Torino-Debrecen 3-0: buona la prima dei granata in Europa League

Torino-Debrecen 3-0: buona la prima dei granata in Europa League

La squadra di Walter Mazzarri ha centrato la vittoria nella prima gara dei preliminari di Europa League.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Nella prima gata ufficiale della stagione, il Torino di Walter Mazzarri non ha fallito l’obiettivo e si è aggiudicato la gara di andata del secondo turno preliminare, battendo il Debrecen per 3-0.

Un primo tempo all’insegna del Toro, che già al 5′ ha sfiorato il vantaggio sull’asse Belotti-Bremer, con quest’ultimo che ha calciato con poca convinzione permettendo alla difesa avversaria di salvare sulla linea di porta. L’1-0 granata però, non si è fatto attendere perché un quarto d’ora più tardi Andrea Belotti ha trasformato dal dischetto il calcio di rigore che si era procurato nell’impatto con Nagy, uscito in scivolata sulla punta di Mazzarri. Al 42′ poi, è arrivato anche il raddoppio ad opera di Ansaldi, fortunato nel trovare una strana traiettoria nel crossare il pallone, che invece s’insacca nuovamente alle spalle dell’estremo difensore del Debrecen.

Nella ripresa sono state diverse le occasioni create dal Torino, che si è reso pericoloso soprattutto con Berenguer che prima ha spedito il pallone poco sopra l’incrocio dei pali e poi ha colpito il palo a causa della deviazione decisiva del solito Nagy. A dieci minuti dalla fine è stata la volta di Zaza, autore di diverse azioni importanti, concretizzatesi poi con il goal di testa al 92′.

Unica nota dolente della serata granata è stato il fastidio alla caviglia avvertito durante il riscaldamento pre-gara da Sirigu, che ha comunque portato a casa i novanta minuti di gioco malgrado Rosati fosse pronto a dargli il cambio dall’inizio del secondo tempo.

TORINO-DEBRECEN 3-0, IL TABELLINO

Torino (3-4-3): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Baselli, Meitè, Ansaldi; Iago Falque (75′ Lukic), Belotti, Berenguer (80′ Zaza). Allenatore: Mazzarri.

Debrecen (4-1-4-1): Nagy; Kinyir (74′ Kusnyir), Szatmari, Pávkovics, Ferenczi; Tozser; Szecsi, Haris, Trujic, Varga (86′ Pinter); Szori (46′ Garba). Allenatore: Herczeg.

Marcatori: 20′ Belotti (T, rig.), 42′ Ansaldi (T), 92′ Zaza (T).

Ammoniti: Varga (D), Pávkovics (D), Zaza (T).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy