Bar Fantacalcio – I voti più discussi della 38a giornata

I voti più contestati dell’ultima giornata di campionato

di Fabio Lilliu

Si conclude qui la stagione, e il Bar Fantacalcio è come sempre con voi a vedere le maggiori discordanze tra i voti assegnati da Gazzetta dello SportFantagazzetta e Fantamagazine. Appuntamento, quindi, alla prossima stagione!

LA FORMAZIONE TITOLARE DEGLI 11 VOTI PIU’ DISCUSSI

Nell’ultima giornata di campionato i voti discussi sono stati tanti, e anche in questo caso faremo una top 11 dei protagonisti di queste controversie. Diverse le contestazioni eccellenti, tanto che la squadra della giornata potrebbe tranquillamente andare a caccia della zona premio anche in una lega non molto numerosa.

3 – 4 – 3

Szczesny

Cannavaro, Pasqual, Regini

Borja Valero, Milinkovic – Savic, Politano, Suso

Borriello, Schick, Totti

A disposizione: Campagnaro, Gustavo Gomez, Wallace, Magnanelli, Nalini, Defrel, Ocampos, Quagliarella

CHAMPIONS O SALVEZZA, SCONTRI (E VOTI) DECISIVI

Nelle sfide decisive di questa ultima giornata sono stati parecchi i voti controversi. A iniziare dalla Sampdoria, di scena contro il Napoli, che vede i casi di Regini, 5 per la Gazzetta dello Sport e 4 sia per Fantagazzetta che per Fantamagazine, Quagliarella, 6 per la Gazzetta e 7 per le altre due, e Schick, che si vede assegnare un 5 dalla Gazzetta dello Sport e un 6,5 da Fantagazzetta e Fantamagazine. Nell’altra sfida, quella di Roma, l’unico caso da segnalare – e probabilmente il più controverso della giornata – è quello particolare di Totti: il leggendario capitano giallorosso riceve un 6 da Fantagazzetta e Fantamagazine, ma la Gazzetta dello Sport lo premia con un 10 alla carriera. Per quanto riguarda le sfide salvezza, anche il voto di Nalini a Crotone risente del peso della sfida: 9 per la Gazzetta dello Sport, 8 per le altre due testate. A Palermo infine si segnala Pasqual, 5 per la Gazzetta, 6 per Fantagazzetta e 5,5 per Fantamagazine.

LE ALTRE SFIDE

Vediamo sui restanti campi. A Cagliari le controversie: Gustavo Gomez riceve infatti un 6 dalla Gazzetta, mentre Fantagazzetta gli assegna 5 e Fantamagazine 4,5. Oltre lui, Suso riceve nell’ordine un 5, un 6 e un 5,5 dalle altre testate, e Ocampos rispettivamente un 7, un 6 e un 5,5. Mentre per i padroni di casa abbiamo Borriello valutato 5,5 dalla Gazzetta e 6,5 da Fantagazzetta e Fantamagazine. A Firenze Borja Valero riceve rispettivamente un 6, un 7 e un 6,5 nello stesso ordine, mentre Campagnaro un 5,5, un 6,5 e un 6. A Torino abbiamo i casi di Politano, valutato rispettivamente 6,5 dalla Gazzetta, 5,5 da Fantagazzetta e 6 da Fantamagazine; Cannavaro, rispettivamente da 5, 4 e 4,5. Magnanelli da 6,5 per la Gazza e 5,5 per le altre due testate, e Defrel, valutato 7 dalla Gazzetta e 8 da Fantagazzetta e Fantamagazine.

BORRIELLO

Gazzetta dello Sport: 5,5

Il cannoniere stanco. Non si rialza più dal bel tuffo di testa iniziale.

Fantagazzetta: 6,5

Fantamagazine: 6,5

L’assist per Joao Pedro è una grande giocata degna del suo mancino. Aiuta la squadra a salire nei momenti di difficoltà.

NALINI

Gazzetta dello Sport: 9

Il mattatore (inatteso) della serata. Firma una doppietta con due gol molto belli oltre che preziosi. Fa ammonire due volte Bastos e poi pure Biglia e Murgia. Incontenibile.

Fantagazzetta: 8

Fantamagazine: 8

Doppietta, espulsione causata: è l’uomo della salvezza.

PASQUAL

Gazzetta dello Sport: 5

In sofferenza con Rispoli, ha vissuto serate migliori.

Fantagazzetta: 6

Fantamagazine: 5,5

Qualche interessante pallone nel mezzo ma ci si aspettava ben altro da un uomo della sua esperienza in una partita così decisiva.

BORJA VALERO

Gazzetta dello Sport: 6

La Gazzetta dello Sport non ha commentato i voti di Fiorentina – Pescara.

Fantagazzetta: 7

Fantamagazine: 6,5

Entra e la Fiorentina trova due reti, fatalità?

WALLACE

Gazzetta dello Sport: 4,5

Contemplativo: sul gol del 3-1 è quello più vicino a Nalini.

Fantagazzetta: 5,5

Fantamagazine: 5

Eccessivamente ruvido in tutti i suoi interventi. Gioca dal lato di Nalini e Martella, che lo costringono a straordinari.


MILINKOVIC – SAVIC

Gazzetta dello Sport: 5

Promette, ma non mantiene. Eppure gli spazi ci sono.

Fantagazzetta: 6

Fantamagazine: 5,5

Prova a metterci il fisico, ma conferma il trend delle ultime deludenti apparizioni.


GUSTAVO GOMEZ

Gazzetta dello Sport: 6

Tra pestoni e anticipi, si guadagna la pagnotta anche se dietro spesso si balla.

Fantagazzetta: 5

Fantamagazine: 4,5

Passo indietro rispetto alle ultime uscite. Si perde Joao Pedro in occasione della rete segnata dal brasiliano.

SUSO

Gazzetta dello Sport: 5

Esce, forse, per una botta. Meglio: fuori condizione e con la testa al mare.

Fantagazzetta: 6

Fantamagazine: 5,5

In campo una mezz’ora scarsa prima di uscire per infortunio. Non è riuscito a incidere come al solito e, a parte qualche giocata, è apparso poco in partita.

OCAMPOS

Gazzetta dello Sport: 7

Sveglia il Milan. Meglio, cerca di svegliarlo. Decine di volate e cross. In uno di questi arriva il rigore di Lapadula. Una partita da voglia di restare.

Fantagazzetta: 6

Fantamagazine: 5,5

“ Entra bene in partita, tuttavia non riesce a incidere positivamente sulla gara.

CAMPAGNARO

Gazzetta dello Sport: 5,5

La Gazzetta dello Sport non ha commentato i voti di Fiorentina – Pescara.

Fantagazzetta: 6,5

Fantamagazine: 6

In molte circostanza riesce ad essere decisivo evitando gol agli avversari ma non è bastato per evitare le due reti della Fiorentina.

SZCZESNY

Gazzetta dello Sport: 6

Incerto nell’uscita sul gol di Pellegri, a farfalle sul 2-2, ma la deviazione su Lazovic lo emenda da ogni peccato: intervento decisivo, spartiacque.

Fantagazzetta: 5,5

Fantamagazine: 5,5

Tardivo e poco reattivo su Pellegri. Non esente da responsabilità nemmeno sul secondo gol con un’uscita avventata. Si riscatta sempre su Lazovic mandando col corpo il pallone che tiene a galla la Roma sul palo.

TOTTI

Gazzetta dello Sport: 10

Già sentiamo il rumore dei fantacalcisti, ergo chiariamo: voto 10 alla carriera, all’immensità tottiana, all’ingresso di Francesco nel Pantheon del nostro calcio. Una valutazione reale della gara col Genoa varrebbe 6,5 solo per un lancio millimetrico a servire El Shaarawy, ma 10 sia, come il numero di maglia.

Fantagazzetta: 6

Fantamagazine: 6

6: il voto ad una partita incredibile dal punto di vista delle emozioni.  785: come le sue presenze con una sola maglia. 307: come i gol totali segnati con una sola maglia . 10: come la maglia che ha indossato per 24 anni. L’unica maglia. Questa, la sua ultima partita con l’unica maglia pare una metafora della sua carriera. Il gol non lo trova, per poco. Ma come il più umile dei giocatori aiuta la squadra a resistere e a trovare l’ultimo gol, quello più importante. Forse proprio una partita pazza come questa poteva essere quella giusta per salutare il più grande giocatore che la Roma abbia mai avuto. Quello con il numero 10. Il Capitano.

REGINI

Gazzetta dello Sport: 5

Callejon come insigne: impossibile da marcare.

Fantagazzetta: 4

Fantamagazine: 4

Callejon lo ha irriso per tutta la partita e da un suo rinvio sbagliato nasce il vantaggio di Mertens. Il peggiore in campo.


QUAGLIARELLA

Gazzetta dello Sport: 6

Come al solito non manca l’obiettivo, 12° gol stagionale, senza riguardi neanche per la squadra della vita. Avrebbe bisogno di più assistenza soprattutto da Schick.

Fantagazzetta: 7

Fantamagazine: 7

Con il compagno di reparto uno dei pochi della Doria a salvarsi. Dopo il gol non esulta nel rispetto della maglia che ama.

SCHICK

Gazzetta dello Sport: 5

Tutto qui? Era da 4 di stima fino al bell’appoggio ad Alvarez. Poca personalità.

Fantagazzetta: 6,5

Fantamagazine: 6,5

Anche oggi ha dimostrato perché le big del nostro Campionato, e non solo, sono su di lui. Di testa le ha prese tutte lui, anche contro un cliente difficile su questo fondamentale come Chiriches e ha messo lo zampino in entrambi i gol della Doria regalando 2 assist.


CANNAVARO

Gazzetta dello Sport: 5

Veterano in difficoltà, 403 gare in A, serata da dimenticare.

Fantagazzetta: 4

Fantamagazine: 4,5

Partitaccia per lui, che soffre molto dall’inizio alla fine il dinamismo e la rapidità degli attaccanti granata, rendendosi colpevole in almeno un paio di reti avversarie.

MAGNANELLI

Gazzetta dello Sport: 6,5

Passano da lui tutti i palloni. Il Toro lo ha cercato a lungo.

Fantagazzetta: 5,5

Fantamagazine: 5,5

in fase di impostazione gioca discretamente, ma manca il suo apporto in copertura.


POLITANO

Gazzetta dello Sport: 6,5

Entra nei gol di Defrel con due assist, sempre nel vivo del gioco.

Fantagazzetta: 5,5

Fantamagazine: 6

Forse troppo a testa bassa, ma voleva segnare. Fortunato quando un suo tiro sbagliato si trasforma in un assist non volontario per Defrel, il quale raddoppia. Esce per Iemmello a poco dalla fine.

DEFREL

Gazzetta dello Sport: 7

Tripletta, dodici gol, un bel bottino a coronamento di una stagione importante per il francese in campionato e in Europa League.

Fantagazzetta: 8

Fantamagazine: 8

Anche lui, presumibilmente, saluta il Sassuolo; tuttavia, rispetto agli altri, lo fa nel migliore dei modi, con una tripletta da attaccante vero. Primo goal di opportunismo su ribattuta, poi un bell’inserimento sfruttando una palla sporca di Politano, ed infine il rigore, ceduto da Berardi per fargli fare la tripletta, spiazzando il portiere avversario.


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy