ trequartista, ma in entrambi i ruoli non trova la posizione per incidere, sbagliando troppo.

Muriel 7 – Entra e dà la scossa. Al primo pallone fugge in velocità e trova le mani di Skorupski, al secondo raccoglie la sponda di Zapata e trova il goal che sblocca il match.

Gomez 5 – La stanchezza stavolta di fa sentire anche per lui. Fatica con la marcatura stretta dei felsinei, e non riesce a trovare i varchi per dialogare con i compagni e creare trame offensive.

Malinovski 6 – Entra per Gomez, e riesce a distribuire meglio il pallone con la sua maggior freschezza, ma il suo mancino viene sempre disinnescato dalla difesa avversaria.

Zapata 6 – Riscatta una partita complicata, fatta di pochi palloni giocabili e tanta lotta spalle alle porta, con la sponda vincente per il goal di Muriel.

Colley 5,5 – Entra con tanta voglia e prova subito a spaventare Skorupski. Nel finale ha due occasioni ma prima si fa ammonire per simulazione, e poi inciampa sul pallone.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Bologna

Skorupski 6 – Grande parata nel secondo tempo su Muriel, ma poco dopo viene battuto sul suo palo da Muriel e forse poteva fare di più.

Tomiyasu 5,5 – Spinge poco, se non in un paio di occasioni, mentre dietro gioca un discreto primo tempo calando però nella ripresa e soffrendo il ritmo atalantino. Esce ad un quarto d’ora dalla fine per Mbaye.

Danilo 5,5 – Anche per lui prova solida su Zapata per gran parte del match, ma è un po’ lento quando deve uscire su Muriel, che quindi riesce a tirare e a segnare il goal vittoria. Unica sbavatura, ma parzialmente decisiva.

Denswil 5,5 – Meno sicuro del compagno di reparto, non commette però grossi errori, anche se è una sua uscita insicura ad aprire il varco centrale per taglio di Muriel.

Krejci 5,5 – Dal suo lato l’Atalanta fa fatica a sfondare, ma la fase di spinta è pressoché nulla. Problema quando i suoi vanno sotto. Esce nel finale per Santander.

Medel 6 – Quantità in mezzo al campo, fa buona guardia sui centrali di centrocampo avversari, che raramente trovano spazi interessanti.

Svanberg 5,5 – Svolge un discreto ruolo in fase di non possesso e pressione, ma data la posizione avanzata e le qualità gli si chiederebbe qualche spunto offensivo, che però raramente arriva. Esce a metà secondo tempo per Dominguez.

Soriano 6 – Anche per lui discreto lavoro senza palla ma anche qualche giocata sbarazzina che nel primo tempo prova ad accendere i suoi. Nella ripresa cala, assieme alla squadra.

Skov Olsen 5 – Preferito a Orsolini, si nota davvero poco, se non per un paio di conclusioni senza successo. Esce a mezz’ora dalla fine per Orsolini.

Barrow 6 – Se da un lato ha il merito di essere il più pericoloso dei suoi, creandosi da solo alcune occasioni e colpendo anche una traversa, un paio di queste situazioni sono però particolarmente ghiotte e lui le spreca, tirando male. Esce nel secondo tempo per Sansone.

Palacio 5,5 – Solito lavoro generoso in pressione e senza palla per tutto l’arco del match ma, non solo per demeriti suoi, non riesce mai a pungere.

Orsolini 5,5 – Gioca appena mezz’ora, ma il suo ingresso non si nota più di tanto.

Dominguez 5,5 – Entra per dare un po’ di qualità alla manovra offensiva, cerca di pressare i portatori di palla avversari ma sembra correre a vuoto. Non incide.

Sansone 6 – Anche per lui solo uno spezzone di gara senza riuscire a pungere, ma rispetto agli altri prova comunque qualche dribbling e qualche cross, pur senza successo.

Mbaye 6 – Entra nel finale e fa buona guardia quando l’Atalanta cerca di ripartire.

Santander 6 – Nonostante impensierisce Gollini i difensori avversari, ma fa a sportellate per fare salire la squadra. Difficile chiedergli di più, dato che la sua partita dura poco più di 15′.

A cura di Niccolò Villani

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy