Milan, Leao e Rebic alla prova del nove contro la Juventus

Milan, Leao e Rebic alla prova del nove contro la Juventus

La sfida di Coppa Italia del 13 giugno sarà un test per valutare l’effettiva maturazione dei due attaccanti

di Mauro Maccioni
Milan: Rebic convince sempre più ma Leao deve essere valorizzato

Il Milan torna in campo e lo fa contro la Juventus, in programma per il 13 giugno. Sarà la sfida di ritorno della semifinale di Coppa Italia e il Milan andrà allo Stadium con qualche problema di rosa. Infatti, sono stati squalificati Ibrahimovic, Theo Hernandez e Castillejo. Pioli dovrà, dunque, rinunciare a tre pezzi da novanta e dovrà affidarsi alla coppia Rebic-Leao.

MILAN SENZA IBRA

Rebic diventerà, vista l’assenza del gigante svedese, il catalizzatore della manovra offensiva. Ibrahimovic è squalificato e, oltre a questo, è attualmente fermo per un infortunio. Tornerà dalla Svezia domani e si sottoporrà a ulteriori test che chiariranno l’entità dell’infortunio. Tutto il Milan attende e, nel caso in cui lo stop sarà più lungo del previsto, allora la coppia Rebic-Leao dovrà essere utilizzata con maggior insistenza. Se partire bene significa compiere metà dell’opera, allora per i due attaccanti sarebbe meglio iniziare alla grande.

REBIC E LEAO

Intorno al nuovo duetto restano comunque delle incognite, nonostante entrambi siano buoni giocatori. Rebic ha fatto molto bene nell’ultimo periodo e Leao è un talento potenzialmente indiscutibile. Ma il croato, senza Ibra, non ha mai segnato, e la sua ascesa è iniziata quando Ibrahimovic ha cominciato ad affiancarlo. Senza di lui Rebic pare spento e la sfida con la Juventus sarà un più che discreto test per dimostrare una maturazione: il Milan deve imparare a fare a meno dello svedese. Anche Leao presenta delle criticità. Ha 20 anni e possiede delle potenzialità fuori dal comune, ma che comunque non sono sfruttate. Leao alterna gli alti e i bassi tipici della sua età e spesso è apparso svogliato, al punto che Pioli lo ha ripreso pubblicamente. Anche per lui quello con la Vecchia Signora è una prova del 9 non indifferente: il tempo dell’adolescenza è finito, è ora di diventare grandi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy